Brevi notizie prensa Latina

GENNAIO 2017

La Rivoluzione cubana ricorda i suoi eroi e i suoi martiri
3.1 – Il popolo di Cuba rende omaggio perenne alle migliaia di compatrioti, eroi o martiri, forgiatori con grande sacrificio della via della vittoria per ottenere il trionfo della Rivoluzione, 58 anni fa. Circa 20.000 cubani e cubane sono morti assassinati o sono caduti in combattimento e un numero incalcolabile ha ricevuto terribili torture dal golpe militare di Fulgencio Batista, il 10 marzo 1952, fino al 1° gennaio 1959.

La gioventù cubana riafferma l’impegno con la Rivoluzione
3.1 – La presidentessa della Federazione Studentesca Universitaria (FEU), Jennifer Bello, ha espresso l’impegno della gioventù cubana con l’opera della Rivoluzione, in occasione della Giornata delle Forze Armate Rivoluzionarie (FAR). La ricorrenza che in questa occasione commemora il 60° anniversario del sollevamento di Santiago di Cuba e lo sbarco dello yacht Granma sulle coste cubane, è stata celebrata con una rivista militare e con una sfilata popolare nella Piazza della Rivoluzione José Martí a La Habana.

L’UNESCO si congratula con Cuba per l’anniversario del trionfo della Rivoluzione
4.1 – L’UNESCO ha inviato un augurio alle autorità e al popolo di Cuba per il 58° anniversario del trionfo della Rivoluzione, celebrato il 1° gennaio. La lettera esprime il desiderio che nel nuovo anno siano “rafforzati i legami che sono sempre esistiti tra Cuba e l’UNESCO”, e ricorda che proprio nel 2017 si compiono i 70 anni dallo stabilimento dei legami tra La Habana e l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura (UNESCO).

Cuba mostra nuovamente un basso tasso nella mortalità infantile
4.1 – Come risultato del suo sistema di salute pubblica, Cuba è riuscita nel 2016 a mantenere per il nono anno consecutivo un tasso di mortalità infantile minore di cinque deceduti per ogni mille nati vivi. Delle 116.869 nascite vi sono stati 497 morti in bambini minori di un anno, 38 meno che nel 2015, questo significa un indice di mortalità di 4.3 decessi per ogni mille venuti alla luce, secondo dati forniti al quotidiano Granma da funzionari del Ministero della Salute Pubblica (MINSAP).

Registrato a Cuba il primo sisma percettibile del nuovo anno dopo un animato 2016
5.1 – Il primo sisma percettibile del nuovo anno è avvenuto questo mercoledì alle 11.34, ora locale, con una magnitudine di 3 gradi, a 40 chilometri da Santiago de Cuba e a una profondità di 31 chilometri. L’evento è stato registrato dalla rete di stazioni del Servizio Sismologico Nazionale (SSN) alle coordinate 19,826 di latitudine nord e 75,516 di longitudine ovest, con notizie di percettibilità in vari punti di questa città e senza danni materiali o umani.

La zafra cubana può produrre più zucchero
6.1 – La zafra cubana 2016/17 che conta su sufficiente canna, migliore equipaggiamento e preparazione e ottiene un rendimento industriale superiore all’8 % di quanto pianificato, può produrre più zucchero, secondo una fonte ufficiale. Il direttore di Informatica e Analisi del Gruppo Zuccheriero, Dionís Pérez, ha detto oggi a Prensa Latina, inoltre, che attualmente sono in funzionamento 46 zuccherifici dei 56 che interverranno nella campagna.

La linea aerea statunitense Alaska ha iniziato i voli a Cuba
6.1 – La compagnia statunitense l’Alaska Air Group ha iniziato i suoi voli commerciali a Cuba, con circa 170 passeggeri che sono giunti all’aeroporto internazionale José Martí di La Habana. Per la prima volta la compagnia stabilisce collegamenti aerei con Cuba, dopo i permessi sottoscritti dal Governo del Presidente Barack Obama a otto linee aeree, in quanto continua il blocco economico, commerciale e finanziario contro il paese antillano.

Commemorato a La Habana l’arrivato della Carovana della Libertà
9.1 – Dopo oltre mille chilometri di percorso dall’oriente di Cuba, è arrivata questa domenica a La Habana la Carovana della Libertà, che ha ripercorso il tragitto delle truppe ribelli, comandate da Fidel Castro, 58 anni fa. Come è già tradizione, bambini vestiti con uniformi dell’Esercito Ribelle e bracciali del Movimiento 26 de Julio hanno accompagnato i protagonisti di quella gesta e rappresentanti di organizzazioni giovanili nella commemorazione dell’azione che aveva confermato al mondo il trionfo rivoluzionario del 1° gennaio 1959.

Deceduto il Ministro cubano dell’Interno, Carlos Fernández Gondín
9.1 – Il Ministro dell’Interno ed Eroe della Repubblica di Cuba, generale di divisione Carlos Fernández Gondín, è deceduto a La Habana questo sabato a causa di complicazioni di una malattia cronica, indica una nota del Consiglio dei Ministri di Cuba. “Con profondo dolore, la Direzione del Partito (Comunista di Cuba) e dello Stato informa il nostro popolo che nelle ore del pomeriggio di oggi è deceduto, a causa di complicazioni di una malattia cronica che soffriva, il generale di divisione Carlos Fernández Gondín, Eroe della Repubblica di Cuba e Ministro dell’Interno”, dice il testo.

La gioventù cubana rende omaggio a una figura della lotta studentesca
10.1 – L’Università delle Scienze Informatiche di La Habana sarà oggi sede del veglia solenne per ricordare il fondatore della Federazione Studentesca Universitaria, Julio Antonio Mella, figura della gioventù rivoluzionaria cubana. Nato il 25 marzo 1903, Mella si distinse da molto giovane nelle lotte studentesche e fondò l’Università Popolare José Martí, la Lega Anticlericale, la sezione cubana della Lega Antimperialista delle Americhe e il Partito Comunista di Cuba, insieme a Carlos Baliño.

Cuba e Stati Uniti rafforzano la cooperazione anti-spargimenti di idrocarburi
10.1 – Cuba e gli Stati Uniti hanno firmato un accordo di cooperazione sulla preparazione e sulla risposta all’inquinamento causato da spargimenti di idrocarburi e di altre sostanze nocive potenzialmente pericolose. Questo strumento bilaterale e giuridicamente vincolante, che comprende il golfo del Messico e lo stretto della Florida, propizierà il coordinamento per una risposta rapida ed efficace al fine di ridurre al minimo i danni che gli spargimenti possano causare agli ecosistemi marini e costieri, alla salute e al benessere pubblico.

Religioso statunitense a favore della eliminazione del blocco contro Cuba
11.1 – Il direttore Esecutivo del Servizio Mondiale delle Chiese, lo statunitense John McCoollogh, ha ribadito a La Habana la necessità di porre fine al blocco economico, finanziario e commerciale imposto dalla Casa Bianca a Cuba oltre 50 anni fa. In dichiarazioni a Prensa Latina, il leader religioso ha sottolineato i progressi in poco più di due anni dalla ripresa dei legami tra le due nazioni benché, ha avvertito, c’è ancora molto da fare.

Cuba esorta a difendere l’unità dell’America Latina e dei Caraibi
11.1 – Il Primo Vicepresidente cubano, Miguel Díaz-Canel, ha fatto appello oggi a Managua a difendere e a rafforzare l’unità dell’America Latina e dei Caraibi di fronte alla nuova onda neoliberista che minaccia l’integrazione regionale. Tutti abbiamo il dovere di difendere la Nostra America, l’unità che abbiamo creato e per questo è indispensabile il ruolo che possa giocare il Forum di San Paolo, ha detto Díaz-Canel durante un incontro a Managua con rappresentanti di partiti e di movimenti di sinistra di questo meccanismo multilaterale.

Interessi di dominazione causano conflitti, avverte Cuba all’ONU
11.1 – Cuba ha indicato nel Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite gli interessi di dominazione come la causa generatrice di guerre responsabili di un’enorme sofferenza umana. “Molti conflitti avvenuti negli oltre 70 anni dalla creazione dell’ONU avrebbero potuto essere prevenuti se le cause che li hanno generati non fossero state ricorrentemente legate a interessi di dominazione”, ha avvertito alle Nazioni Unite la rappresentante permanente alterna di Cuba, Ana Silvia Rodríguez, in un dibattito sulla prevenzione di crisi e sul mantenimento della pace.

Esperti cubani nella salute aiuteranno le comunità povere di Chicago
11.1 – Esperti cubani nella salute lavoreranno insieme a specialisti locali nella valutazione dell’assistenza medica alle comunità vulnerabili e di limitate risorse economiche della città statunitense di Chicago, hanno indicato fonti diplomatiche dell’isola. Secondo una nota di stampa dell’Ambasciata di Cuba a Washington, l’iniziativa si inquadra in un progetto di collaborazione tra l’Università dell’Illinois e il Ministero della Salute Pubblica di Cuba.

Tillerson propone a Trump di mantenere il blocco degli Stati Uniti contro Cuba
12.1 – Il candidato a occupare la Segreteria di Stato, Rex Tillerson, ha affermato che raccomanderà al Presidente eletto Donald Trump di vietare qualsiasi legislazione che cerchi di eliminare il blocco economico degli Stati Uniti contro Cuba. Tillerson ha annunciato ieri che il tema della ripresa di relazioni diplomatiche tra Cuba e Stati Uniti è nella lista degli ordini esecutivi adottati da Barack Obama e che Trump si prepara a rivedere non appena assumerà il potere il prossimo 20 gennaio, sottolinea il quotidiano The Washington Post.

Cuba assicura una migrazione regolare, sicura e ordinata per i suoi cittadini
13.1 – La diplomatica cubana Josefina Vidal ha ribadito a La Habana l’impegno di Cuba per garantire la migrazione regolare, sicura e ordinata dei cittadini del paese caraibico, come il loro diritto a viaggiare e a emigrare. La direttrice generale per gli Stati Uniti del Ministero degli Esteri cubano ha fatto questa dichiarazione, dopo l’eliminazione da parte del Governo statunitense della politica denominata “piedi asciutti e piedi bagnati” e del programma Parole per professionisti della salute che incentivavano la migrazione illegale verso gli Stati Uniti.

Informato Trump dell’eliminazione dei privilegi migratori ai cubani
13.1 – Funzionari della Casa Bianca hanno confermato che la équipe di transizione del Presidente eletto, Donald Trump, è stata informata sulla decisione del Governo statunitense di eliminare i privilegi migratori agli emigranti cubani. Ieri, l’amministrazione capeggiata da Barack Obama, ha messo fine alla politica dei “piedi asciutti-piedi bagnati” che permetteva a qualunque cubano che arrivasse negli Stati Uniti di trasformarsi in un residente legale, secondo la Legge di Aggiustamento Cubano, decisione che è stata comunicata all’équipe che assumerà la presidenza il prossimo 20 gennaio.

Maduro ringrazia per il sostegno di Cuba al Venezuela
16.1 Il Presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, ha ringraziato Cuba per l’appoggio prestato al suo paese nello sviluppo delle missioni mediche e sociali. Ha evidenziato che con l’appoggio dei medici e del personale di salute cubani il paese ha realizzato 28 milioni di visite in 14.000 strutture in tutto il paese durante il 2016 e già, ha detto, la Missione Dentro il Quartiere ha raggiunto i 778 milioni di consultazioni negli ultimi 13 anni.

Cuba per una maggiore protezione delle sue spiagge e coste
16.1 – Vari studi sulla preservazione delle coste e delle spiagge, compreso uno rivolto alla sua valutazione per la seconda metà dell’attuale secolo, figurano oggi tra le priorità dell’Istituto Cubano di Oceanología. Così lo ha reso noto questo ente, che fa parte dell’Agenzia cubana dell’Ambiente (AMA), in un bilancio sulla sua gestione nell’anno appena concluso, al quale ha avuto accesso Prensa Latina.

Cuba e gli Stati Uniti hanno 18 strumenti bilaterali di cooperazione
17.1 – Cuba e gli Stati Uniti hanno firmato un memorandum di intesa in applicazione della Legge, fatto che eleva a 18 gli strumenti bilaterali, ha evidenziato oggi nel suo account in Twitter la funzionaria del Ministero degli Esteri Josefina Vidal. Le due nazioni coopereranno nell’affrontare il terrorismo, traffico di droga, armi, persone, flora e fauna, lavaggio di denaro, cyber-reati, ha sottolineato la direttrice generale della Direzione Generale per gli Stati Uniti del Ministero delle Relazioni Estere di Cuba.

In attesa, Santiago de Cuba comincia a vivere questo martedì
17.1 – La città e la sua gente si svegliano e cercano di vivere un’altra giornata quotidiana nella maggiore normalità, benché la scossa dell’alba abbia spaventato molti quando i letti e altri oggetti si sono mossi. Per il momento, la prima replica percettibile del sisma di 5.8 gradi che alle 04:08, ora locale, è stato sentito nell’Oriente cubano, indica chiaramente che il resto di questo martedì potrebbe portare nuovi tremori percettibili come conseguenza della liberazione di energia in una zona costiera del municipio di Guamá.

Replica percettibile di un sisma di grandezza 5.8 gradi nell’oriente cubano
17.1 – Una replica di grandezza 3.5 gradi è stata registrata alle 04:28, ora locale, dalle stazioni del Servizio Sismico Nazionale, relativo alla scossa di 5.8 che circa venti minuti prima aveva fatto tremare l’alba dell’oriente cubano. Il nuovo movimento è avvenuto a 6.1 chilometri di profondità e alle coordinate 19.7 di latitudine nord e 76.6 di longitudine ovest, a 85 chilometri al sud-ovest di Chivirico, nel municipio costiero e montuoso di Guamá, dove è avvenuto il sisma precedente, il secondo dell’anno da poco iniziato.

Incontro di universitari statunitensi con istituzioni cubane
18.1 – Professori e alunni dell’Istituto Middlebury di Studi Internazionali (MIIS dalle sue sigle in inglese) di Monterrey, California, visitano da questo martedì istituzioni culturali, accademiche e scientifiche di Sancti Spíritus, come parte di un’iniziativa del centro cubano. Secondo quanto detto dall’insegnante María Jesús Iglesia, integrante della delegazione statunitense, questo incontro è concepito come un’attività accademica promossa dal MIIS da oltre dieci anni che permette ai suoi studenti di conoscere la società cubana più da vicino.

Tra breve sul mercato vaccino cubano contro la peste porcina
18.1 – Scienziati cubani completeranno tra breve le loro prove cliniche per l’uscita sul mercato di un nuovo vaccino contro la peste porcina classica (PPC), malattia che causa grandi danni negli allevamenti di maiali a Cuba. Sviluppato dal Centro di Ingegneria Genetica e Biotecnologia dell’orientale provincia di Camagüey, il Porvac, nome commerciale del farmaco, avrà un’efficacia di oltre il 90 % nel controllo e nell’eliminazione del PPC, secondo quanto precisano i ricercatori.

La politica dei “piedi asciutti, piedi bagnati” non aveva senso, dice Obama
19.1 – Il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha detto che la politica “piedi asciutti, piedi bagnati” mantenuta verso Cuba fino ad alcuni giorni fa non aveva senso nel nuovo momento delle relazioni con l’isola. Questa politica era un residuo di tempi precedenti, ma le circostanze tra le due nazioni sono cambiate, ha detto il Presidente durante la sua ultima conferenza stampa alla Casa Bianca.

Cuba si attende un rafforzamento della CELEC nel prossimo Vertice
19.1 – Cuba andrà al V Vertice della Comunità di Stati Latinoamericani e Caraibici (CELAC) con l’aspettativa che questo contribuisca al rafforzamento del blocco e dell’unità nella diversità, ha affermato il Vice-Ministro degli Esteri Abelardo Moreno. In un colloquio con i giornalisti, Moreno ha citato tra i temi considerati di particolare importanza dal suo paese il fatto che la riunione, prevista per il giorno 25 nella Repubblica Dominicana, potrà dare compimento alla proclamazione della regione come zona di pace.

A Cuba saranno costruiti 59 parchi fotovoltaici
20.1 – Cuba prevede di costruire 59 parchi solari fotovoltaici, di questi 33 dovranno essere terminati entro quest’anno, ha informato il Fronte di Progetti (FP) dei servizi di ingegneria e di ricerche applicate agli investimenti nel settore. Brigate del Ministero della Costruzione (MICONS) hanno iniziato la costruzione di queste installazioni, secondo quanto precisato dal segretario esecutivo del gruppo, Jesús Lacera, nel suo primo incontro dell’anno con i suoi dirigenti, effettuato a La Habana, ha reso noto la ACN.

Cuba esporta carbone vegetale negli Stati Uniti
20.1 – Circa 40 tonnellate di carbone vegetale artigianale “Roturado de Marabú”, sono state imbarcate attraverso il Terminal di Contenitori del Mariel con destinazione Puerto Everglades, in Florida, Stati Uniti, ha informato Cubaexport. Questa esportazione di 2.526 sacchi di questo prodotto, caricati in due contenitori, è stato effettuato con la motonave K-Storm, della Compagnia Crowley Latín América Services, ha comunicato inoltre a Prensa Latina la direttrice generale di questa azienda, Isabel O’Reilly Caña.

Cuba e Stati Uniti firmano un memorandum nella sanità vegetale e animale
20.1 – Autorità di Cuba e degli Stati Uniti hanno firmato un memorandum di intesa per la cooperazione nella sfera della sanità vegetale e animale, evidenziano oggi i mezzi informativi. Lo strumento bilaterale è stato firmato tra le direzioni di Sanità Animale e Sanità Vegetale del Ministero dell’Agricoltura di Cuba e dal Servizio di Ispezione Sanitaria Animale e Vegetale del Dipartimento di Agricoltura degli Stati Uniti, ha informato il portale Cubasí

A Santiago de Cuba quinto sisma percettibile dell’anno
20.1 – Il quinto sisma percettibile di quest’anno è stato registrato alle 08:48 pm, ora locale, dalla rete di stazioni del Servizio Sismologico Nazionale (SSNC), con una magnitudo di 3.5 gradi nella scala di Richter. Ubicato a 25 chilometri da Santiago de Cuba e a 10 chilometri di profondità, le coordinate dell’evento sono state 19.8° di latitudine nord e 75.6° di longitudine ovest, senza aver relazione con le centinaia di repliche associate alla scossa di 5.8° avvenuta all’alba di martedì 17.

L’Ambasciatrice cubana presenta le credenziali alle Nazioni Unite
25.1 – La rappresentante permanente di Cuba presso l’ONU, Anayansi Rodríguez, presenta oggi le sue credenziali al segretario generale dell’organizzazione, António Guterres. L’Ambasciatrice è arrivata la settimana scorsa a New York per sostituire nell’incarico Rodolfo Reyes.

Il campo cubano di solidarietà internazionale compie 45 anni
24.1 – Il Campo Internazionale Julio Antonio Mella (CIJAM), situato nell’occidentale provincia cubana di Artemisa, compie oggi 45 anni dedicati a promuovere la solidarietà con Cuba e tra i popoli di tutti i continenti. Durante la sua storia, il CIJAM, ascritto all’Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli, ha ricevuto oltre 100.000 brigatisti e li ha integrati nei diversi programmi di compiti produttivi, scambi culturali e visite a luoghi di interesse storico.

Delegazione imprenditoriale cubana partecipa a un convegno in Texas, Stati Uniti
24.1 – La delegazione di dirigenti imprenditoriali cubani che visita gli Stati Uniti dallo scorso sabato ha partecipato a un convegno nel Campidoglio del Texas sulle possibilità di commercio con Cuba. Attraverso il suo account nella rete sociale Twitter, l’Ambasciatore cubano negli Stati Uniti, José Ramón Cabañas, ha informato che i visitatori, tra questi dirigenti di spazi come la Zona Speciale di Sviluppo Mariel (ZEDM), hanno incontrato molta attenzione tra le autorità e gli imprenditori di Austin, la capitale del Texas.

Il litorale di La Habana in fase di recupero dopo le inondazioni costiere
24.1 – Il litorale nord di La Habana si riprende oggi dopo forti inondazioni costiere avvenute ieri come conseguenza di una forte bassa pressione extra-tropicale sulla Carolina del Sud. Da ben presto nella mattina, rappresentanti della Difesa Civile e abitanti delle zone colpite hanno iniziato i lavori di igienizzazione ed è stato programmato il ristabilimento dei servizi di base.

Cuba e Stati Uniti, passi per normalizzare le loro relazioni
25.1 – Cuba e gli Stati Uniti hanno adottato 22 strumenti dal 17 dicembre 2014 quando è iniziato il processo per normalizzare le loro relazioni. Quel giorno, i Presidenti Raúl Castro e Barack Obama, che ha occupato la Casa Bianca fino allo scorso 20 gennaio, Hanno annunciato la decisione di raggiungere tale obiettivo e hanno iniziato un cambiamento, per molti ancora insufficiente, della politica di Washington verso La Habana.

Cuba si batte all’ONU per un nuovo ordine economico internazionale
25.1 – Cuba ha difeso la necessità di un nuovo ordine economico internazionale nel quale siano eliminati i monopoli tecnologici e della conoscenza, durante la commissione di Scienza e Tecnologia per lo Sviluppo delle Nazioni Unite che ha tenuto le sue sessioni oggi a Ginevra. All’appuntamento, la capo di Temi Economici della direzione dei Multilaterali del Ministero degli Esteri, María del Carmen Herrera Caseiro, ha fatto riferimento alle grandi sfide che affrontano i paesi del Sud che non dispongono delle risorse sufficienti per dare impulso all’implementazione dell’Agenda 2030 e agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

Cubana de Aviación inaugura un ponte aereo Caracas-Holguín
26.1 La linea aereo Cubana de Aviación unisce oggi Caracas con Holguín per mezzo di un volo commerciale che unisce il Venezuela con la regione orientale di Cuba e che promuove lo scambio culturale e turistico tra le due nazioni. Questo 26 gennaio si realizza l’inaugurazione del percorso aereo Caracas-Holguín e a partire da oggi ci sarà ora un volo tutti i giovedì con partenza e ritorno nello stesso giorno, ha dichiarato a Prensa Latina il direttore di GTN Inversiones, Humberto Acuña.

Porto degli Stati Uniti cancella un accordo con Cuba dopo la minaccia di un governatore
27.1 – Il Porto di Everglades, a Fort Lauderdale, in Florida, ha cancellato la firma di un accordo di commercio con Cuba, dopo la minaccia del governatore repubblicano Rick Scott di restringere i fondi statali, ha informato la televisione cubana. Scott ha minacciato attraverso il suo account in twitter di raccomandare ai legislatori di tagliare i fondi statali ai porti che abbiano commerci con Cuba, un giorno dopo che questa installazione ricevesse, per la prima volta in 50 anni, un carico di carbone artigianale cubano.

Cuba ribadisce la solidarietà con l’Africa al vertice dell’Unione Africana
30.1 – Ad Addis Abeba, il vicepresidente cubano Salvatore Valdés Mesa ha ribadito oggi l’immutabile amicizia e solidarietà con l’Africa, rivolgendosi al plenario dei Capi di Stato e di Governo al 28° Vertice dell’Unione Africana (UA). Mesa ha aggiunto che la celebrazione di questo grande appuntamento offre l’opportunità a Cuba di rivolgersi ai leader di questo fratello continente e di trasmettere loro un fraterno messaggio.

La zafra cubana favorita dal clima e dal rendimento industriale
30.1 – La zafra procede oggi nel paese favorita dall’andamento del clima e da un rendimento industriale superiore a quanto pianificato. Il presidente del Gruppo Zuccheriero Azcuba, Orlando García, ha precisato che si è raggiunto un 105 % di quanto previsto nell’indicatore dell’efficienza e secondo la stima di canna disponibile, c’è sufficiente materia prima per raggiungere l’obiettivo proposto.

Cuba cerca di incrementare la sua produzione apícola
30.1 – Cuba cerca oggi di incrementare la sua produzione di miele di ape e di ottenere maggiori entrate, mediante la diversificazione e l’aumento del valore aggiunto di questo articolo di esportazione. Abbiamo puntato sullo sviluppo dell’apicoltura, la quale ha un maggiore potenziale produttivo, ha detto il Ministro dell’Agricoltura, Gustavo Rodríguez, al IV Plenum Nazionale dell’Associazione dei Piccoli Agricoltori (ANAP), effettuato ad Artemisa, a circa 70 chilometri al sud-ovest della capitale, che è stato presieduto dal Vicepresidente José Ramón Machado Ventura.

Più vendite al turismo delle cooperative agricole cubane
30.1 – Nel 2016 le cooperative agricole cubane hanno venduto al turismo 8.300 tonnellate di prodotti, 1.862 in più rispetto al 2015, è stato comunicato in una riunione presieduta dal Vicepresidente José Ramón Machado Ventura. Vi sono 337 cooperative che hanno contratti con 585 installazioni turistiche, è stato inoltre comunicato al IV Plenum del Comitato Nazionale dell’ANAP, effettuato nel Centro di Abilitazione Integrale di questa organizzazione, in provincia di Artemisa, a circa 70 chilometri a sud-ovest della capitale.

Cuba difende all’ONU l’alleanza per lo sviluppo basata sulla solidarietà
31.1 – Cuba ha fatto appello alle Nazioni Unite a costruire un’alleanza globale per lo sviluppo basata sui principi della solidarietà e sulla responsabilità condivisa. In una giunta di varie agenzie dell’ONU, la diplomatica cubana Biana Leyva ha precisato che questo tipo di alleanza è una chiave per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 di Sviluppo Sostenibile, che comprende le mete di eliminazione della povertà estrema e della fame, la riduzione delle disuguaglianze e la garanzia dell’accesso universale ai servizi di base e all’armonia con la natura.

L’Unione Africana approva una risoluzione di condanna al blocco contro Cuba
31.1 – Il 28° Vertice dell’Unione Africana (UA) ha approvato oggi ad Addis Abeba una risoluzione che esige l’eliminazione del blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti contro Cuba oltre mezzo secolo fa. Durante l’ultima giornata del grande appuntamento, i Capi di Stato e di Governo dell’organizzazione continentale hanno confermato il loro rifiuto totale alla genocida politica contro Cuba.

FEBBRAIO 2017

Delegazione imprenditoriale cubana sostiene riunioni nella capitale degli Stati Uniti
1.2 – La delegazione imprenditoriale di Cuba che visita gli Stati Uniti si è riunita a Washington con dirigenti della Camera nordamericana di Commercio (USCC), autorità portuali e componenti del Congresso. Per mezzo del suo account nella rete sociale Twitter, l’Ambasciata cubana a Washington D. C. ha comunicato che i leader imprenditoriali hanno partecipato a una tavola rotonda organizzata dal Vicepresidente per le Americhe dell’USCC, Jodi Hanson Bond.

Cuba e Sudafrica confermano l’eccellente livello delle loro relazioni
2.2 – Cuba e Sudafrica hanno confermato a Pretoria i loro forti legami di amicizia e l’eccellente livello della cooperazione bilaterale e multilaterale, al termine oggi della visita ufficiale del Vicepresidente del Consiglio di Stato, Salvador Valdés Mesa. Mesa, che è anche componente dell’Ufficio Politico del Partito Comunista di Cuba, che è arrivato alla nazione africana la notte di martedì nella sua prima visita di questo tipo in Sudafrica, ha avuto incontri al più alto livello con dirigenti del Governo e del Congresso Nazionale Africano (ANC) e di altre organizzazioni politiche che formano la triplice alleanza.

Cuba ribadisce la normativa sui professionisti della Salute Pubblica
3.2 – Il Ministero di Salute Pubblica (MINSAP) ribadisce oggi la disposizione di permettere ai professionisti del settore che abbandonino le loro missioni di collaborazione il ritorno a Cuba e il loro reinserimento nel Sistema Nazionale di Salute. Secondo il comunicato, diffuso dal quotidiano Granma, questa normativa che si sta compiendo dall’anno 2014 risponde alle regole migratorie vigenti.

Il blocco degli Stati Uniti contro Cuba persiste nonostante il suo fallimento
3.2 – Il blocco economico, finanziario e commerciale imposto dagli Stati Uniti a Cuba – la cui introduzione formale avvenne esattamente 55 anni fa – continua oggi vigente, nonostante il riconoscimento negli Stati Uniti del suo fallimento come politica. Questa misura nordamericana fu ufficializzata il 3 febbraio 1962 mediante l’Ordine Esecutiva Presidenziale 3447, benché l’ostilità economica era iniziata nel 1959, dopo la vittoria della Rivoluzione cubana.

Chirurghi di Cuba e degli Stati Uniti in un convegno di laparoscopia e robotica
3.2 – Chirurghi di Cuba e degli Stati Uniti scambieranno opinioni sulle innovative tecniche in laparoscopia e robotica, in un convegno incentrato nelle tre specialità con maggiori risultati in interventi di minimo accesso a Cuba, che comincia oggi a La Habana. Il convegno Aggiornamento in chirurgia laparoscopica e robotica promosso dal Centro Nazionale di Chirurgia di Minimo Accesso approfondirà i progressi di Cuba nell’uso di questa tecnologia nei campi di urologia, ginecologia e della chirurgia generale.

Camilo Cienfuegos, ribelle nella montagna e nella pianura di Cuba
6.2 – L’impronta di Camilo Cienfuegos si evidenzia come una delle più importanti per la Rivoluzione cubana, la sua prodezza nella lotta e la lealtà a Fidel Castro, è ricordata oggi nel suo 85° compleanno. Secondo gli storiografi, la Guerra Civile Spagnola segnò la coscienza del giovane Camilo Cienfuegos, ma l’assalto alla Caserma Moncada da parte di Fidel Castro e di un gruppo di giovani del Movimento 26 Luglio 1953, stabilì in lui – che allora viveva negli Stati Uniti – la volontà espressa di unirsi a loro nella lotta per l’indipendenza definitiva della sua Patria.

Ricevuta a Cuba una nave della Marina Reale britannica
8.2 – Ufficiali della Marina di Guerra Rivoluzionaria di Cuba (MGR) hanno ricevuto i marinai del Royal Fleet Auxiliary (RFA) Wave Knight, nave della Marina Reale britannica che ha iniziato in questa giornata una visita all’isola. Dopo il suo arrivo a La Habana, una delegazione della nave si è recata alla sede delle Relazioni Estere delle Forze Armate Rivoluzionarie (FAR), dove il capo della MGR, contrammiraglio Carlos Duque, ha dato il benvenuto ai marinai a nome dell’ente militare.

Un altro territorio salvadoregno libero dall’analfabetismo con il sostegno di Cuba
9.2 – La direttrice nazionale di Educazione di Giovani e Adulti, Angélica Paniagua, ha dichiarò oggi libero dall’analfabetismo il municipio salvadoregno di Tejutepeque, dipartimento di Cabañas. Con questo ammontano a 68 i territori di El Salvador che hanno eliminato questo male con l’aiuto di assessori cubani.

Comincia la Fiera del Libro di La Habana, maggior evento letterario a Cuba
9.2 – La Fiera Internazionale del Libro di La Habana (FIL 2017), il maggior evento letterario a Cuba, apre oggi con una cifra record di partecipanti stranieri, con una speciale rappresentanza del Canada, paese invitato d’onore. A questa 26° edizione partecipano 46 nazioni tra le quali si trovano Perù, Spagna, Messico, Venezuela, Russia e Irlanda, ha precisato il presidente dell’Istituto Cubano del Libro, Juan Rodríguez Cabrera.

Le autorità cubane hanno in primo piano la situazione idrica
10.2 – La persistente difficoltà delle risorse idriche a Cuba motiva le autorità a una preoccupazione costante e a promuovere piani per risolvere i problemi resi più duri dalla siccità, indica una relazione sul tema. Da ciò, ricordano questo venerdì le autorità, dal 2012 esiste una Politica Nazionale dell’Acqua con l’obiettivo di fare un uso efficiente della risorsa.

Inaugurata la XXVI Fiera Internazionale del Libro di La Habana
10.2 – Con la partecipazione di 46 nazioni, la Fiera Internazionale del Libro di La Habana 2017 (FIL) si consolida come uno degli eventi culturali più importanti del continente, ha detto oggi il presidente del Comitato Organizzatore, Juan Rodríguez. Al momento dell’inaugurazione dell’appuntamento nella Calle de los Artilleros de la Fortaleza de La Cabaña, Rodríguez ha detto che oltre all’alta partecipazione di invitati, l’importanza della FIL deriva da un ampissimo programma culturale e letterario e dalla straordinaria partecipazione popolare.

Cuba cerca una maggior produzione di petrolio
13.2 – Cuba promuove oggi la ricerca di petrolio nelle sue acque marine e nei terreni, considerando che questa risorsa ha un impatto positivo nello sviluppo dell’industria e di altri rami. In linea con questo obiettivo, promuove l’investimento estero in questo settore, uno dei più strategici nel paese e impegnato in un intenso programma di riordinamento a favore dell’efficienza.

Cresce l’interesse per investire a Cuba nell’esplorazione petrolifera
13.2 – Il Vertice Oil & Gas 2017 che ha tenuto per due giorni le sue sessioni a La Habana, ha evidenziato il crescente interesse delle compagnie straniere di investire nell’esplorazione petrolifera a Cuba. In un colloquio con Prensa Latina, il presidente dell’azienda australiana Melbana Energy Limited, Andrew Purcell, ha definito l’evento un importante forum per approfondire la conoscenza dell’industria cubana del petrolio e del gas e per procedere con maggiore rapidità nella cooperazione con Cuba nel settore.

Cuba fa appello all’ONU a una risposta multilaterale e concertata al terrorismo
14.2 – Cuba si è dette a favore nel Consiglio di Sicurezza dell’ONU per una risposta multilaterale e concertata al fenomeno del terrorismo, che prenda le distanze dalle azioni unilaterali e dalla doppia morale. In un dibattito aperto dell’organismo dei 15 membri sulle minacce terroristiche all’infrastruttura vitale, la rappresentante permanente cubana presso le Nazioni Unite, Anayansi Rodríguez, ha precisato che La Habana sostiene l’adozione di una convenzione generale sul male e la convocazione di una conferenza mondiale che promuova questo tipo di risposta.

Una paternità responsabile, richiamo dell’UNICEF per gli uomini del futuro
14.2 – L’accettazione della maternità e della paternità responsabile come comportamento sociale è essenziale nel processo di educazione delle future generazioni, ha affermato oggi a Prensa Latina Maria Machicado, rappresentante dell’UNICEF a Cuba. La dirigente del Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia (UNICEF) ha detto che la situazione che affrontano i bambini in America Latina in relazione alla loro educazione è complessa perché generalmente questa rimane a carico della madre, o a qualche donna legata direttamente alla loro cura.

Chucho Valdés: un Grammy per un sentito omaggio
14.2 – Chucho Valdés, il pianista, compositore e arrangiatore musicale cubano, ha aggiunto un altro premio Grammy alla sua lunga carriera grazie a un album che trascende per il sentito omaggio agli Irakere, orchestra della quale fu parte e fondatore. Nella cerimonia effettuata ieri nello Staples Center di Los Ángeles, l’Accademia dell’Incisione statunitense ha votato per il disco Tributo agli Irakere nella categoria di Miglior Album di Jazz Latino.

Cuba riafferma il sostegno all’eliminazione delle armi nucleari
15.2 – L’Ambasciatore di Cuba in Messico, Pedro Núñez Mosquera, ha sottolineato l’orgoglio di appartenere alla prima regione densamente popolata del mondo dichiarata Zona Libera da Armi Nucleari. Il diplomatico è intervenuto alla XXV sessione della Conferenza Generale dell’Organismo per la Proscrizione delle Armi Nucleari in America Latina e nei Caraibi (OPANAL), che è stata capeggiata dal presidente Enrique Peña Nieto.

Cuba e Guyana assisteranno bambini caraibici con handicap
16.2 – Un centro di assistenza ai bambini caraibici con necessità educative speciali correlate ad handicap sarà inaugurato in marzo a Georgetown, ha annunciato oggi il suo coordinatore, il professore cubano Jorge Duvalón. Intervistato da Prensa Latina, il professore universitario ha messo in risalto la concezione metodologica del centro che comprende una messa a fuoco psicopedagogica per l’inserimento educativo, sociale e lavorativo dei pazienti.

Cina e Cuba potenziano la cooperazione nel settore turistico
17.2 – Il direttore generale dell’Amministrazione di Turismo di Shanghai, Yang Jinsong, e il Console Generale di Cuba, Lisbet Quesada, sono favorevoli a potenziare la cooperazione nel settore, ha diffuso oggi a Pechino l’Ambasciata cubana. In un colloquio amichevole questo giovedì, Yang ha ringraziato per l’interesse di Cuba a promuovere la collaborazione in questa sfera in un futuro vicino con il governo di Shanghai, e le due parti si sono dette d’accordo sulle ampie possibilità esistenti.

Viceministro cubano evidenzia l’esperienza cinese nelle costruzioni
17.2 – Il Primo Viceministro della Costruzione di Cuba, Angelo Vilaragut, ha evidenziato oggi a Pechino l’importanza di intercambiare con la Cina data la sua esperienza nello sviluppo del settore. La sfera delle costruzioni gioca senza dubbio un ruolo importante nello sviluppo economico di Cuba come pure per gli obiettivi che abbiamo negli investimenti e per i piani davanti al futuro del paese, ha detto Vilaragut in dichiarazioni esclusive a Prensa Latina.

Cuba incrementerà le aree di agricoltura urbana
20.2 – Cuba incrementerà le aree destinate all’agricoltura urbana, locale e familiare fino a disporre di un ettaro organoponico per ogni mille abitanti, hanno confermato esperti del ramo. Cuba dispone attualmente di 8.578 ettari di organoponici, orti intensivi e installazioni di coltivazioni semiprotette e aspira ad arrivare a 10.000 ettari a questo fine.

Comincia a Cuba la campagna di vaccinazione antipoliomielitica
20.2 – La 56° Campagna Nazionale di Vaccinazione Antipoliomielítica Orale comincia oggi a Cuba per vaccinare in due fasi 471.888 bambini di tutte le province. Del totale di bambini, 363.778 sono minori di tre anni e sarà loro fornito il vaccino nei due periodi previsti, dal 20 al 26 febbraio e dal 17 al 23 aprile, ha comunicato alla stampa la direttrice del programma di vaccinazione di Cuba, Lena López.

Portuali di Cuba e Stati Uniti per l’ampliamento dei legami commerciali
21.2 – L’Amministrazione Portuale di Cuba e i direttori dei porti Pascagoula e del golfo dello stato nordamericano del Mississippi, hanno firmato oggi due memorandum di intesa per stabilire e rendere più solidi i loro legami commerciali. “Siamo convinti che dopo questo avvicinamento le due parti ne saranno beneficiate, poiché potremo scambiare informazioni sulle parti tecnologiche, sulle operazioni e sulle infrastrutture portuarie”, ha indicato a Prensa Latina, Fernando Pérez, direttore dell’ente cubano.

Squadra statunitense di pugilato arrivata a Cuba per un incontro bilaterale
21.2 – Una squadra di pugilato della città statunitense di Pittsburgh è giunta oggi a Cuba, dove si effettuerà un incontro bilaterale contro i pugili dell’occidentale provincia di Pinar del Río. Secondo il collaboratore Víctor Vitaliano Báez, l’incontro amichevole è previsto per il giorno 22 a Pinar del Río nella sala polivalente 19 Novembre.

Raúl Castro ha ricevuto congressisti degli Stati Uniti
22.2 – Il Presidente di Cuba, Raúl Castro, ha ricevuto una delegazione del Congresso degli Stati Uniti, capeggiata dai senatori Patrick Leahy, democratico del Vermont, e Thad Cochran, repubblicano del Mississippi. La missione statunitense era integrata inoltre dai senatori democratici Thomas Udall, del Nuovo Messico, e Michael Bennett, del Colorado, dai rappresentanti democratici James McGovern, e da Seth Moulton, entrambi del Massachusetts, come pure dall’Addetto del Commercio Jeffrey DeLaurentis.

Cuba patrocina all’ONU un pieno rispetto alla Carta dell’organizzazione
22.2 – Cuba ha difeso all’ONU il rispetto alla Carta delle Nazioni Unite che favorisce la pace e la cooperazione sulla base dell’uguaglianza sovrana degli Stati e della non ingerenza nei loro affari interni. In una sessione del Comitato Speciale della Carta, la diplomatica Tanieris Diéguez ha sottolineato l’impegno di Cuba con questo documento e l’importanza di rafforzare il ruolo rettore dell’Assemblea Generale nella sua qualità di principale organismo normativo, di delibera, di adozione di politiche e di rappresentanza dell’ONU.

Il Ministero degli Esteri di Cuba annuncia il fallimento di una provocazione anticubana
23.2 – Il Ministero delle Relazioni Estere di Cuba ha annunciato il fallimento della provocazione anticubana forgiato da organizzazioni di destra della regione, mediante una dichiarazione diffusa a La Habana. Secondo il documento, mezzi internazionali di stampa hanno divulgato nelle ultime settimane l’intenzione del segretario generale dell’Organizzazione degli Stati Americani (OEA), Luis Almagro, di recarsi a La Habana per ricevere un premio inventato da un gruppo illegale anticubano dipendente alla organizzazione di estrema destra Fondazione per la Democrazia Panamericana.

Messo in esecuzione il primo parco fotovoltaico in una provincia centrale cubana
23.2 – Il primo parco fotovoltaico di Ciego de Ávila ha iniziato i suoi lavori nella zona nord-est di questa città, come parte della strategia dello Stato cubano per incrementare le fonti rinnovabili di energia. Eduardo Serpa, direttore degli investimenti dell’azienda elettrica nella provincia avileña, ha indicato a Prensa Latina, che l’opera valutata circa 20 milioni di pesos (equivalente a dollari) è situata nel municipio di Chambas. L’installazione che ha un’estensione di sei ettari, monterà 20.000 pannelli solari e si stima che genererà cinque megawatts di elettricità a metà del presente anno, ha detto Serpa.

Ricordato il 122° anniversario dell’inizio della Seconda Guerra di Indipendenza di Cuba
24.2 Autorità e abitanti della località di Ibarra, nell’occidentale provincia di Matanzas, hanno ricordato oggi il 122° anniversario dell’inizio della Seconda Guerra di Indipendenza (1895-1898), organizzata dall’Eroe Nazionale cubano, José Martí. La sollevazione era programmata dal Partito Rivoluzionario Cubano (PRC) per il 24 febbraio 1895 in modo simultaneo in tutta l’isola, ma solo nella regione orientale e a Matanzas si effettuarono azioni in quella giornata.

Cuba ricorda Carlos Manuel de Céspedes a 143 anni dalla sua morte
27.2 – Nel 143° anniversario della sua morte, Cuba ricorda oggi Carlos Manuel de Céspedes, considerato il Padre della Patria e l’iniziatore delle lotte per la liberazione di Cuba. Nato a Bayamo nel 1819 e avvocato di professione, de Céspedes liberò i suoi schiavi il 10 ottobre 1868 e proclamò l’inizio della guerra contro il dominio coloniale spagnolo.

Sottolineate le novità del Centro di Restaurazione Neurologica di Cuba
27.2 – L’applicazione della stimolazione cerebrale non invasiva è uno delle novità del Centro Internazionale di Restaurazione Neurologica (CIREN), unico del suo tipo nel mondo che celebra il suo 28° anniversario, evidenziano oggi a La Habana i mezzi informativi. La prestigiosa istituzione medico-scientifica di Cuba è impegnata negli studi e nel trattamento del sonno, in ricerche e trattamenti al dolore rachideo e nella cura di pazienti con problemi dello spettro autistico, mette in evidenza il quotidiano Granma.

Cuba e Spagna d’accordo nel rafforzare le relazioni bilaterali
28.2 – Il Ministro cubano delle Relazioni Estere, Bruno Rodríguez; e il sottosegretario per Iberoamerica del Ministero degli Affari Esteri della Spagna, Fernando García, hanno confermato a La Habana l’interesse di rafforzare e ampliare i loro legami. Nella sede di questo Ministero, le due personalità hanno constatato il positivo stato delle relazioni bilaterali e hanno confermato la volontà di lavorare per il loro consolidamento.

Cuba esplora in Francia tecnologie per un migliore uso dell’acqua
28.2 – Una delegazione dell’Istituto Nazionale di Risorse Idrauliche di Cuba ha compiuto in Francia un’ampia agenda volta a esplorare tecnologie che permettono una migliore distribuzione e uso dell’acqua, ha informato oggi il primo vicepresidente dell’ente, Abel Salas. Come ha spiegato a Prensa Latina, il programma ha compreso numerose attività come visita a fabbriche, imprese e progetti costruttivi, in vista di conoscere queste tecnologie mai impiegate a Cuba, e che potrebbero risultare molto utili per il trattamento efficiente di questa risorsa.

Appello a Cuba ad applicare misure contro gli incendi forestali
28.2 – Il Corpo di Guardaboschi di Cuba ha chiesto oggi alla popolazione di applicare le misure per evitare gli incendi forestali nell’attuale fase, considerata quella di maggior rischio per questi sinistri. Secondo una notizia del quotidiano Granma, l’organismo ha indicato che questi eventi sono favoriti dall’evoluzione delle condizioni meteorologiche e dalle azioni negligenti della popolazione, per la maggior parte relative alla realizzazione di falò a diversi scopi.

MARZO 2017

La FAO coopera con Cuba nello sviluppo dei foraggi
1.3 – L’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO) coopera oggi con Cuba sul tema dello sviluppo dei foraggi, a partire dalla moringa e da altre piante proteiche. Vogliamo contribuire a far sì che il paese disponga di un alimento per animali proprio, al fine di sostituire le importazioni di alimenti, ha detto inoltre in un colloquio con Prensa Latina il rappresentante di questo organismo a Cuba, Theodor Friedrich.

L’Associazione degli Stati dei Caraibi alla ricerca di strade comuni
2.3 – L’Associazione degli Stati dei Caraibi (AEC) che cerca strade comuni per la regione, metterà a fuoco la sua attenzione nell’affrontare il cambiamento climatico e sulla necessità dell’interconnessione durante le sue prossime riunioni ministeriali e di cooperazione. Secondo quanto previsto, il prossimo 8 marzo rappresentanti di circa 60 paesi che cooperano con la regione caraibica, parteciperanno alla Prima Conferenza di Cooperazione di questo meccanismo che avrà per sede La Habana.

Prodotti biomedici cubani si estendono per l’Isola
2.3 – Ciego de Ávila è oggi tra le province di avanguardia a Cuba per l’utilizzo di prodotti biotecnologici all’interno del sistema di salute, ha detto in questa città un’esperta in materia. María Antonieta Tuñón, promotrice nazionale dei prodotti biomedici del Centro di Ingegneria Genetica e di Biotecnologia (CIGB), ha indicato a Prensa Latina che l’ospedale avileño Antonio Luaces Iraola, applica oggi oltre 15 medicinali con eccellenti risultati.

Raúl Castro evidenzia la gestione del Venezuela per l’integrazione regionale
6.3 – A Caracas, il Presidente di Cuba Raúl Castro, ha sottolineato la gestione del Governo Bolivariano del Venezuela durante gli ultimi 18 anni per garantire l’integrazione politica ed economica dei paesi dell’America Latina e dei Caraibi. Il Venezuela dà un grande apporto all’integrazione regionale con la sua solidarietà e generosità con le nazioni dell’America Latina e, in particolare, con i paesi dei Caraibi, convocandoci a integrarci in Petrocaribe, nell’Unione delle Nazioni Sud-Americane e nella Comunità degli Stati Latinoamericani e Caraibici, ha dichiarato.

Progetto cubano per la cooperazione aereo-marittima nei Caraibi
7.3 – Rafforzare i collegamenti aereo-marittimi tra i paesi dell’AEC figura oggi tra gli obiettivi di Cuba nella Conferenza di Cooperazione dell’ente che si terrà a La Habana dall’8 all’11 marzo prossimo, hanno affermato gli esperti. Secondo Pedro Suárez, esperto per l’America Latina del Ministero cubano del Trasporto, la delegazione cubana presenterà il progetto Strategia Marittima Portuale del Gran Caribe, rivolto a rendere disponibile a esportatori e importatori della zona e del mondo tutte le informazioni sui servizi di trasporto e delle rotte esistenti.

Donne cubane: conquiste e diritti per una celebrazione
8.3 – Le conquiste femminili, l’equità di genere e di diritti sono alcuni dei risultati che mostra oggi Cuba quando si celebra la Giornata Internazionale della Donna. Questa giornata sarà di festeggiamenti e omaggi per onorare coloro che hanno lottato per l’uguaglianza, la giustizia, la pace e il pieno sviluppo della donna e per altre molte conquiste per questa fascia della popolazione.

I Paesi caraibici coordinano sette nuovi progetti di cooperazione
8.3 – Paesi dei Gran Caraibi valutano oggi a La Habana sette nuovi progetti di cooperazione vincolati ad affrontare il cambiamento climatico e i collegamenti marittimi e aerei, di fronte allo sviluppo sostenibile. Le iniziative sono oggetto di analisi nella Prima Conferenza di Cooperazione, convocata dall’Associazione degli Stati dei Caraibi (AEC) le cui sessioni avvengono nell’hotel Habana Libre.

Cuba punta sull’Heberferon per trattare vari tipi di cancro
8.3 – Quest’anno Cuba svilupperà varie prove cliniche con l’Heberferon per trattare differenti tipi di cancro, una delle prime cause di morte nell’isola e nel resto del mondo, riporta oggi la stampa nazionale. Il dottore in Scienze Biologiche Iraldo Bello ha anticipato che nel 2017 inizierà una prova clinica per applicare detta medicina a circa 300 pazienti con carcinoma renale, come pure un’altra incentrata su pazienti con tumori cerebrali maligni.

In costruzione un impianto bioelettrico in una provincia centrale cubana
9.3 – La costruzione di un impianto bioelettrico con la cooperazione straniera nella provincia centrale di Ciego de Ávila, costituisce uno degli obiettivi strategici di Cuba per produrre elettricità mediante l’energia solare. Limitrofa allo zuccherificio Ciro Redondo, a Ciego de Ávila, 430 chilometri a est di La Habana, l’installazione viene costruita dall’azienda mista Biopower S.A., ente formato con capitale dell’azienda britannica Havana Energy and Zerus, e il Gruppo AZCUBA.

Il Presidente cubano partecipa al Consiglio dei Ministri dell’AEC
10.3 – Il Presidente cubano, Raúl Castro, ha partecipato oggi all’inaugurazione della XXII Riunione Ordinaria del Consiglio dei Ministri dell’Associazione degli Stati del Caribe (AEC) che si tiene a La Habana. All’appuntamento, Ministri degli Esteri e alti rappresentanti ministeriali delle nazioni che compongono il meccanismo regionale di consultazione, cooperazione e azione combinata, valuteranno la gestione di Cuba di fronte a questa istanza.

Cuba si batte per uno sviluppo come via per equilibrare il flusso migratorio
10.3 – Cuba si è battuta oggi nella sede dell’ONU a Ginevra per garantire la piena realizzazione del diritto allo sviluppo nel mondo, che costituisce la via per equilibrare i flussi migratori a livello globale. Il rappresentante cubano Luis Alberto Amorós ha valutato che per analizzare in profondità il tema, è cruciale rispondere alle cause per le quali milioni di persone migrano ogni anno, perfino rischiando le loro vite, alla ricerca di maggior benessere.

Il Venezuela dà impulso alla costruzione di un viadotto a Cuba danneggiato da Matthew
10.3 – Con la cooperazione del Governo della Repubblica Bolivariana del Venezuela inizierà prossimamente la costruzione del ponte sul fiume Toa, nell’estremità orientale cubana, distrutto dall’uragano Matthew nell’ottobre scorso. Concepito da ingegneri e architetti venezuelani, il progetto sarà eseguito dalla Brigata Internazionale Civico Militare di Recupero e Assistenza Umanitaria Simón Bolívar, hanno annunciato oggi fonti ufficiali nella città storica di Baracoa.

I giovani cubani ricordano azioni contro la dittatura di Batista
13.3 – Universitari cubani commemoreranno oggi, insieme alla popolazione, il 60° anniversario dell’Assalto al Palazzo Presidenziale e della Presa di Radio Reloj, portate avanti da giovani studenti contro la dittatura di Fulgencio Batista. Queste azioni del Direttorio Rivoluzionario, intendevano giustiziare il dittatore “nel suo stesso covo” e consegnare le armi della guarnizione del Palazzo alla popolazione convocata da Radio Reloj, con il proposito finale di conquistare la capitale.

Cuba inaugura un nuovo canale informativo digitale ad alta definizione
13.3 – In occasione della Giornata della stampa nazionale, il 14 marzo, Cuba inaugurerà il canale informativi Caraibi ad alta definizione per il segnale digitale, hanno sottolineato fonti ufficiali. Secondo il Portale della Televisione Cubana, il canale apparirà in prova tra le 08:30 e le 12:00 (ora locale) e avrà come priorità gli spazi dal vivo.

I giovani cubani rendono omaggio ai martiri del 13 marzo
14.3 – Con un canto alla vita e alla Patria, giovani cubani hanno reso omaggio ai protagonisti dell’Assalto al Palazzo Presidenziale e della presa dell’emittente Radio Reloj, 60 anni fa. Rappresentanti delle nuove generazioni si sono concentrati a La Habana davanti al Museo della Rivoluzione per rendere omaggio anche al martire universitario José Antonio Echevarría e ai suoi compagni di lotta caduti in combattimento il 13 marzo 1957.

Evidenziati i risultati di Cuba per l’integrazione sociale della popolazione sorda
15.3 – Il presidente dell’Associazione Nazionale dei Sordi di Cuba (ANSOC) ha evidenziato il fatto che negli ultimi 50 anni, il paese ha avuto importanti risultati come l’accesso all’educazione e al lavoro senza discriminazione. In esclusiva a Prensa Latina, Alejandro Marzo ha indicato che benché manchi ancora l’approvazione della lingua dei segni come ufficiale, sono innegabili i risultati di Cuba per migliorare la qualità della vita delle persone con problemi uditivi.

La scarsità di precipitazioni acutizza la siccità a Cuba
16.3 – Fino a metà marzo i bacini artificiali cubani hanno accumulato il 42 % della loro capacità totale, situazione che tende oggi ad aggravarsi, secondo esperti dell’Istituto Nazionale di Risorse Idrauliche (INRH). Nella situazione di siccità affrontata dal paese, quella di quest’anno è finora quella che ha presentato un comportamento più grave del fenomeno, ha dichiarato a Prensa Latina, Argelio Fernández, esperto principale dei Servizi Idrologici dell’lNRH, dopo una riunione con i giornalisti in occasione dei festeggiamenti per la Giornata della Stampa Cubana.

Cuba offre alla Colombia mille borse di studio per studiare medicina
16.3 – A Bogotà, l’Ambasciatore di Cuba in Colombia, José Luis Ponce, ha informato che il suo paese concederà al Governo colombiano e alle FARC-EP un fondo di mille borse di studio per studiare medicina a Cuba nei prossimi cinque anni. Il diplomatico cubano ha fatto l’offerta alla Commissione di Seguito, Impulso e Verifica all’implementazione dell’Accordo Finale di Pace (CSIVI), comunicandolo a Bogotà al membro del Segretariato delle FARC-EP Iván Márquez e ai rappresentanti del Governo presso la Commissione.

Statunitensi mostrano interesse per la nefrologia cubana
17.3 – La presenza di medici degli Stati Uniti nella giornata per il 50° anniversario della nefrologia cubana dà oggi è una dimostrazione delle buone relazioni che esistono con specialisti di quel paese. Così ha affermato a Prensa Latina la presidentessa del comitato organizzatore dell’incontro, Betsy Llerena, e ha detto che esiste l’interesse da parte delle società americane di Nefrologia e di Trapianto di avvicinarsi a quanto si pratica nell’isola caraibica.

I rum scuri cubani e la loro emblematica fabbrica
20.3 – La qualità dei rum leggeri cubani ha oggi un rafforzamento sostanziale a partire da una fabbrica che produce in particolare quelli scura, rivolti soprattutto alla gamma più alta, chiamata pure Prestigio. I dirigenti della compagnia mista Havana Club Internacional S. A. (CubaRon e Pernod Ricard della Francia), puntano ora con forza a quelle produzioni che separano, compreso nella loro gamma alta, il citato Prestigio o Línea Icónica, e i Premium.

Cuba ricorda l’onorificenza a Fidel del Premio Lenin della Pace
21.3 – I cubani ricordano oggi la consegna al leader della Rivoluzione Fidel Castro, 55 anni fa, del Premio Lenin della Pace, da parte dell’allora Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (URSS). Istituito il 20 dicembre 1949, il riconoscimento aveva grande rilevanza politica perché premiava cittadini di qualsiasi paese del mondo, indipendentemente dalle differenze politiche, religiose e razziali, per i loro risultati nella lotta contro gli istigatori della guerra e per la difesa della pace.

Cuba propizia un dibattito internazionale sull’acqua
22.3 – Circa la decima parte della popolazione mondiale non ha acqua potabile sicura, oggi sotto quest’ottica ha le sue sessioni un forum internazionale a Cuba che esamina problemi ed esperienze di successo nell’impiego di questa vitale risorsa. A giudizio del ministro del ramo in Cina, Wang Hong, è urgente incrementare gli sforzi di concertazione per stabilire una nuova era di governo mondiale dell’acqua, perché si tratta di un bene sempre più scarso che compromette le aspirazioni di sviluppo.

Installato a Cuba un osservatorio per lo studio dell’acidificazione oceanica
23.3 – L’Osservatorio Regionale dei Caraibi per lo studio dell’acidificazione degli oceani funziona nella provincia di Cienfuegos, nel centro-sud, con l’incarico di fare ricerche su questo fenomeno sul suo impatto nella fioritura delle alghe nocive. Dazhu Yang, alto funzionario dell’Organismo Internazionale dell’Energia Atomica (OIEA), dopo aver inaugurato la nuova installazione scientifica ha elogiato l’uso di tecniche nucleari a Cuba per gli studi ambientali.

Evidenziato l’apporto dell’ICAIC alla cultura cubana
23.3 – Ai suoi 58 anni, l’Istituto Cubano di Arte e dell’Industria Cinematografica (ICAIC) è riconosciuto oggi per i suoi grandi apporti alla cultura nazionale e alla preservazione di importanti opere, ha affermato il noto fotografo Raúl Rodríguez. In dichiarazioni a Prensa Latina, il Premio Nazionale di Cinema 2017 ha messo in risalto “il lavoro di questo organismo nella conservazione dei classici della settima arte a Cuba e il suo ruolo nella creazione di un archivio impressionante”.

La solidarietà con Cuba è in un momento cruciale, afferma Andrés Gómez
27.3 – Il coordinatore nazionale della Brigata Antonio Maceo, Andrés Gómez, ha affermato oggi che la solidarietà con Cuba negli Stati Uniti vive un momento cruciale, di fronte all’obiettivo di procedere verso la piena normalizzazione delle relazioni bilaterali. Ci troviamo in un scenario nel quale è molto importante il sostegno al paese caraibico, in quello che il nuovo Governo nella Casa Bianca decide come agire, ha indicato in un’intervista a Prensa Latina il giornalista cubano residente a Miami chi dirige anche la rivista Areíto Digital.

Cominciano all’ONU i negoziati per la proibizione delle armi nucleari
27.3 – L’Assemblea Generale dell’ONU comincia oggi una settimana di negoziati per procedere verso la materializzazione di un strumento legalmente vincolante che proibisca le armi nucleari. Nella sua risoluzione 71/258, l’Assemblea decise di attivare quest’anno una conferenza rivolta a ottenere la totale eliminazione di quegli armamenti la cui esistenza è considerata una permanente minaccia per la sopravvivenza umana.

4.500 operazioni di minimo accesso a Cuba nel 2016
27.3 – A Cuba sono state realizzate oltre 4.500 operazioni di minimo accesso nel 2016, ha evidenziato oggi la stampa nazionale. Secondo il dirigente del Ministero della Salute Pubblica, Julián Ruiz Torres, questo procedimento è applicato nelle specialità di urologia, ginecologia, chirurgia generale e ricostruttiva, gastroenterologia, radiologia interventista, otorinolaringoiatria e neurochirurgia.

Cuba reclama all’ONU un impegno per un totale disarmo nucleare
28.3 – Cuba ha chiesto all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite l’impegno degli Stati per la totale eliminazione delle armi nucleari, come unica maniera di eliminare la minaccia che rappresenta per la sopravvivenza umana. Intervenendo nella giornata inaugurale della conferenza dell’Assemblea per negoziare uno strumento legalmente vincolante che proibisca i letali armamenti, la rappresentante permanente di Cuba presso l’ONU, Anayansi Rodríguez, ha definito inammissibile l’attuale scenario, segnato dall’esistenza di oltre 15.000 ogive nucleari.

Dichiarazione negli Stati Uniti per rompere l’assedio della disinformazione su Cuba
28.3 – L’attivista Ike Nahem ha considerato oggi che una delle priorità della solidarietà con Cuba negli Stati Uniti deve essere quella di rompere l’assedio della disinformazione che negli Stati Uniti impera sull’’isola In un’intervista con Prensa Latina, il coordinatore della solidarietà con Cuba a New York ha detto che il migliore antidoto per neutralizzare le menzogne che vengono diffuse è quello di portare nel territorio statunitense persone che rappresentino la realtà dell’isola.

Il Viet Nam consegna a Cuba una donazione di riso
29.3 – Il Viet Nam ha realizzato oggi la consegna simbolica a Cuba di una donazione di 5.000 tonnellate di riso come nuova dimostrazione dell’amicizia del suo Partito, Stato e popolo con il paese caraibico, hanno annunciato ad Hanoi fonti diplomatiche. Questa donazione è stata annunciata durante la visita ufficiale del presidente Tran Dai Quang a La Habana nel novembre scorso, hanno precisato le fonti a Prensa Latina.

Cuba ratifica all’ONU la tolleranza zero sulla tratta di persone
30.3 – Cuba mantiene una politica di tolleranza zero di fronte alla tratta di persone, delitto che attenta ai diritti umani delle vittime, ha indicato oggi l’Ambasciata di La Habana presso l’Ufficio delle Nazioni Unite a Ginevra. In un comunicato, la missione diplomatica ha informato sulla consegna questo giovedì del Piano di Azione Nazionale per la Prevenzione e il Confronto alla Tratta di Persone (periodo 2017-2020) alla Relatrice Speciale sui Diritti Umani delle vittime di quel delitto, Maria Grazia Giammarinaro.

I cubani residenti in Venezuela sostengono il Governo
31.3 – Iscritti dell’Associazione di Cubane e Cubani Residenti in Venezuela, Regione Occidentale (Accreven), hanno respinto le manovre interventiste promosse dal segretario generale dell’OEA, Luis Almagro, contro questa nazione sud-americana. In un comunicato divulgato ieri sera, gli iscritti di Accreven hanno dichiarato la loro solidarietà e sostegno incondizionato al popolo venezuelano e al Governo legittimo del Presidente Nicolás Maduro.

Si reca in Perù un contingente medico cubano per assistere i disastrati
31.3 – La Brigata 23 del Contingente Internazionale di Medici Specializzati in Situazioni di Disastro e di Gravi Epidemie Henry Reeve è partita oggi verso il Perù per aiutare i colpiti dalle forti piogge in quel paese. I 12 medici e 11 laureati, tutti con oltre dieci anni di esperienza lavorativa o con missioni precedenti, presteranno i loro servizi per un mese nella nazione sud-americana, principalmente nella zona di Piura, dove sono avvenute le peggiori precipitazioni del decennio in quella regione.

APRILE 2017

A Cuba inizia il processo di rendiconto
3.4 – Il presidente del Parlamento cubano, Esteban Lazo, ha dato inizio a un nuovo processo di rendiconto dei delegati ai loro elettori, come espressione della democrazia a Cuba, ha informato il quotidiano Juventud Rebelde.

I medici cubani assistono nei rifugi i disastrati in Perù
3.4 – I medici cubani giunti in missione solidale nella regione peruviana di Piura mettono a fuoco oggi il loro lavoro nell’assistenza a migliaia di disastrate dalle inondazioni nella capitale regionale dello stesso nome e in quella di Catacaos. L’Ambasciatore di Cuba in Perù, Sergio González, che ha accompagnato la brigata, ha detto a Prensa Latina che, dopo un coordinamento nel fine settimana con le autorità regionali della Salute e di interviste con la stampa locale, sono stati determinati i punti nei quali opereranno i cubani.

Il Presidente cubano invia un messaggio di augurio a Lenín Moreno
4.4 – Il Presidente cubano, Raúl Castro, si è congratulato con il Presidente eletto dell’Ecuador, Lenín Moreno, dopo la sua vittoria al secondo turno elettorale di questa domenica. Nella missiva – pubblicata questo pomeriggio nella versione digitale del quotidiano Granma – il Capo di Stato cubano ha detto che Moreno con la sua vittoria “inizierà una nuova fase della Rivoluzione Cittadina e darà continuità all’impegno di questa nazione sorella con l’unità e la difesa della sovranità della Nuestra América”.

La gioventù cubana continuità e garanzia della Rivoluzione
4.4 – La gioventù cubana è oggi, nel 55° anniversario, continuità e non cambio, è garanzia del presente e del futuro della Rivoluzione, ha affermato la segretaria generale dell’Unione dei Giovani Comunisti (UJC), Susely Morfa. La Rivoluzione cubana è un progetto di giovani, che sono protagonisti delle trasformazioni economiche e sociali che si operano a Cuba, ha aggiunto la leader giovanile in un incontro con la stampa.

EcuRed è finalista in una competizione mondiale di telecomunicazioni
4.4 – L’Enciclopedia Collaborativa Cubana, EcuRed, è tra i lavori finalisti scelti per i premi del Vertice Mondiale della Società dell’Informazione, riportano oggi i mezzi locali. A detta dei suoi creatori, questo portale web cubano è nato dalla volontà di creare e diffondere la conoscenza, e attualmente conta su una versione off-line e su un’applicazione per cellulari.

Riconosciuta la priorità degli anziani nel sistema cubano di salute
4.4 – Il capo del Dipartimento dell’Anziano del Ministero della Salute Pubblica (Minsap) di Cuba, Alberto Fernández, ha riconosciuto oggi la priorità che offre il sistema cubano di salute all’attenzione degli anziano nell’isola. Tenendo conto che il 19.8 % della popolazione ha 60 anni e oltre, cioè due milioni di persone, il Governo cubano attua di fronte all’invecchiamento della società, ha detto nel contesto del Colloquio Internazionale di Gerontologia.

Le donne cubane sostengono il Venezuela di fronte all’offensiva dell’OEA
5.4 – La Federazione delle Donne Cubane (FMC) ha espresso i suoi più totale sostegno e solidarietà al Governo e al popolo del Venezuela di fronte all’offensiva dell’Organizzazione degli Stati Americani (OEA), in una dichiarazione pubblicata oggi dal quotidiano cubano. Nel messaggio, la FMC saluta pure le donne venezuelane che definisce beneficiarie e protagoniste di una profonda rivoluzione sociale.

L’aeronautica civile cubana incrementa le sue operazioni
5.4 – Cuba ogni volta assiste più linee aeree che atterrano direttamente nei 10 terminal di questa isola con operazioni internazionali, è stato comunicato oggi ufficialmente. Una notizia pubblicata questo mercoledì dal quotidiano Granma, riporta dichiarazioni del presidente dell’Istituto di Aeronautica Civile di Cuba (IACC), Alfredo Cordero, che ha mostrato il suo ottimismo per l’ampliamento dei viaggi a Cuba, soprattutto quelli di vacanza.

Linea aerea britannica inizia i voli per la località balneare cubana di Varadero
5.4 – La linea aerea britannico Virgin Atlantic ha iniziato voli dall’aeroporto londinese di Gatwick alla famosa località balneare cubana di Varadero, riporta oggi un web specializzato in temi turistici. Una ricerca dell’azienda ha dato come risultato il crescente interesse dei turisti verso Cuba, mentre la compagnia spera di trasportare oltre 28.000 turisti, come riporta il quotidiano britannico The Mirror che cita il portale Excelencias.

La Fiera del Libro a Cuba riporta maggiori livelli di partecipazione
5.4 – La Fiera Internazionale del Libro di Cuba (FIL 2017) riporta oggi alti livelli di partecipazione in ognuno dei suoi capitoli nelle province, oltre a significative vendite, ha informato il presidente del comitato organizzatore, Juan Rodríguez. Quest’anno, la FIL ha contato su una maggiore disponibilità di titoli e fino a oggi sono stati venduti un 35 % in più di esemplari rispetto al 2016, ha sottolineato.

Raúl Castro invia le condoglianze a Putin per l’attentato nel metro russo
6.4 – Il Presidente cubano, Raúl Castro Ruz, ha espresso le sue più sentite condoglianze al suo omologo russo, Vladimir Putin, per le vittime provocate dall’atto terroristico nel metro di San Pietroburgo. L’azione violenta è stata perpetrata nella stazione Piazza Sennaya della riferita città, lo scorso lunedì, con un saldo di almeno 14 morti e oltre 50 feriti.

Organizzazione di massa cubana conferma il sostegno al Venezuela
6.4 – I Comitati di Difesa della Rivoluzione (CDR), la maggiore organizzazione di massa cubana, ha confermato il suo appoggio al Venezuela di fronte all’ingerenza dell’Organizzazione degli Stati Americani (OEA), in una dichiarazione pubblicata oggi sul quotidiano cubano. Nel testo, i CDR invitano a ricordare il lascito dello scomparso ex-presidente venezuelano Hugo Chávez, per difendere la democrazia e l’autodeterminazione del paese.

Cuba a favore della promozione del Diritto Internazionale Umanitario
7.4 – Cuba si è detta a favore nella sede dell’ONU a Ginevra per promuovere lo sviluppo, diffusione e applicazione delle norme e dei principi del Diritto Internazionale Umanitario, in un mondo dove la natura dei conflitti armati diventa sempre più complessa. “Il rinvigorimento del Diritto Internazionale Umanitario deve contribuire al rispetto dei propositi e dei principi della Carta delle Nazioni Unite e del Diritto Internazionale, alla sovranità, all’integrità territoriale degli Stati, all’autodeterminazione dei popoli e al non intervento nei loro affari interni”, ha sostenuto Claudia Pérez, consigliera dell’Ambasciata di La Habana a Ginevra.

Cubana de Aviación in Italia pronta a operare in estate
7.4 – Cubana de Aviación in Italia ha il macchinario dispiegato per cominciare a breve le operazioni con nuove offerte estive nel trasporto di passeggeri e carichi internazionali. La linea aerea bandiera di Cuba opera in Italia sotto un schema di codice condiviso con le compagnie italiane Blue Panorama, dal 2008, e Neos Air, da meno di un anno.

Iniziata una riunione dell’ALBA a La Habana con un appello all’unità
10.4 – Con un appello all’unità, all’organizzazione e alla solidarietà, il Ministro degli Esteri cubano Bruno Rodríguez ha inaugurato oggi il XV Consiglio Politico dell’Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nostra America-Trattato di Commercio dei Popoli (ALBA-TCP). Nel discorso iniziale dell’appuntamento, Rodríguez ha sottolineato la pertinenza di ratificare la dichiarazione finale del XIV Vertice Straordinario dei Capi di Stato e di Governo dell’ALBA-TCP, celebrata lo scorso mese a Caracas, in Venezuela che, ha ricordato, avverte sui rischi per la regione e costituisce una potente guida per l’azione concertata.

La brigata medica cubana ha iniziato la seconda settimana di attività in Perù
10.4 – Una brigata medica cubana inizia oggi la sua seconda settimana di lavoro nei rifugi dei dannificati dalle torrenziali piogge e inondazioni nella città di Piura e nelle sue vicinanze nel nord peruviano. I cubani si apprestano a iniziare un’altra giornata di lavoro dopo una settimana nella quale hanno assistito 3.667 pazienti ai quali, inoltre, hanno dato indicazioni di prevenzione, ha comunicato a Prensa Latina il capo della brigata, Rolando Piloto.

Le nazioni dell’ALBA confermano l’impegno per l’unità e la pace
11.4 – L’impegno per l’unità regionale ha incentrato i colloqui del XV Consiglio Politico dell’Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nostra America – Trattato di Commercio dei Popoli (ALBA-TCP), che si è tenuto questo lunedì nella capitale cubana. All’apertura di questo incontro tra i ministri degli esteri delle nazioni che compongono l’ALBA-TCP, il Ministro delle Relazioni Estere di Cuba, Bruno Rodríguez ha fatto un appello all’organizzazione e alla solidarietà nella regione.

Pubblicate a Cuba nuove regole per i sussidi familiari
11.4 – Il panorama della famiglia cubana è apparso oggi arricchito da nuove regole giuridiche che concernono i sussidi con il fine di favorire lo sviluppo dell’abitazione nel paese. Questo tema lo affronta il quotidiano Granma nella sua edizione di martedì nella quale segnala che l’Accordo 8093 del Comitato Esecutivo del Consiglio dei Ministri e risoluzioni dei Ministeri della Costruzione, Lavoro, Previdenza Sociale e di Finanze e Prezzi si trovano d’accordo sul tema.

Professionisti cubani della salute, incentivo per migliaia di boliviani
11.4 – La dedizione dei collaboratori cubani del Centro Oftalmologico di Santa Cruz, in Bolivia, permette oggi a migliaia di boliviani di confidare nella speranza di contemplare un’alba o un tramonto del sole. Così, persone di scarse risorse economiche ricevono benefici con servizi medici -completamente gratuiti – dal 21 aprile 2006, ha spiegato a Prensa Latina la dottoressa Lázara Molinet Vega, direttrice dell’istituzione.

Continua il programma a Cuba della relatrice dell’ONU Maria Grazia Giammarinaro
12.4 – La Relatrice Speciale delle Nazioni Unite, Maria Grazia Giammarinaro, prosegue oggi la sua visita ufficiale a Cuba, dove sviluppa un programma di attività per constatare il lavoro nell’affrontare la tratta di persone. Ieri, la funzionaria dell’ONU sui diritti umani delle vittime della Tratta di Persone, in particolare donne e bambini, ha dialogato con il Ministro della Giustizia, María Esther Reus, sulla fattibilità del programma cubano contro questo male che colpisce il mondo.

La relatrice dell’ONU visiterà il centro cubano di educazione sessuale
13.4 – La relatrice speciale delle Nazioni Unite, Maria Grazia Giammarinaro, visiterà oggi il Centro Nazionale di Educazione Sessuale (CENESEX), in compimento della sua agenda a Cuba per constatare l’affrontamento della tratta di persone. In detta istituzione, la funzionaria dell’ONU sui diritti umani delle vittime della Tratta di Persone, in particolare donne e bambini, ha previsto un incontro con il vice-direttore del CENESEX, Manuel Vázquez.

Cuba ricorda l’inizio dell’invasione mercenaria attraverso Playa Girón
17.4 – Cuba ricorda oggi l’inizio dell’invasione mercenaria attraverso Playa Girón, fatto che ha costituito la prova del fuoco della nascente Rivoluzione socialista cubana, 56 anni fa. Tre giorni e due notti di intensi combattimenti sono bastati per sconfiggere nel 1961 l’aggressione orchestrata da Washington ed eseguita dall’Agenzia Centrale di Intelligenza degli Stati Uniti (CIA dalla sua sigla in inglese) per invertire il processo di cambiamento iniziato il 1° gennaio 1959.

Nuove azioni per maggiori legami economici Viet Nam-Cuba
18.4 – Viet Nam e Cuba hanno accordato oggi ad Hanoi azioni focalizzate allo scambio di informazioni su opportunità di affari e di commercio e su una maggior conoscenza delle rispettive comunità imprenditoriali per incrementare le relazioni economiche. I nuovi sforzi a tal fine figurano in un Piano d’Azione per il periodo 2017-2018, firmato al termine della VII Sessione del Comitato Imprenditoriale bilaterale, nella sede della Camera di Commercio e Industria del Viet Nam (CCIV).

Cuba accoglie un appuntamento internazionale per la pace mondiale senza basi militari
19.4 – Per riaffermare l’America Latina e i Caraibi come Zona di Pace e per denunciare il pericolo che rappresenta l’incremento delle basi militari nel mondo, oltre 300 esperti si riuniranno dal 4 al 6 maggio a Guantánamo, Cuba. Il V Seminario Internazionale della Pace e per l’Abolizione delle Basi Militari si realizzerà in questa orientale provincia cubana, dove rimane instaurata una base navale degli Stati Uniti, per cui la sede ha un grande peso simbolico, ha indicato in un’intervista esclusiva a Prensa Latina, il presidente del Movimento Cubano per la Pace, Silvio Platero.

I cubani celebrano il 56° anniversario della vittoria a Playa Girón
19.4 – I cubani hanno ricordato oggi a Playa Girón il 56° anniversario della vittoria militare su una forza di invasione mercenaria formata da 1.500 uomini, equipaggiata, addestrata e finanziata dal Governo degli Stati Uniti. La cerimonia ha avuto per sede questa località della costa, nel sud dell’occidentale provincia di Matanzas e a 220 chilometri a sud-est di La Habana, che era l’ultimo avamposto degli invasori (chiamati brigata 2506) che sono stai vinti in meno di 72 ore.

I giovani cubani renderanno omaggio a martiri rivoluzionari
20.4 – Rappresentanti delle nuove generazioni di cubani renderanno oggi omaggio a quattro giovani rivoluzionari che 60 anni fa sono stati brutalmente assassinati dai corpi repressivi del dittatore Fulgencio Batista (1952-1958). Il 20 aprile 1957 la Polizia Nazionale irruppe in un edificio della Calle Humboldt, nel quartiere El Vedado, a La Habana, e uccise a colpi di arma da fuoco Fructuoso Rodríguez, Juan Pedro Carbó, José Machado (Machadito) e Joe Westbrook, dopo la delazione sul loro nascondiglio da parte del loro ex-compagno di lotta Marcos Rodríguez.

Governatore degli Stati Uniti sostiene un dialogo economico con Cuba
20.4 – Il governatore statunitense dello Stato del Mississippi, Phil Bryant, si è incontrato con il Ministro cubano del Commercio Esterno e dell’Investimento Straniero (MINCEX), Rodrigo Malmierca, al fine di promuovere i legami bilaterali. Dirigenti imprenditoriali e funzionari di questo territorio nordamericano hanno partecipato ai colloqui, effettuati nella sede del MINCEX a La Habana, dopo altri incontri simili nell’isola organismi dell’ambito economico.

El Salvador vince una nuova battaglia contro l’analfabetismo con l’aiuto cubano
21.4 – Il municipio San Miguel de Mercedes sarà dichiarato oggi libero dall’analfabetismo, condizione che mostrano 70 demarcazioni di El Salvador grazie alla consulta educativa di Cuba. La citata località del dipartimento di Chalatenango compie i requisiti stabiliti per tale dichiarazione, ottenuta con il metodo cubano “Io sì posso” la cui effettività è stata riconosciuta dagli organismi internazionali.

Il porto di Nuevitas dà impulso al rinvigorimento economico di Cuba
24.4 – Un investimento di circa 40 milioni di dollari permetterà al Puerto Angola a Nuevitas, distanti 70 chilometri della città di Camagüey, di trasformarsi in uno di quelli a maggiore capacità operativa a Cuba. Nella città industriale nel nord-est del paese si esegue il progetto, costruito su standard internazionali per la preservazione dell’ambiente, che intende ampliare anche l’infrastruttura del luogo noto anche come Puerto Tarafa.

L’arrivo di una nave da crociera degli Stati Uniti riafferma Cuba come destinazione turistica
24.4 – L’arrivo al porto di La Habana della nave da crociera Empress of the Seas costituisce una dimostrazione dell’immagine favorevole dell’isola come destinazione e il crescente interesse di compagnie statunitensi per aggiungersi a questa attività. La nave appartenente alla compagnia Royal Caribbean Cruises Ltd. con sede a Miami, uno dei maggiori operatori mondiali di questo tipo di imbarcazioni, è la seconda della corporazione ad attraccare al Terminal de Cruceros Sierra Maestra, e a bordo trasporta 1.500 passeggeri nel suo primo viaggio Cuba.

Elettrificate abitazioni con pannelli fotovoltaici a Cuba
24.4 – L’elettrificazione con pannelli solari fotovoltaici di abitazioni isolate costituisce oggi una strategia dello Stato cubano per beneficiare famiglie residenti in luoghi di difficile accesso. Nella provincia centrale di Ciego de Ávila, distante circa 430 chilometri da La Habana, sono stati attrezzati con questa tecnologia 167 case con il proposito di elevare il livello di vita delle persone in luoghi dove è impossibile arrivare con la rete del Sistema Elettroenergetico Nazionale.

Accolta negli Stati Uniti la conferma di un segretario favorevole ai commerci con Cuba
25.4 – La coalizione Engage Cuba, che promuove la fine del blocco nordamericano contro la nazione caraibica, ha accolto la conferma dell’ex-governatore della Georgia, Sonny Perdue, come segretario per l’Agricoltura degli Stati Uniti. Il presidente di questo raggruppamento, James Williams, ha sottolineato che il titolare è stato per molto tempo un campione dell’espansione del commercio agricolo con Cuba, un tema al quale ha espresso il suo sostegno durante le udienze di conferma nel Senato.

Il Presidente delle Seychelles inaugurerà l’Ambasciata del suo paese a Cuba
26.4 – Il Presidente della Seychelles, Danny Faure, inaugurerà oggi l’Ambasciata del suo paese a Cuba, nell’ambito della sua visita ufficiale alla nazione caraibica. La sede diplomatica delle Seychelles a Cuba è la prima di questa nazione africana nella regione dell’America Latina e dei Caraibi e la sua apertura ha avuto luogo alla fine del 2016.

Sarà collocata oggi a Cuba la prima pietra per la costruzione di una centrale bioelettrica
27.4 – La prima pietra per la costruzione della centrale bioelettrica Ciro Redondo, nella provincia centrale di Ciego de Ávila, sarà simbolicamente posizionata oggi dove sarà costruito questo impianto generatore di energia mediante l’uso di biomassa. Per la sua produzione di elettricità, questa installazione utilizzerà come combustibile il marabú e lo scarto della canna da zucchero, soprattutto quello dello zuccherificio confinante, secondo quanto dichiarato dal portavoce del Gruppo Zuccheriero Azcuba, Liobel Pérez.

Analizzate le priorità per l’economia cubana nel 2018
28.4 – L’economia cubana per il 2018 conterà tra le sue priorità sul sostegno ai livelli produttivi e agli investimenti relativi alle esportazioni, alla sostituzione di importazioni, programmi di sviluppo e infrastrutture e alle richieste del turismo, hanno informato fonti ufficiali. Questi e altri temi economici sono stati dibattuti nella riunione del Consiglio dei Ministri, presieduta dal Generale di Esercito, Raúl Castro Ruz, in cui sono state analizzate le direttive per l’elaborazione del Piano dell’Economia e la Legge Finanziaria per l’anno prossimo, ha pubblicato oggi il quotidiano Granma.

Il Governo cubano approva un piano per affrontare il cambiamento climatico
28.4 – Il Consiglio dei Ministri di Cuba ha approvato il Piano di Stato per affrontare il cambiamento climatico e far fronte in questo modo ai danni che questo fenomeno causerebbe al paese nei prossimi anni, pubblica oggi il quotidiano Granma. La misura ha come antecedenti le ricerche iniziate dall’Accademia delle Scienze nel 1991, che si sono intensificate a partire dal novembre del 2004 dopo un’esaustiva analisi e dibattito sugli impatti negativi causati dagli uragani Charley ed Iván nell’occidente della nazione caraibica.

MAGGIO 2017

Sindacalisti di tutto il mondo esprimono solidarietà a Cuba
2.5 – Dirigenti sindacali e rappresentanti dei movimenti sociali e di amicizia di tutte le latitudini hanno espresso oggi il loro sostegno alla Rivoluzione, durante l’Incontro Internazionale di Solidarietà con Cuba. Nel Palazzo delle Convenzioni di La Habana erano presenti le delegazioni estere che hanno partecipato ai festeggiamenti del 1° Maggio, per evidenziare anche il loro sostegno al Venezuela di fronte alle aggressioni e all’attacco diplomatico di cui è vittima il Governo di Nicolás Maduro.

Cuba ribadisce il totale sostegno al Venezuela e alla Rivoluzione Bolivariana
3.5 – Il Viceministro degli Esteri Ana Teresita González ha ribadito il totale sostegno del Governo e del popolo di Cuba al Venezuela, al Governo civico-militare e alla sua lealtà con il pensiero del comandante Hugo Chávez. La González ha ricordato che in questi momenti a El Salvador si svolge una riunione di emergenza dei Ministri degli Esteri della Comunità degli Stati Latinoamericani e Caraibici in cui saranno dibattute possibili soluzioni alla situazione venezuelana.

Dibattito a Cuba sull’abolizione delle basi militari straniere
4.5 – Pacifisti, antibellicisti e difensori delle cause giuste dei popoli si riuniscono a Guantánamo da oggi fino al 6 maggio al V Seminario Internazionale per la Pace e l’Abolizione delle Basi Militari Straniere. Secondo gli organizzatori, circa 300 persone partecipano all’evento che attraverso conferenze e dibattiti affronteranno diversi temi relativi alla corsa agli armamenti e militarista promossa dagli Stati Uniti e dai loro alleati, contro la quale si pronunceranno.

Esperti di Cuba e degli Stati Uniti si scambiano opinioni sulla sclerosi
4.5 – Esperti nordamericani si riuniscono da oggi con i loro pari cubani nell’ambito del II Scambio Clinico-Scientifico sulla Sclerosi Multipla CIREN-USA, che accoglierà fino a domani il Centro Internazionale di Restaurazione Neurologica (CIREN) di La Habana. In questa occasione, l’incontro tratterà come si affronta e i trattamenti nella Sclerosi Multipla, oltre che tecniche diagnostiche e innovazioni raggiunte nella neuro-riabilitazione a pazienti con questa malattia.

Storia di un’aggressione: la base navale degli Stati Uniti a Guantánamo
5.5 – La base navale statunitense in Guantánamo, da oltre un secolo di permanenza in territorio cubano, è un’aggressione permanente alla sovranità, alla cultura e allo sviluppo di questa nazione caraibica. Lo storiografo di questa provinciale orientale, José Sánchez, ha riaffermato in un’intervista esclusiva con Prensa Latina che dalla sua instaurazione ufficiale nel 1903, l’enclave militare ha avuto come fine quello di impadronirsi del territorio di Cuba e di avere qui un punto di lancio per dominare la regione.

Cuba nella settimana di Azione contro la Zanzara nelle Americhe
8.5 – Cuba si unisce oggi alla settimana di Azione contro la Zanzara nelle Americhe con un ampio programma di attività, incentrate nell’eliminazione di focolai di insetti portatori come l’Aedes aegypti. Auspicate dall’Organizzazione Panamericana della Salute, le giornate coincidono con il periodo intensivo per affrontare il vettore, a causa dell’aumento delle piogge e delle alte temperature che causano l’apparizione della zanzara del genere Aedes, agente portatore del dengue, del chikungunya, dello zika e della malaria.

L’Ambasciatore cubano presenta le credenziali presso l’ONU a Ginevra
9.5 – L’Ambasciatore di Cuba Pedro Luis Pedroso ha presentato oggi al direttore generale dell’Ufficio dell’ONU a Ginevra, Michael Moller, le credenziali che l’accreditano come rappresentante permanente di La Habana in questa sede multilaterale. Secondo un comunicato, il diplomatico cubano ha espresso la volontà del suo Governo di continuare a difendere il multilateralismo, la promozione e la protezione dei diritti umani – in particolare il diritto allo sviluppo – e l’uguaglianza sovrana degli Stati nelle relazioni internazionali.

Heberprot-P, da 10 anni sul mercato e 65.000 pazienti guariti a Cuba
10.5 – Dopo quasi un decennio dalla sua uscita sul mercato, il farmaco cubano Heberprot-P, unico del suo tipo efficace contro le ulcere del piede diabetico, ha beneficiato oltre 65.000 pazienti dell’isola, è stato reso noto oggi. Sviluppato dal Centro di Ingegneria Genetica e Biotecnologia (CIGB), il medicinale è stato utilizzato per la cura di 250.000 persone nel mondo, dopo la sua registrazione in oltre 20 nazioni, precisa il quotidiano Granma.

Esperti di Cuba formeranno epidemiologhi salvadoregni
10.5 – I Governi di Cuba e di El Salvador hanno firmato un accordo affinché esperti dell’Istituto Pedro Kourí di Medicina Tropicale (IPK) impartiscano una Maestria in Epidemiologia a 35 professionisti della nazione centroamericana. Per due anni, e con il finanziamento dell’Agenzia Spagnola di Cooperazione per lo Sviluppo, gli specialisti cubani abiliteranno i medici salvadoregni in aree cliniche, di salute ambientale, di servizi e di ricerche.

Ricordato a Cuba un valoroso capo militare della guerra di indipendenza
11.5 – I cubani ricordano oggi il Generale Maggiore Ignacio Agramonte, uno dei capi militari più notevoli della guerra contro il colonialismo spagnolo durante il secolo XIX. Agramonte – proveniente da una famiglia ricca – si unì alle file dell’Esercito Liberatore nel novembre 1968 a 27 anni di età.

Entrate in vigore nuove norme giuridiche sull’abitazione a Cuba
11.5 – Nuove modifiche giuridiche alla legislazione dell’abitazione a Cuba entrano oggi in vigore per favorire il conferimento di un sussidio ai più vulnerabile e alle costruzioni eseguite in proprio. L’Accordo 8093 del Comitato Esecutivo del Consiglio dei Ministri aggiorna le disposizioni in riguardanti le abitazioni, nel quale intervengono direttamente i Ministeri della Costruzione (MICONS), di Giustizia, del Lavoro e della Previdenza Sociale, delle Finanze e Prezzi e dell’Istituto di Pianificazione Fisica.

Annullato a Cuba un francobollo contro l’omofobia
12.5 – Come parte della X Giornata Cubana contro la Omofobia e la Transfobia, attivisti sociali e rappresentanti di istituzioni nazionali hanno annullato a La Habana un francobollo postale allegorico in relazione alla lotta per il pieno sviluppo di tutte le persone. Il francobollo timbrato questo giovedì nella sede dell’Unione degli Scrittori e Artisti di Cuba (UNEAC) ha l’immagine policroma di Vilma Espín, presidentessa fondatrice della Federazione delle Donne Cubane, un’organizzazione baluardo dell’uguaglianza e dell’inserimento sociale nell’isola.

La OPS in Bolivia riconosce i risultati della medicina cubana
15.5 – Il rappresentante dell’Organizzazione Panamericana della Salute (OPS) in Bolivia, Fernando Leanés, ha riconosciuto i risultati del sistema di salute cubano e il lavoro della brigata medica nella nazione andino-amazzonica. Leanés ha elogiato il lavoro dei medici nelle Fiere di Salute dove oltre 100 collaboratori di diverse specialità offrono assistenza gratuita a migliaia di boliviani.

Sottolineata la politica di tolleranza zero a Cuba contro il narcotraffico
16.5 – Cuba prosegue oggi la sua strategia nella lotta contro il traffico di droga attraverso una politica di tolleranza zero rafforzata con l’esecuzione delle leggi relative a questo tipo di reato. In tal senso, la pubblico ministero della Direzione dei Processi Penali della Procura Generale della Repubblica (FGR), Mónica Corral, ha ricordato che Cuba continua a essere un paese di transito e non ricettore di stupefacenti.

Imprenditori statunitensi interessati al sistema cubano degli hotel
16.5 – Imprenditori statunitensi in visita a La Habana hanno mostrato oggi interesse per il turismo insulare e in particolare il sistema degli hotel, durante la riunione della Latin American Hotel and Tourism Investment Conference (SAHIC). Questo appuntamento di due giorni, che si conclude questo martedì, ha attratto oltre 200 dirigenti di 20 paesi, per la maggior parte degli Stati Uniti.

I contadini cubani confermano l’impegno di dare impulso alla produzione agricola
17.5 – I contadini cubani hanno confermato oggi a Calimete il loro impegno di dare impulso alla produzione agro-zootecnica e un apporto maggiore nell’aggiornamento del modello economico del paese, per un socialismo prospero e sostenibile. Queste idee sono state espresse nelle parole di Rafael Santiesteban, presidente dell’Associazione Nazionale dei Piccoli Agricoltori (ANAP), durante la celebrazione del 56° anniversario di questa organizzazione di massa.

Aumenta la superficie boscosa cubana e mantiene una tendenza progressiva
17.5 – Cuba mantiene una tendenza alla crescita progressiva della sua superficie boscosa, grazie a un’efficiente gestione ambientale che avviene a livello nazionale. In tal senso, dirigenti del Ministero di Scienza, Tecnologia e Ambiente hanno informato che Cuba ha raggiunto nel 2016 un indice di boscosità del 31.1 %, un dato superiore dello 0.5 % rispetto all’anno precedente.

Il Comitato Olimpico Cubano respinge la posizione di cancellare i record di atletica
17.5 – Il Comitato Olimpico Cubano (COC) ha espresso oggi, in una dichiarazione, la sua contrarietà alla proposta promossa dalla Federazione Europea di Atletica di annullare i record mondiali stabiliti prima del 2005. Nel suo comunicato, il COC ha considerato che “qualsiasi misura di questo tipo dovrà essere sorretta da argomenti scientifici, perché solo la rigorosa dimostrazione dell’infrazione sosterrà la giustezza di una decisione di tale natura”.

Gli Stati Uniti negano il visto a universitari cubani
18.5 – Il Governo degli Stati Uniti ha negato il visto a un gruppo di studenti cubani classificati per la grande finale del Concorso Internazionale Universitario di Programmazione dell’Associazione di Macchine Calcolatrici, ha informato oggi la stampa cubana. All’appuntamento – noto come il Mondiale di Calcio dell’Informatica – sarà solo presente un gruppo dell’Università di La Habana, mentre gli assenti saranno gli allievi della Università Fratelli Saíz Montes de Oca, dell’occidentale provincia di Pinar del Río.

Cuba e gli Stati Uniti studiano insieme le barriere coralline
18.5 – Scienziati di Cuba e degli Stati Uniti hanno iniziato una spedizione congiunta per studiare le barriere coralline di corallo profondo attorno all’isola caraibica, informa oggi a La Habana il Ministero di Scienza Tecnologia e Ambiente (CITMA). La collaborazione è realizzata come parte delle attività comprese nel Piano di Lavoro Biennale adottato sotto il Memorandum di Intesa sulla Cooperazione per la Conservazione e il Trattamento delle Aree Marine Protette.

Cuba celebra la Giornata Internazionale dei Musei
18.5 – Come nelle edizioni precedenti, i musei cubani aprono oggi le loro porte in modo gratuito in una giornata che celebra la giornata internazionale di queste istituzioni culturali. Secondo il Consiglio Nazionale del Patrimonio Culturale della nazione caraibica sono stati organizzati percorsi patrimoniali, conferenze, visite specializzate, esposizioni itineranti, laboratori creativi e rappresentazioni artistiche nelle istituzioni associate.

Raúl Castro si congratula con Óscar López Rivera per la sua liberazione
19.5 – Il Presidente cubano, Raúl Castro, si è congratulato con il combattente indipendentista portoricano Óscar López Rivera, liberato definitivamente questo mercoledì dopo quasi 36 anni di reclusione negli Stati Uniti per il suo agire patriottico. In un messaggio diffuso dalla televisione nazionale, il Presidente invia al “caro compagno Oscar” fraterni auguri a nome del Partito Comunista di Cuba, come pure del Governo e del popolo cubani che, afferma, condividono la gioia per la tua liberazione.

Martí: oltre un secolo di validità dopo la sua caduta in combattimento
19.5 – Rappresentanti di varie generazioni renderanno oggi omaggio in tutto il territorio cubano all’Eroe Nazionale José Martí, caduto in combattimento 122 anni fa, ma presente in modo permanente nell’ideologia politica e nell’agire etico di Cuba. Centri di lavoro ed educativi, come pure istituzioni e luoghi storici saranno questo venerdì teatro di incontri accademici, conversazioni, esposizioni e attività diverse, con le quali la popolazione ricorderà la vita e l’opera del più universale dei suoi conterranei.

USA: il segretario all’Agricoltura sostiene un progetto sul commercio con Cuba
19.5 – A Washington, il segretario all’Agricoltura degli Stati Uniti, Sonny Perdue, ha promesso il suo sostegno a un progetto bipartisan che si promuove nel Congresso per ampliare le possibilità del commercio agricolo con Cuba. In un colloquio con il rappresentante Rick Crawford durante un’udienza del Comitato di Agricoltura della Camera, il segretario si è detto a favore di questa proposta che eliminerebbe le restrizioni all’offerta di finanziamento privato per vendere prodotti di questo tipo alla nazione caraibica.

Cuba risponde a un “controverso” e “ridicolo” messaggio di Donald Trump
22.5 – Il Governo cubano ha definito “controverso” e “ridicolo” il messaggio al popolo cubano del “mal consigliato” Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, in occasione del 20 maggio, hanno informato mezzi locali. In una notizia letta durante il più importante Notiziario, si fa riferimento a un’informazione del quotidiano Miami Herald che ha pubblicato il riferito messaggio di Trump per il 20 maggio 1902, data che per gli Stati Uniti ha significato la nascita della Repubblica di Cuba, quando in realtà quello che è iniziata è stata la fase neocoloniale.

Termina a Cuba l’esercitazione Meteoro 2017
22.5 – L’Esercitazione Popolare delle Azioni in Casi di Disastri Meteora 2017 è terminata a Cuba con esercizi dimostrativi affinché le persone e le istituzioni sappiano come affrontare terremoti, uragani, siccità e altri eventi. A La Habana, i lavoratori della raffineria Ñico López, situata nel municipio di Regla, hanno realizzato azioni per comprovare la risposta di fronte a possibili emergenze, ha riportato il Notiziario più importante della televisione.

Riconosciuto l’apporto cubano allo sviluppo dell’educazione in Bolivia
23.5 – Per il docente Germán Silvetti, Cuba ha offerto alla Bolivia un’altra visuale dell’educazione e ha sostenuto lo sviluppo dell’insegnamento su questo paese dalla sua esperienza, considerata oggi tra quelle più di successo nel mondo. Silvetti è il direttore della scuola Repubblica di Cuba, dove più di 560 bambini di La Paz imparano non solo le materie concepite nel loro piano di studio, bensì sulla nazione caraibica che dà nome all’unità educativa.

Sottolineato il sostegno di Cuba alla causa palestinese
24.5 – A Damasco, rappresentanti della Commissione dei Prigionieri Palestinesi nelle Carceri del regime sionista hanno ringraziato oggi per la solidarietà di Cuba in un incontro con l’Ambasciatore cubano in Siria, Rogerio Santana. Nel colloquio nella sede diplomatica cubana, hanno informato che lo sciopero della fame di 1.800 prigionieri siriani e palestinesi nelle carceri del regime sionista è arrivato a 38 giorni sotto lo slogan “Sciopero per la dignità e per la libertà”.

Cuba e Kenya firmano un memorandum per promuovere la cooperazione medica
24.5 – Cuba e Kenya hanno firmato un memorandum di intesa destinato a iniziare la cooperazione medica in quella nazione africana per la fine di quest’anno, hanno informato oggi autorità sanitarie del paese caraibico. Secondo una nota di stampa, le due nazioni hanno firmato il documento nella sede dell’OMS a Ginevra, come parte dell’agenda di lavoro del Ministro cubano della Salute Pubblica, Roberto Morales, nella 70° Assemblea mondiale dell’organizzazione che terrà le sue sessioni fino al giorno 31.

L’Heberprot-P arriva in Slovacchia, prima fermata nell’Unione Europea
24.5 – Una delegazione di medici cubani è giunta in Slovacchia per offrire consulta nell’applicazione dell’Heberprot-P, farmaco unico al mondo per il trattamento del piede diabetico, informa oggi il sito del Ministero degli Esteri CubaMinrex. La notizia evidenzia che la Slovacchia sarà il primo paese dell’Unione Europea dove si applicherà il farmaco iniettabile, sviluppato dal Centro di Ingegneria Genetica e Biotecnologia, nel mercato già quasi da un decennio.

Il Presidente della Repubblica Saharaui inizia una visita ufficiale a Cuba
25.5 – Il Presidente della Repubblica Araba Saharaui Democratica, Brahim Ghali, arriverà oggi a Cuba per una visita ufficiale durante la quale si incontrerà con varie autorità. Ghali, che è anche segretario generale del Fronte Polisario esercita come Capo di Stato dal 2016, e recentemente ha avuto un colloquio con il Viceministro degli Esteri cubano Marcelino Medina, nel quale quest’ultimo ha confermato il sostegno di Cuba alla lotta del popolo saharaui per il suo diritto alla libera determinazione e indipendenza.

Decorata in Perù una brigata medica solidale cubana
25.5 – La brigata medica cubana che da quasi due mesi assiste nella città peruviana di Piura i colpiti dai disastri causati dalle torrenziali piogge, è stata oggetto di un omaggio municipale di riconoscimento. I membri della brigata, che fa parte del contingente internazionalista Henry Reeve, sono stati decorati dal sindaco del municipio di Arena, Harrison Talledo, con la Medaglia d’Onore, per il loro prezioso contributo al miglioramento della salute e della qualità di vita della popolazione piurana.

La OMS ha consegnato il Premio di Salute Pubblica al contingente cubano Henry Reeve
26.5 – A Ginevra, l’Organizzazione Mondiale della Salute (OMS) ha consegnato oggi il Premio della Salute Pubblica in memoria del Dr. Lee Jong-wook al contingente medico cubano Henry Reeve, in riconoscimento al suo lavoro nell’affrontare disastri naturali ed epidemie gravi. Durante la sua 70 Assemblea Mondiale, la OMS ha consegnato il premio, che è stato ricevuto dal dottor Félix Báez Sarría, membro della brigata, e dal Ministro della Salute Pubblica di Cuba, Roberto Morales.

Gli Stati Uniti e la difesa del diritto di viaggiare a Cuba
26.5 – La reintroduzione nel Senato statunitense di un progetto legislativo a beneficio dei viaggi a Cuba conferma che ogni volta è maggiore tra i nordamericani l’esigenza del loro diritto a visitare il paese vicino. In totale, 54 senatori – di una Camera alta di 100 componenti – appoggiano la proposta promossa dal democratico Patrick Leahy e dal repubblicano Jeff Flake, che eliminerebbe le restrizioni attuali che proibiscono ai cittadini statunitensi di recarsi nell’isola caraibica a fini turistici.

Prime prove a Cuba in un centro di generazione elettrica
26.5 – Le prime prove realizzate al centro di generazione elettrica di Cayo Romano, isola nel costa nord di Cuba, sono state valutate soddisfacenti durante la fase di avviamento e di aggiustamenti tecnologici. La nuova installazione favorirà il futuro sviluppo turistico del luogo balneare Jardines del Rey, situato nella “cayería” nord della centrale provincia di Ciego de Ávila, a circa 500 chilometri a nord-est di La Habana.

Convocata a Cuba una sessione straordinaria dell’Assemblea Nazionale
29.5 – Il Consiglio di Stato cubano ha disposto una Sessione Straordinaria dell’Assemblea Nazionale il prossimo giovedì, pubblica oggi il quotidiano Granma. Questa convocazione ha come obiettivo l’analisi dei documenti: Concettualizzazione del Modello Economico e Sociale Cubano di Sviluppo Socialista e Lineamenti della Politica del Partito e della Rivoluzione per il periodo 2016-2021.

Conclusa la visita alla Bolivia del Primo Vicepresidente cubano
29.5 – Il Primo Vicepresidente cubano, Miguel Díaz-Canel, ha concluso oggi una visita ufficiale in Bolivia, dove ha avuto un colloquio con il Presidente Evo Morales e con altri alti funzionari e ha reso omaggio al guerrigliero Ernesto Che Guevara. All’aeroporto di El Trompillo sono giunti a salutarlo il Ministro della Difesa della Bolivia, Reymi Ferreira, l’Ambasciatore boliviano a Cuba, Juan Ramón Quintana, quello cubano nella nazione andino-amazzonica, Benigno Pérez, e il Console Generale a Santa Cruz, Raúl Sánchez.

Coalizione bipartitica introduce una legge negli Stati Uniti per il commercio con Cuba
29.5 – Una coalizione bipartitica ha introdotto nel Senato degli Stati Uniti la Legge di Libertà per Esportare a Cuba 2017, che eliminerebbe le barriere legali imposte ai nordamericani interessati a commerciare con l’isola, è stato reso noto a Washington. L’iniziativa, capeggiata dai senatori democratici Amy Klobuchar e Patrick Leahy, e dai repubblicani Mike Enzi e Jeff Flake, appianerebbe la strada per nuove opportunità economiche delle aziende e degli agricoltori statunitensi, ha annunciato la coalizione Engage Cuba in un comunicato.

Pazienti di oltre 90 paesi ricevono assistenza neurologica a Cuba
29.5 – Oltre 550 stranieri all’anno sono assistiti dal Centro Internazionale di Restaurazione Neurologica (CIREN), ente medico cubano che ha ricevuto nell’ultimo quinquennio pazienti di oltre 92 paesi del mondo, è stato reso noto. In dichiarazioni alla stampa durante la VIII Fiera del Turismo del Panama, la direttrice dell’istituzione, la dottoressa Tania Margarita Cruz, ha evidenziato la qualità dei servizi offerti, che a differenza di altri nel mondo si distinguono per i trattamenti multidisciplinari, intensivi e personalizzati.

Annunciate nuove conversazioni migratorie tra Cuba e Canada
30.5 – La II Ronda di Conversazioni Migratorie tra Cuba e Canada è prevista per i giorni 1 e 2 di giugno a Ottawa per valutare lo scambio in questa sfera, ha annunciato il Ministero cubano delle Relazioni Estere. Una nota pubblicata in Cubaminrex precisa che l’incontro servirà per valutare il flusso migratorio e per continuare lo scambio su un Progetto di Memorandum in Materia Migratoria, come meccanismo effettivo per assicurare una migrazione regolare, ordinata e sicura tra le due nazioni.

Cresce a Cuba del 20 % la zafra nel 2017
30.5 – La zafra del 2017 si è conclusa con una crescita del 20 % rispetto al 2016, nonostante i danni causati dalla siccità nel paese, ha pubblicato oggi il quotidiano Granma. In un incontro con la stampa, il vicepresidente del Gruppo Zuccheriero Azcuba, Noel Casañas, ha spiegato che nonostante questo aumento, il piano è stato realizzato solo all’85 % e tra i fattori che hanno inciso su questo risultato si trovano l’intensa scarsità di acqua che ha colpito il paese intero.

Raúl Castro partecipa a una sessione straordinaria del Parlamento cubano
31.5 – Il Presidente cubano, Raúl Castro, ha partecipato oggi all’apertura della sessione straordinaria dell’Assemblea Nazionale del Poder Popular (ANPP), convocata per analizzare vari documenti che reggono la vita economica e sociale del paese. Secondo quanto emerso, dopo la presentazione di una relazione a carico del capo della Commissione di Implementazione e Sviluppo, Marino Murillo, i deputati dell’Assemblea Nazionale si divideranno in quattro commissioni per analizzare temi come la concettualizzazione del Modello Economico e Sociale Cubano di Sviluppo Socialista, i Lineamenti della Politica del Partito e della Rivoluzione per il periodo 2016-2021.

A 88 anni del compleanno di Jorge Ricardo Masetti
31.5 – A 88 anni del suo compleanno, le idee del giornalista e rivoluzionario argentino Jorge Ricardo Masetti, fondatore e primo presidente dell’Agenzia Informativa Latinoamericana Prensa Latina, continuano oggi più presenti che mai. Reporter audace e impegnato con le cause giuste, il lascito del Comandante Segundo fiorisce in questa giovane fucina di professionisti della stampa che si sono formati nel cuore dell’Agenzia, fondata a Cuba nel 1959 da Ernesto Che Guevara e da lui, su iniziativa di Fidel Castro.

GIUGNO 2017

I deputati cubani dibatteranno in plenario temi socio-economici
1.6 – I parlamentari cubani dibatteranno oggi in plenario temi relativi all’economia e alla società in una Sessione Straordinaria dell’Assemblea Nazionale del Poder Popular. Nel lavoro previo delle commissioni, i legislatori hanno analizzato ieri la concettualizzazione del Modello Economico e Sociale Cubano di Sviluppo Socialista e i Lineamenti della Politica del Partito e della Rivoluzione per il periodo 2016-2021.

Messa in luce all’UNESCO l’ampia opera rivoluzionaria di Fidel Castro
1.6 – A Parigi, l’intellettuale spagnolo Ignacio Ramonet ha messo oggi in evidenza all’UNESCO l’ampia opera rivoluzionaria di Fidel Castro, che ha doto impulso a profonde trasformazioni a Cuba e anche in paesi di altri continenti. Come parte della Settimana dell’America Latina e dei Caraibi che si celebra in questi giorni nella sede parigina di questa organizzazione delle Nazioni Unite, il giornalista e scrittore che vive in Francia ha fatto una conferenza sul leader storico della Rivoluzione Cubana, davanti a un numeroso pubblico.

L’Orchestra Sinfonica Giovanile del Minnesota si esibirà in tre province di Cuba
1.6 – L’Orchestra Sinfonica Giovanile del Minnesota, Stati Uniti, offrirà tre concerti a Cuba che porteranno da occidente a oriente un repertorio filarmonico di opere classiche, ha confermato oggi l’Istituto Cubano della Musica (ICM). Il primo spettacolo avrà luogo nella sala Covarrubias del Teatro Nazionale il 25 giugno, e seguiranno presentazioni nel Teatro Avellaneda nell’orientale provincia di Camagüey, il 28 giugno, e il giorno seguente nella sala Dolores di Santiago de Cuba.

Artisti cubani cantano i Beatles a La Habana
1.6 – Con un concerto nel parco John Lennon della capitale, Cuba ricorda oggi i Beatles, nel 50° anniversario del disco Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band, considerato il migliore album della leggendaria band britannica. Organizzato dal musicista e compositore X Alfonso, dal critico Guille Vilar e dal Ministero della Cultura, l’omaggio ai ragazzi di Liverpool avrà luogo alle 18:00 ora locale, e conterà sulla partecipazione di sette gruppi nazionali.

Convocata a Cuba una sessione straordinaria dell’Assemblea Nazionale
29.5 – Il Consiglio di Stato cubano ha disposto una Sessione Straordinaria dell’Assemblea Nazionale il prossimo giovedì, pubblica oggi il quotidiano Granma. Questa convocazione ha come obiettivo l’analisi dei documenti: Concettualizzazione del Modello Economico e Sociale Cubano di Sviluppo Socialista e Lineamenti della Politica del Partito e della Rivoluzione per il periodo 2016-2021.

Conclusa la visita alla Bolivia del Primo Vicepresidente cubano
29.5 – Il Primo Vicepresidente cubano, Miguel Díaz-Canel, ha concluso oggi una visita ufficiale in Bolivia, dove ha avuto un colloquio con il Presidente Evo Morales e con altri alti funzionari e ha reso omaggio al guerrigliero Ernesto Che Guevara. All’aeroporto di El Trompillo sono giunti a salutarlo il Ministro della Difesa della Bolivia, Reymi Ferreira, l’Ambasciatore boliviano a Cuba, Juan Ramón Quintana, quello cubano nella nazione andino-amazzonica, Benigno Pérez, e il Console Generale a Santa Cruz, Raúl Sánchez.

Coalizione bipartitica introduce una legge negli Stati Uniti per il commercio con Cuba
29.5 – Una coalizione bipartitica ha introdotto nel Senato degli Stati Uniti la Legge di Libertà per Esportare a Cuba 2017, che eliminerebbe le barriere legali imposte ai nordamericani interessati a commerciare con l’isola, è stato reso noto a Washington. L’iniziativa, capeggiata dai senatori democratici Amy Klobuchar e Patrick Leahy, e dai repubblicani Mike Enzi e Jeff Flake, appianerebbe la strada per nuove opportunità economiche delle aziende e degli agricoltori statunitensi, ha annunciato la coalizione Engage Cuba in un comunicato.

Pazienti di oltre 90 paesi ricevono assistenza neurologica a Cuba
29.5 – Oltre 550 stranieri all’anno sono assistiti dal Centro Internazionale di Restaurazione Neurologica (CIREN), ente medico cubano che ha ricevuto nell’ultimo quinquennio pazienti di oltre 92 paesi del mondo, è stato reso noto. In dichiarazioni alla stampa durante la VIII Fiera del Turismo del Panama, la direttrice dell’istituzione, la dottoressa Tania Margarita Cruz, ha evidenziato la qualità dei servizi offerti, che a differenza di altri nel mondo si distinguono per i trattamenti multidisciplinari, intensivi e personalizzati.

Annunciate nuove conversazioni migratorie tra Cuba e Canada
30.5 – La II Ronda di Conversazioni Migratorie tra Cuba e Canada è prevista per i giorni 1 e 2 di giugno a Ottawa per valutare lo scambio in questa sfera, ha annunciato il Ministero cubano delle Relazioni Estere. Una nota pubblicata in Cubaminrex precisa che l’incontro servirà per valutare il flusso migratorio e per continuare lo scambio su un Progetto di Memorandum in Materia Migratoria, come meccanismo effettivo per assicurare una migrazione regolare, ordinata e sicura tra le due nazioni.

Cresce a Cuba del 20 % la zafra nel 2017
30.5 – La zafra del 2017 si è conclusa con una crescita del 20 % rispetto al 2016, nonostante i danni causati dalla siccità nel paese, ha pubblicato oggi il quotidiano Granma. In un incontro con la stampa, il vicepresidente del Gruppo Zuccheriero Azcuba, Noel Casañas, ha spiegato che nonostante questo aumento, il piano è stato realizzato solo all’85 % e tra i fattori che hanno inciso su questo risultato si trovano l’intensa scarsità di acqua che ha colpito il paese intero.

Raúl Castro partecipa a una sessione straordinaria del Parlamento cubano
31.5 – Il Presidente cubano, Raúl Castro, ha partecipato oggi all’apertura della sessione straordinaria dell’Assemblea Nazionale del Poder Popular (ANPP), convocata per analizzare vari documenti che reggono la vita economica e sociale del paese. Secondo quanto emerso, dopo la presentazione di una relazione a carico del capo della Commissione di Implementazione e Sviluppo, Marino Murillo, i deputati dell’Assemblea Nazionale si divideranno in quattro commissioni per analizzare temi come la concettualizzazione del Modello Economico e Sociale Cubano di Sviluppo Socialista, i Lineamenti della Politica del Partito e della Rivoluzione per il periodo 2016-2021.

A 88 anni dal compleanno di Jorge Ricardo Masetti
31.5 – A 88 anni del suo compleanno, le idee del giornalista e rivoluzionario argentino Jorge Ricardo Masetti, fondatore e primo presidente dell’Agenzia Informativa Latinoamericana Prensa Latina, continuano oggi più presenti che mai. Reporter audace e impegnato con le cause giuste, il lascito del Comandante Segundo fiorisce in questa giovane fucina di professionisti della stampa che si sono formati nel cuore dell’Agenzia, fondata a Cuba nel 1959 da Ernesto Che Guevara e da lui, su iniziativa di Fidel Castro.

I deputati cubani dibatteranno in plenario temi socio-economici
1.6 – I parlamentari cubani dibatteranno oggi in plenario temi relativi all’economia e alla società in una Sessione Straordinaria dell’Assemblea Nazionale del Poder Popular. Nel lavoro previo delle commissioni, i legislatori hanno analizzato ieri la concettualizzazione del Modello Economico e Sociale Cubano di Sviluppo Socialista e i Lineamenti della Politica del Partito e della Rivoluzione per il periodo 2016-2021.

Messa in luce all’UNESCO l’ampia opera rivoluzionaria di Fidel Castro
1.6 – A Parigi, l’intellettuale spagnolo Ignacio Ramonet ha messo oggi in evidenza all’UNESCO l’ampia opera rivoluzionaria di Fidel Castro, che ha doto impulso a profonde trasformazioni a Cuba e anche in paesi di altri continenti. Come parte della Settimana dell’America Latina e dei Caraibi che si celebra in questi giorni nella sede parigina di questa organizzazione delle Nazioni Unite, il giornalista e scrittore che vive in Francia ha fatto una conferenza sul leader storico della Rivoluzione Cubana, davanti a un numeroso pubblico.

L’Orchestra Sinfonica Giovanile del Minnesota si esibirà in tre province di Cuba
1.6 – L’Orchestra Sinfonica Giovanile del Minnesota, Stati Uniti, offrirà tre concerti a Cuba che porteranno da occidente a oriente un repertorio filarmonico di opere classiche, ha confermato oggi l’Istituto Cubano della Musica (ICM). Il primo spettacolo avrà luogo nella sala Covarrubias del Teatro Nazionale il 25 giugno, e seguiranno presentazioni nel Teatro Avellaneda nell’orientale provincia di Camagüey, il 28 giugno, e il giorno seguente nella sala Dolores di Santiago de Cuba.

Artisti cubani cantano i Beatles a La Habana
1.6 – Con un concerto nel parco John Lennon della capitale, Cuba ricorda oggi i Beatles, nel 50° anniversario del disco Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band, considerato il migliore album della leggendaria band britannica. Organizzato dal musicista e compositore X Alfonso, dal critico Guille Vilar e dal Ministero della Cultura, l’omaggio ai ragazzi di Liverpool avrà luogo alle 18:00 ora locale, e conterà sulla partecipazione di sette gruppi nazionali.

Confermato a Cuba il carattere socialista e democratico della sua Rivoluzione
2.6 – I documenti che reggono il processo di aggiornamento del modello socio-economico del paese approvati dall’Assemblea Nazionale di Cuba durante una Sessione Straordinaria, ratificano oggi il carattere socialista e democratico della Rivoluzione. Il Presidente cubano, Raúl Castro, nel suo discorso di chiusura di questo incontro del Parlamento cubano nel Palazzo delle Convenzioni di La Habana, ha affermato che questi testi riaffermano, inoltre, il ruolo dirigente del Partito Comunista di Cuba.

Appello di Raúl Castro a denunciare l’aggressione contro il Venezuela
2.6 – Il Presidente di Cuba, Raúl Castro, ha enfatizzato a La Habana la necessità di denunciare le aggressioni, sanzioni e ingerenze contro il Venezuela che cercano di abbattere il Governo costituzionale di quel paese. Durante il suo intervento al plenario dell’Assemblea Nazionale riunita in sessione straordinaria, il Capo di Stato cubano ha affermato che interessi economici tentano di ostacolare la continuità della Rivoluzione iniziata dallo scomparso Presidente venezuelano Hugo Chávez nel 1999.

Invertire l’avvicinamento a Cuba costerebbe milioni all’economia degli Stati Uniti
2.6 – Un’inversione delle politiche intraprese verso Cuba dall’amministrazione di Barack Obama (2009-2017) costerebbe all’economia statunitensi 6.600 milioni di dollari, ha indicato a Washington una coalizione di gruppi imprenditoriali, economisti ed esperti. I partecipanti all’iniziativa hanno pubblicato questo giovedì un’analisi dell’impatto che potrebbe avere una decisione di questo tipo, nel quale hanno aggiunto sarebbero colpiti 12.295 posti di lavoro statunitensi durante il mandato di quattro anni del Presidente Donald Trump.

Cuba e OIEA firmano un accordo di cooperazione tecnica
2.6 – A Vienna, Cuba e l’Organismo Internazionale dell’Energia Atomica (OIEA) hanno firmato oggi un accordo di cooperazione tecnica per i prossimi anni con priorità in aree specifiche di maggiore beneficio per l’isola. Il documento, dal titolo “Ambito Programmatico Nazionale con l’OIEA per la cooperazione tecnica con Cuba”, è stato firmato dal presidente dell’Agenzia di Energia Nucleare e di Alte Tecnologie di Cuba, Daniel López, e dal Direttore Generale Aggiunto di Cooperazione Tecnica dell’organismo dell’ONU, Dazhu Yang.

Quartetto di Arpe di Chicago si esibisce al Teatro Nazionale da Cuba
2.6 – Il Quartetto di Arpe di Chicago, Stati Uniti, offrirà oggi il primo di due concerti nel Teatro Nazionale di Cuba insieme alla locale Orchestra Sinfonica del Conservatorio Amadeo Roldán. Secondo gli esperti, sarebbe la prima volta in oltre 70 anni che un quartetto di questo strumento si presenta a Cuba, dove inoltre non si è mai visto un gruppo di questo tipo esibirsi come solista di un’orchestra sinfonica.

Invertire la politica verso Cuba isolerebbe gli Stati Uniti, avverte il Times
5.6 – Se il Presidente nordamericano, Donald Trump, invertisse la politica verso Cuba adottata dal suo predecessore, Barack Obama (2009-2017), isolerà ancora di più gli Stati Uniti e pregiudicherà i loro interessi imprenditoriali, ha avvertito oggi il New York Times. Attraverso un editoriale pubblicato questo lunedì, il quotidiano si è detto dispiaciuto se al lungo elenco delle principali iniziative di Obama delle quali l’attuale Presidente ha l’ossessione di fare retromarcia, potrebbe aggiungersi l’avvicinamento all’isola caraibica.

Lo Stato cubano dà priorità alla qualità nel servizio dell’acqua alla popolazione
5.6 – Lo Stato cubano dà la priorità a garantire il servizio di acqua alla popolazione e a farlo con una qualità richiesta. Nonostante l’intensa siccità che soffre il paese risultano significativi gli sforzi che si realizzano in questo senso per fornire acqua potabile a 8.035.397 cubani, 25.400 in più del 2015, attraverso i sistemi di acquedotto dell’Istituto Nazionale di Risorse Idrauliche (INRH), informa oggi il quotidiano Granma.

La città statunitense di Sacramento chiede la fine del blocco contro Cuba
6.6 – Il Consiglio della Città di Sacramento, capitale dello Stato della California, ha fatto appello mediante una risoluzione a porre fine al blocco economico imposto dal Governo nordamericano a Cuba, ha reso noto una fonte diplomatica del paese caraibico. Secondo il testo, diffuso nella rete sociale Twitter da Miguel Fraga, primo segretario dell’Ambasciata cubana a Washington, l’assedio, che dura da oltre 55 anni, continua a infliggere danni agli uomini, alle donne e ai bambini dell’isola.

Cuba firma un accordo per il controllo dei container nella lotta antidroga
7.6 – Cuba e l’Ufficio delle Nazioni Unite contro la Droga e il Reato (ONUDD) hanno sottoscritto un memorandum di intesa per il controllo dei container alla frontiera, che rafforzerà le misure antinarcotraffico nell’isola caraibica. La firma, avvenuta a La Habana, è stata posta dal vicecapo della Dogana Generale della Repubblica di Cuba, William Pérez, e dal rappresentante del citato ente dell’ONU Bob Van den Berghe, ha riportato l’Agenzia Cubana di Notizie.

Il Presidente cubano si congratula con la Scuola Nazionale d’Arte
8.6 – Il Presidente di Cuba, Raúl Castro, ha inviato un messaggio di congratulazioni agli studenti, professori e lavoratori della Scuola Nazionale d’Arte (ENA) in occasione del 55° anniversario di questa istituzione. Le parole del Capo di Stato sono state rese note in una cerimonia realizzata per commemorare la data alla quale hanno assistito il Ministro dela Cultura, Abel Prieto, il direttore del Centro Nazionale delle Scuole d’Arte, Rolando Ortega, e il rettore dell’Istituto Superiore d’Arte, Alexis Seijo.

Cuba a favore all’ONU per un dialogo e per la cooperazione per promuovere i Diritti Umani
8.6 – L’Ambasciatore di Cuba presso l’ONU a Ginevra, Pedro Luis Pedroso, ha difeso il dialogo e la cooperazione come elementi chiave per promuovere in modo efficace tutti i diritti umani nel mondo, hanno informato oggi fonti diplomatiche. “La messa a fuoco di un dialogo e della cooperazione deve imperare per promuovere allo stesso modo in ogni luogo del mondo in modo efficace tutti i diritti umani”, ha affermato intervenendo nel 35° periodo ordinario di sessioni del Consiglio dei Diritti Umani.

Parlamentari peruviani rendono omaggio alla brigata medica cubana
9.6 – Il Parlamento peruviano ha reso omaggio alla brigata medica cubana che da oltre due mesi assistesti i disastrati delle torrenziali piogge che hanno distrutto la settentrionale regione di Piura. I parlamentari hanno fatto un’ovazione alla delegazione dei solidali cubani, quando sono apparsi ieri sera nel palco degli invitati, durante una sessione plenaria, dopo una cerimonia nella quale sono stati consegnati diplomi d’onore del Congresso e della Lega Parlamentare Perù-Cuba.

Il blocco degli Stai Uniti contro Cuba registra un altro episodio con una nuova multa
9.6 – Il blocco economico, commerciale e finanziario degli Stati Uniti contro Cuba ha aggiunto una nuova prova con la multa di 87.255 dollari comminata dal Dipartimento nordamericano del Tesoro all’azienda American Honda Finance Corporation (AHFC). Tale ente, con sede in California, è una compagnia di finanziamento di veicoli automotori per compratori, affittuari e distributori indipendenti autorizzati di prodotti Honda e Acura.

Cuba difende all’ONU una migrazione sicura, ordinata e regolare
12.6 – A Ginevra, Cuba ha difeso all’ONU la necessità di regolare la mobilità umana con canali di migrazione accessibili, regolari, ordinati e sicuri, come parte del 35° periodo ordinario di sessioni del Consiglio dei Diritti Umani che continua oggi. Nel suo intervento, il rappresentante della nazione caraibica, Pablo Berti Oliva, ha affermato che “la governabilità della migrazione non è una questione di chiusura delle frontiere e di evitare l’entrata delle persone, bensì quella di regolare la mobilità aprendo canali di migrazione accessibili, regolari, sicuri e accessibili e promuovendo e celebrando la diversità.

Cuba denuncia all’ONU l’attualità del blocco degli Stati Uniti
13.6 – Cuba ha denunciato oggi all’ONU la validità del blocco economico, commerciale e finanziario degli Stati Uniti e la sua portata extra-territoriale, manifestata recentemente in una multa a una filiale canadese dell’American Honda Finance Corporation (AHFC). L’Ufficio di Controllo di Fondi Stranieri del Dipartimento del Tesoro (OFAC) ha imposto la multa alla compagnia per un valore di 87.255, per aver violato le regole del blocco statunitense contro Cuba, ha precisato la Missione Permanente cubana presso l’organizzazione in una nota della stampa.

Indette le elezioni generali a Cuba
14.6 – Il Consiglio di Stato di Cuba ha indetto oggi le elezioni generali per scegliere i delegati alle Assemblee Municipali e Provinciali, e i deputati all’Assemblea Nazionale del Poder Popular (ANPP). “Le elezioni per selezionare per un termine di due anni e mezzo i delegati alle Assemblee Municipali del Poder Popular si effettueranno il 22 ottobre 2017 in una prima tornata”, ha precisato una nota pubblicata nella versione digitale del quotidiano ufficiale cubano.

Cuba conferma il suo impegno con il Programma dell’Uomo e la Biosfera
14.6 – A Parigi, l’Ambasciatrice di Cuba presso l’UNESCO, Dulce Buergo, ha confermato l’impegno del suo paese con il Programma dell’Uomo e la Biosfera (MAB), intervenendo nella 29° riunione del Consiglio Internazionale di Coordinamento di questo progetto. All’appuntamento che continua oggi le sue sessioni, la rappresentante diplomatica ha sottolineato l’intensa azione del Comitato Nazionale MAB, nel coordinamento delle sei riserve della Biosfera su cui Cuba conta.

Aumenta la presenza di turisti statunitensi a Cuba
14.6 – L’Ufficio Nazionale di Statistiche e Informazione (ONEI) ha riportato oggi che alla chiusura di maggio scorso (dall’inizio dell’anno) hanno visitato Cuba 284.565 statunitensi, una quantità uguale alle presenze in tutto il 2016. La relazione, riportata pure dalla pubblicazione digitale Cubadebate, questo mercoledì aggiunge che l’anno scorso è stato raggiunto un record di turisti statunitensi con 284.937 persone, con il 74 % in più a paragone del 2015.

Invertire l’avvicinamento degli Stati Uniti a Cuba ha molti aspetti negativi
15.6 – Mentre le notizie di stampa continuano a precisare che il Presidente Donald Trump invertirà l’avvicinamento a Cuba, una conclusione è presente in quasi tutte le analisi: fare retromarcia nell’apertura avrebbe troppi aspetti negativi. Così lo considera il direttore della coalizione Engage Cuba, James Williams, che ha detto che un smontaggio delle politiche implementate a partire dall’amministrazione di Barack Obama (2009-2017) sarebbe negativo per i popoli statunitense e cubano, e per lo stesso capo della Casa Bianca.

Reso omaggio in Angola a una scuola militare cubana
15.6 – Ufficiali di Angola e Cuba hanno reso omaggio alla Scuola Interarmas Generale Antonio Maceo per il suo contributo passato e presente nella preparazione di quadri per le Forze Armate Angolane (FAA). In occasione della commemorazione dei 172 anni della nascita di Maceo, l’Ambasciata di Cuba a Luanda ha realizzato mercoledì sera un brindisi in onore all’istituzione docente, fondata oltre 50 anni fa, ai suoi professori, ufficiali e cadetti.

Trump invertirà le misure di avvicinamento a Cuba nonostante una grande opposizione
16.6 – Il Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, annuncerà oggi cambiamenti nella politica verso Cuba che contraddicono i desideri e gli interessi di numerosi settori e della maggior parte dei cittadini nordamericani. Il Presidente arriverà a mezzogiorno di questo venerdì nella città di Miami, nel meridionale Stato della Florida, disposto a invertire differenti aspetti delle misure di avvicinamento all’isola promosse dal suo predecessore, Barack Obama (2009-2017).

Ex-consigliere di Obama pronostica un fallimento della politica di Trump verso Cuba
16.6 – Gli attesi cambiamenti del Presidente Donald Trump nella politica degli Stati Uniti verso Cuba costituiranno un fallimento, ha pronosticato oggi Ben Rhodes, ex-consigliere dell’ex-Presidente Barack Obama (2009-2017). Attraverso un articolo pubblicato dalla rivista The Atlantic, questa figura chiave nel processo di avvicinamento all’isola iniziato dal predecessore di Trump ha sostenuto che l’attuale governante sta riportando l’orologio a una mentalità di guerra fredda tragicamente fallita imponendo di nuovo restrizioni al commercio e ai viaggi.

Onori in Argentina al Che e a Masetti nell’anniversario di Prensa Latina
16.6 – La figura del guerrigliero argentino-cubano Ernesto Che Guevara e dell’intellettuale e giornalista Jorge Ricardo Masetti, saranno ricordate a Buenos Aires nel 58° anniversario dalla creazione dell’Agenzia Informativa Latinoamericana Prensa Latina, da loro fondata. Argentini e cubani si uniranno in una cerimonia-omaggio per ricordare quel 16 giugno 1959 quando, su iniziativa del leader storico della Rivoluzione Cubana, Fidel Castro, il Che e Masetti cominciarono a far marciare questo mezzo di comunicazione per contrastare i grandi monopoli mediatici che tergiversavano la verità su quello che succedeva nell’isola e sui movimenti progressisti della regione.

La Banca Centrale di Cuba mette in circolazione una nuova moneta
16.6 – La Banca Centrale di Cuba ha informato oggi che a partire dal 3 luglio prossimo metterà in circolazione in maniera graduale una nuova moneta metallica con un valore di cinque pesos cubani. Il pezzo sarà bimetallico di 24,70 millimetri di diametro, con cerchio argentato, centro dorato e circonferenza striata a intervallo.

Gli intellettuali cubani respingono la politica di Trump contro Cuba
19.6 – La Unione degli Scrittori e degli Artisti di Cuba ha respinto oggi il cambiamento della politica degli Stati Uniti verso Cuba, annunciato dal Presidente statunitense, Donald Trump, il 16 giugno ultimo a Miami. In un messaggio a scrittori, artisti, accademici e amici negli Stati Uniti, il segretariato di questa organizzazione ha definito antiquato, obsoleto, carico di falsità e stereotipi che rispondono alla logica della Guerra Fredda, il discorso del Presidente statunitense in quella città della Florida.

Il Comitato di Decolonizzazione dell’ONU analizza la situazione di Puerto Rico
19.6 – Il Comitato Speciale di Decolonizzazione delle Nazioni Unite analizza oggi la situazione di Puerto Rico, nazione caraibica sottoposta a cinque secoli di dominazione straniera, gli ultimi 119 anni dagli Stati Uniti. Ci si attende che l’organismo stabilito dall’Assemblea Generale dell’ONU nel 1961, con l’obiettivo di eliminare il male del colonialismo, adotti una nuova risoluzione che ratifichi il diritto dell’isola all’autodeterminazione e all’indipendenza.

Emigrati cubani negli Stati Uniti respingono la politica di Trump verso il loro paese
19.6 – La coalizione Alleanza Martiana, che raggruppa diverse organizzazioni dell’emigrazione cubana nella città di Miami, Florida, ha respinto oggi la nuova politica del Presidente nordamericano, Donald Trump, verso Cuba. In una nota, Andrés Gómez, coordinatore nazionale della Brigada Antonio Maceo, integrante detto ente, ha questionato le ragioni che hanno spinto Trump a prendere “una decisione così strampalata”, in riferimento alle azioni del Capo di Stato due giorni fa.

Gli studenti cubani ripudiano il discorso reazionario di Donald Trump
20.6 – I componenti della Federazione degli Studenti dell’Insegnamento Medio di Cuba hanno ripudiato il recente discorso del Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, e hanno definito un atto circense la sua posizione politica verso Cuba. L’organizzazione appartenente alla Società Civile ha condannato risolutamente le misure contemplate nel “Memorandum Presidenziale di Sicurezza Nazionale sul Rafforzamento della Politica degli Stati Uniti verso Cuba”.

Cuba difende all’ONU il diritto di Puerto Rico all’autodeterminazione
20.6 – La rappresentante permanente alterna di Cuba presso le Nazioni Unite, Ana Silvia Rodríguez, ha ribadito oggi il sostegno del suo paese alla fine dello status coloniale di Puerto Rico, nazione caraibica sottoposta a cinque secoli di dominazione straniera. “Il popolo portoricano conterà invariabilmente sulla nostra solidarietà. Cuba continuerà a difendere il suo diritto legittimo alla libera determinazione e all’indipendenza”, ha dichiarato a Prensa Latina, un giorno dopo che il Comitato Speciale di Decolonizzazione dell’ONU approvasse una nuova risoluzione che ratifica questa prerogativa.

Ringraziamento da Cuba per il sostegno mondiale di fronte alle aggressioni di Washington
21.6 – A La Habana, l’Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli (ICAP) ha ringraziato per il sostegno ricevuto da tutte le latitudini, dopo il recente annuncio del Presidente degli Stati Uniti di rendere più dura la politica di quel paese contro l’isola. In una lettera aperta agli amici del mondo, questa istituzione afferma che sono innumerevoli i messaggi ricevuti come espressione di amicizia e di vero rispetto per Cuba, e in rifiuto all’intenzione di Donald Trump di far retrocedere i rapporti tra le due nazioni e i loro popoli.

La produzione suina cubana mantiene una crescita nonostante le difficoltà
21.6 – Nonostante le difficoltà economiche che affronta Cuba, la produzione suina mantiene un ritmo di crescita e si spera di raggiungere quest’anno le 200.000 tonnellate, dato che costituirà un record, ha affermato una fonte ufficiale. Il presidente del Gruppo Imprenditoriale Bestiame del Ministero dell’Agricoltura, Norberto Espinosa, ha detto inoltre come esempio nel programma televisivo Tavola Rotonda, che nell’ultimo quinquennio sono stati realizzati tutti i piani annuali e mensili.

Le donne denunciano la politica di terrore di Trump con il popolo cubano
22.6 – Le componenti della Federazione delle Donne Cubane (FMC) hanno denunciato la politica di terrore che esercita oggi il Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, contro la popolazione dell’isola caraibica. In una dichiarazione diffusa dal quotidiano Granma, la FMC accusa Trump di violare i diritti umani degli abitanti della nazione antillana rendendo più duro il blocco economico, commerciale e finanziario imposto da oltre mezzo secolo.

Prosegue la visita ufficiale in Italia del Ministro degli Esteri cubano
22.6 – Il Ministro degli Esteri cubano, Bruno Rodríguez, prosegue oggi la sua visita ufficiale di tre giorni in Italia durante la quale avrà un colloquio con i presidenti della Camera dei Deputati e del Senato, rispettivamente Laura Boldrini e Pietro Grasso. Il Ministro degli Esteri è arrivato ieri a Roma dove ha avuto colloqui con il suo omologo italiano, Angelino Alfano, nella sede del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dopo il quale sono state rilasciate dichiarazioni alla stampa.

Ministro di Stato di Timor-Est sottolinea la collaborazione cubana
22.6 – Il Ministro di Stato di Timor Est, António da Conceição, ha sottolineato la collaborazione che mantiene oggi Cuba con il suo paese nei rami dell’educazione e della salute. Ha ricordato che dall’inizio dell’indipendenza di quella nazione del sud-est asiatico il Comandante in Capo Fidel Castro aveva offerto l’opportunità di inviare mille giovani a studiare Medicina a Cuba, i quali, sparsi per tutto il territorio, stanno servendo già la loro nazione nei servizi di salute.

Il Presidente italiano riceverà il Ministro degli Esteri cubano
23.6 – Il Ministro degli Esteri cubano, Bruno Rodríguez, concluderà oggi la sua visita ufficiale in Italia durante la quale sarà ricevuto dal Presidente italiano, Sergio Mattarella, e sosterrà altri impegni in Vaticano. Ieri, il titolare degli Esteri della nazione caraibica ha avuto un colloquio separato con i presidenti della Camera dei Deputati e del Senato, rispettivamente Laura Boldrini e Pietro Grasso, con i quali ha constatato il buono stato delle relazioni tra Cuba e Italia e ha affrontato temi dell’agenda internazionale.

I contadini cubani ripudiano la politica interventista di Donald Trump
23.6 – L’Associazione Nazionale dei Piccoli Agricoltori ha ripudiato il discorso del Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che è stato definito di ingerenza, retorico, manipolatore e fuori dal contesto. Le misure contemplate nella direttiva definita ‘Memorandum presidenziale di sicurezza nazionale sul rinvigorimento della politica degli Stati Uniti verso Cuba’, costituiscono un passo indietro nei discreti progressi raggiunti dalla precedente amministrazione.

I cubani residenti in Italia respingono la politica degli Stati Uniti
23.6 – Il Coordinamento Nazionale delle Associazioni di Cubani Residenti in Italia (CONACI) ha respinto oggi a Roma la recrudescenza del blocco finanziario, economico e commerciale degli Stati Uniti contro Cuba. In una dichiarazione firmata dalla sua presidentessa, Ada Galano, l’organizzazione ha riaffermato il suo “incondizionato sostegno al nostro paese davanti ai nuovi e strampalati pronunciamenti del Presidente degli Stati Uniti nella sua politica verso Cuba”.

Azienda statunitense con una sola nave da crociera viaggerà a Cuba
23.6 – La piccola azienda statunitense Victory Cruise Lines, con una sola nave, ha ricevuto l’approvazione per navigare verso Cuba, ai porti di La Habana, Cienfuegos, Casilda, Santiago de Cuba e María La Gorda, ha informato oggi una fonte digitale. Il bollettino Caribbean News Digital ha riportato questo venerdì nella sua più recente edizione che questa azienda userà la sua unica nave da crociera di 202 passeggeri per portare turisti dal nord a questo arcipelago.

Gianni Minà insieme a Cuba di fronte all’aggressione degli Stati Uniti
23.6 – Il noto scrittore, giornalista e documentarista italiano Gianni Miná ha espresso oggi a Roma la sua solidarietà con Cuba di fronte all’incremento dell’aggressività da parte del Governo statunitense presieduto da Donald Trump. In dichiarazioni a Prensa Latina, l’autore di libri e documentari sul leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, ha fatto riferimento alla recente farsa che ha visto protagonisti Trump con la gusanera di Miami nella quale ha annunciato la recrudescenza del blocco economico, commerciale e finanziario contro l’Isola.

Il Consiglio Mondiale della Pace denuncia l’ingerenza degli Stati Uniti contro Cuba
26.6 – Il Consiglio Mondiale della Pace ha denunciato la politica aggressiva della nuova Amministrazione statunitense contro Cuba, che ricorre alle minacce e al ricatto per tentare di invertire il processo rivoluzionario nell’isola. Attraverso una missiva, diffusa nel sito web dell’Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli (ICAP), questa organizzazione ribadisce l’esigenza di mettere fine all’ingerenza degli Stati Uniti, “che costantemente tenta di perturbare il progresso della Rivoluzione cubana e di isolare la nazione attraverso un blocco criminale imposto da oltre cinquant’anni”.

Co-produzione cubano-nordamericana inaugurerà un’opera a Cuba
26.6 – Artisti cubani e nordamericani saranno protagonisti della prima a Cuba dell’opera Didone ed Enea, del britannico Henry Purcell, ha annunciato oggi il Teatro Lirico Nazionale. Come anteprima di una co-produzione di questi enti, la Florida State University e il Balletto Nazionale di Cuba, il programma comprenderà l’esecuzione di cinque arie e duetti dell’italiano Antonio Vivaldi e del tedesco George Friedrich Haendel.

Appello a votare una legge sui viaggi a Cuba nel Senato degli Stati Uniti
27.6 – il legislatore democratico Patrick Leahy ha difeso oggi al Senato statunitense la necessità di votare una la Legge di Libertà per Viaggiare a Cuba e ha criticato la politica verso l’isola annunciata recentemente dal Presidente Donald Trump. Intervenendo in un dibattito serale su diversi temi nella Camera alta, il senatore per il Vermont ha ricordato che lo scorso 25 maggio lui e il repubblicano Jeff Flake, insieme ad altri 53 co-patrocinatori dei due partiti, hanno introdotto questa proposta legislativa.

Reso omaggio a un comandante cubano morto in Angola
27.6 – A Luanda, il presidente dell’Associazione di Amicizia Cuba-Africa, Víctor Dreke, ha reso oggi omaggio al comandante Raúl Díaz Argüelles, morto in Angola mentre compiva una missione internazionalista nel 1975. “È molto emozionante essere qui e potere insieme a voi rendere questo omaggio a un compagno che è stato fratello di lotta nella fase guerrigliera e nella clandestinità, e dopo il trionfo della Rivoluzione abbiamo continuato in distinti compiti, ma sempre uniti nei compiti rivoluzionari”, ha detto Dreke davanti alla tomba del rivoluzionario cubano nel Cimitero delle Croci a Luanda.

Aggiornato a Cuba il registro elettorale per le elezioni generali
28.6 – Le autorità cubane continuano oggi con i preparativi per le elezioni generali di ottobre 2018 e lavorano al perfezionamento del registro elettorale. Come parte delle strategie, la Direzione di Identificazione, Immigrazione e Condizione di Straniero (DIIE) della nazione caraibica realizza un processo di consultazioni per aggiornare i dati del domicilio dove gli elettori eserciteranno il loro diritto al voto.

La Spagna patrocina per una pronta ratifica dell’accordo Unione Europea-Cuba
28.6 – Il Governo spagnolo si è pronunciato per una pronta ratifica dell’Accordo di Dialogo Politico e di Cooperazione (ADPC) tra l’Unione Europea (UE) e Cuba sottoscritto nel dicembre 2016, si è saputo oggi a Madrid. “La Spagna è interessata al fatto che Accordo possa essere operativo il più presto possibile e, in tal senso, che la sua ratifica da parte del nostro paese si produca nel minor termine di tempo”, ha sottolineato il dirigente di Mariano Rajoy in un documento al quale ha avuto accesso Prensa Latina.

Annunciata una forte crescita turistica a Cuba nel primo semestre
28.6 – L’arrivo di visitatori stranieri a Cuba è cresciuto dall’inizio dell’anno del 22.0 %, che significa un incremento dell’interesse a questa isola, è stato comunicato oggi ufficialmente. Il Direttore Generale di Sviluppo, Investimenti e Commerci del Ministero di Turismo (MINTUR) di Cuba, José Daniel Alonso, ha detto questo mercoledì che il semestre dovrà terminare con un 22.2 % di aumento, 2.530.000 turisti stranieri. Con questi dati, ha garantito che il piano di chiudere il 2017 con 4.200.000 turisti sarà compiuto. Cuba per la prima volta ha ricevuto l’anno scorso 4.2 milioni di turisti.

Opera con successo un modello di raccoglitrice di canna cino-cubana
28.6 – Nella zafra da poco conclusa hanno operato con successo otto raccoglitrici di canna CCA5, modello progettato da specialisti di Cina e di Cuba, e che si sta utilizzando per un periodo di tre anni in modo sperimentale, ha informato oggi una fonte ufficiale. Il vicepresidente del Gruppo Zuccheriero Azcuba, Noel Casaña, ha comunicato inoltre a Prensa Latina, che nella prossima campagna saranno utilizzate altre otto macchine di questo tipo fabbricate in Cina.

Gli Stati Uniti impongono la quarta multa nel 2017 per accrescere il blocco contro Cuba
28.6 – Il Dipartimento nordamericano del Tesoro ha imposto, dall’inizio del 2017 fino a oggi, quattro multe ad aziende del suo paese e straniere per presunte violazioni al blocco economico, commerciale e finanziario contro Cuba. L’ultima vittima di questa politica, di oltre 55 anni di durata, è stata la compagnia statunitense di assicurazioni American International Group (AIG), la cui multa è ammontata a 148.698 dollari.

L’Orchestra Sinfonica Giovanile di Stanford, Stati Uniti, darà un concerto a Cuba
28.6 – L’Orchestra Sinfonica Giovanile di Stanford, Stati Uniti, sotto la direzione di Anna Wittstruck, offrirà oggi un concerto a Cuba con l’Orchestra da Camera di La Habana, diretta da Dayana García. Lo spettacolo inizierà con una serenata del compositore inglese Edward Elgar, e continuerà con la Sinfonia n° 7 del tedesco Ludwig van Beethoven, e dal pezzo per balletto L’uccello di Fuoco, del russo Igor Stravinskij

Cuba condanna gli attacchi terroristici avvenuti in Venezuela
29.6 – Il Ministero di Relazioni Estere di Cuba ha condannato gli attacchi terroristici avvenuti ieri a Caracas, Venezuela, contro il Tribunale Supremo di Giustizia e il Ministero del Poder Popular per le Relazioni Interne, Giustizia e Pace del Venezuela. In una dichiarazione emessa questo pomeriggio, il Ministero degli Esteri cubano ha respinto risolutamente l’uso del terrorismo e dell’ingerenza esterna nel paese sud-americano, e allo stesso tempo ha ribadito la sua più ferma solidarietà con la Rivoluzione Bolivariana e i suoi leader.

Cuba fa appello all’ONU a eliminare le armi di sterminio di massa
29.6 – Cuba ha difeso nel Consiglio di Sicurezza dell’ONU la proibizione e l’eliminazione delle armi di sterminio di massa come risposta più effettiva alla minaccia che attori non statali si impadroniscano delle stesse. In un dibattito aperto del Consiglio, presieduto dalla Bolivia, rivolto ad analizzare questa preoccupazione, l’Ambasciatrice cubana Ana Silvia Rodríguez ha insistito sul fatto che l’unica forma efficace di impedire l’acquisizione e l’uso delle letali armi, compreso da parte dei terroristi, è la loro totale eliminazione in maniera trasparente, verificabile e irreversibile.

Linea aerea statunitense gestisce un aumento dei voli alla capitale cubana
29.6 – La compagnia statunitense Southwest Airlines ha annunciato che sta gestendo con le autorità del suo paese lo stabilimento di un terzo volo giornaliero tra La Habana e Fort Lauderdale, Florida. Attualmente, questa linea aerea collega pure una volta al giorno la capitale cubana e Tampa, nel già citato Stato nordamericano.

Il Consiglio dei Ministri esamina l’andamento dell’economia cubana
30.6 – Durante il primo semestre di quest’anno l’andamento dell’economia cubana è stato in linea con le previsioni per il 2017, ha informato oggi il quotidiano ufficiale Granma. Il giornale ha indicato che questi dati sono stati resi noti dal Ministro di Economia e Pianificazione, Ricardo Cabrisas, in una riunione del Consiglio dei Ministri diretta dal Presidente cubano, Raúl Castro.

LUGLIO 2017

Procedono in Italia i preparativi per l’incontro dei cubani residenti in Europa
3.7 – I gruppi di cubani residenti in Italia procedono nei preparativi del XII incontro regionale dei loro connazionali residenti in Europa, che si realizzerà a Milano dal 20 al 22 ottobre prossimo. A capo dell’organizzazione c’è Ada Galano, presidentessa della Coordinatrice Nazionale delle Associazioni di Cubani Residenti in Italia (CONACI) che considera la riunione un’eccellente opportunità per riaffermare la difesa dell’identità e della sovranità della nazione.

La Habana, punta di lancia del turismo cubano
3.7 – In una sempre più crescente spirale del turismo cubano, La Habana occupa il gradino più alto, non solo per le dichiarazioni ufficiali, bensì per l’opinione ripetuta oggi dai turisti che arrivano da tutto il mondo. Questa è una delle attuali preoccupazioni del Ministero del Turismo (MINTUR) di Cuba, dei tour-operator e degli agenti di viaggi, che si pensa di incrementare la capienza di alloggio in questa città.

I medici cubani assistono migliaia di pazienti in una fiera boliviana
3.7 – La Brigata Medica Cubana (BMC) in Bolivia ha deciso di estendere fino a oggi la sua partecipazione alla Fiera della Salute del dipartimento di Tarija, dove già erano state assistite oltre 10.000 persone, ha informato il dottor Pável Noa. In un’intervista telefonica concessa a Prensa Latina, il Coordinatore Nazionale della BMC ha spiegato che le consulte inizialmente erano previste per sabato e domenica, ma è stato deciso di lavorare fino a mezzogiorno del lunedì per l’affluenza massiccia di pazienti.

Il governatore di una regione amazzonica peruviana vuole la cooperazione cubana
4.7 – Il governatore della regione peruviana di Loreto, Fernando Meléndez, ha espresso in questa città amazzonica il suo grande interesse per la cooperazione cubana in materia di salute, educazione e sport, come centro del lavoro sociale del suo governo. La massima autorità ha fatto la richiesta in un caldo incontro con l’Ambasciatore di Cuba in Perù, Sergio González, che ha terminato con l’incontro a Iquitos, capitale di Loreto e situata sulle rive del Rio delle Amazzoni, una visita alla regione.

Il Parlamento Europeo ratifica un accordo di cooperazione con Cuba
5.7 – A Bruxelles, l’Europarlamento ha ratificato oggi l’Accordo di Dialogo Politico e di Cooperazione tra l’Unione Europea (UE) e Cuba, firmato alla fine del 2016 che dà impulso alle relazioni diplomatiche ed economiche tra il blocco comunitario e la nazione caraibica. Il patto è stato approvato dagli eurodeputati con 567 voti a favore, 61 contro e 31 astensioni che, a giudizio degli analisti, mostra che l’avvicinamento conta su un ampio appoggio nella UE, che si oppone all’attuale politica statunitense contro l’isola annunciata a metà giugno dal Presidente Donald Trump.

Il gruppo alberghiero Cubanacán compie 30 anni
6.7 – Il gruppo alberghiero Cubanacán compie quest’anno trent’anni dalla sua creazione, mentre riceve circa il 40 % dei turisti stranieri che arrivano all’isola, è stato comunicato oggi ufficialmente. Una notizia pubblicata dal bollettino di Internet Caribbean News Digital aggiunge che la vicepresidente di Cubanacán, Marisabel González, ha indicato che quest gruppo è nato nel 1987 e gestisce 90 hotel a Cuba, buona parte di questi amministrati insieme con catene alberghiere estere.

Oltre 70.000 panamensi alfabetizzati con il metodo cubano
6.7 – A oltre 70.000 ammonta oggi il numero di persone alfabetizzate a Panama, in spagnolo e nei dialetti originari, dall’introduzione nel 2007 del programma cubano “Io sì posso”. In un’intervista con Prensa Latina, durante la sua visita di lavoro a questa capitale, il Ministro cubano dell’Educazione, Ena Elsa Velázquez, ha detto che l’applicazione di questo sistema nella nazione istmica è il risultato dell’accordo di lavoro che sviluppano insieme con il Ministero di Sviluppo Sociale (MIDES).

Il Presidente della Guinea Equatoriale sottolinea gli eccellenti legami con Cuba
7.7 – A Bata, il Presidente Teodoro Obiang Nguema ha sottolineato le eccellenti relazioni mantenute tra la Guinea Equatoriale e Cuba dall’indipendenza di questa nazione africana nel 1968. In una conferenza stampa dopo la chiusura del VI Congresso Ordinario del Partito Democratico della Guinea Equatoriale, il Presidente che è anche fondatore di questa organizzazione politica ha segnalato che Cuba ha aiutato sempre il suo paese.

Il Presidente boliviano apprezza l’accordo tra Cuba e l’Unione Europea
7.7 – Il Presidente boliviano, Evo Morales, ha apprezzato l’approvazione realizzata dal Parlamento Europeo (PE) per l’applicazione provvisoria dell’Accordo di Dialogo Politico e Cooperazione dell’Unione Europea con Cuba. “Apprezziamo la diplomazia dell’Unione Europea che nella sessione del Parlamento, e di fronte alla posizione degli Stati Uniti, ha deciso di riprendere relazioni con Cuba”, ha scritto nel suo account della rete sociale Twitter.

I deputati cubani dibatteranno circa 80 temi nel Parlamento
10.7 – I deputati cubani dibatteranno da oggi 79 temi della vita socio-economica del paese, passo prima del Nono Periodo Ordinario di Sessioni dell’Ottava Legislatura dell’Assemblea Nazionale del Poder Popular convocato per il 14 luglio. Nel Palazzo delle Convenzioni della capitale i legislatori analizzeranno in 10 commissioni di lavoro punti di massima priorità come l’aggiornamento del modello economico e sociale cubano di sviluppo socialista.

Emigrati cubani nel sud degli Stati Uniti chiedono la fine del blocco
10.7 – La coalizione Alleanza Martiana, che raggruppa diverse organizzazioni dell’emigrazione cubana nella città statunitense di Miami, Florida, ha definito oggi un completo successo una nuova azione contro il blocco di Washington all’isola caraibica. Secondo una notizia alla quale ha avuto accesso Prensa Latina, questo sabato oltre mezzo centinaio di auto ha percorso circa 25 chilometri attraverso importanti vie della città per chiedere la fine del blocco la cui durata supera i 55 anni.

Aumenteranno le aree coltivate a tabacco in una provincia cubana
10.7 – Considerata la maggiore produttrice di tabacco nel paese, l’occidentale provincia cubana di Pinar del Río incrementerà di 700 gli ettari destinati alla coltivazione della solanacea nella prossima campagna, la cui semina iniziale è fissata per ottobre prossimo. A 18.704 ammonta il numero totale degli ettari da coprire, secondo quanto spiegato da Virginio Morales, esperto agricolo territoriale dell’azienda Tabacuba, e per questi si preparano lavori di miglioramento dei suoli con l’impiego di materia organica e altri elementi che cercano di elevare i rendimenti per area.

I deputati cubani proseguono il dibattito socio-economico nel Parlamento
11.7 – I deputati cubani proseguiranno oggi a La Habana i dibattiti su temi socio-economici, nel Nono Periodo Ordinario di Sessioni dell’Ottava Legislatura dell’Assemblea Nazionale del Poder Popular, convocata per il 14 luglio. I temi che saranno analizzati nella giornata riguardano le relazioni tra Cuba e Stati Uniti, lo stato attuale e le prospettive, l’andamento del perfezionamento nell’insegnamento della storia e la valutazione dell’impatto degli incidenti stradali nell’economia e nella società, tra gli altri.

Un’esperta indipendente dell’ONU comincia l’agenda di lavoro a Cuba
11.7 – L’Esperta Indipendente sui Diritti Umani e sulla Solidarietà Internazionale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU), Virginia Dandan, inizia oggi la sua agenda di lavoro a Cuba con un incontro con i rappresentanti della società civile del paese. La Dandan che effettua una visita ufficiale all’isola caraibica in risposta a un invito del Governo cubano, si riunirà anche in questa giornata con i viceministri di Educazione ed Educazione Superiore, rispettivamente Cira Piñeiro e Oberto Santín.

La compagnia statunitense Norwegian Cruise aumenterà i viaggi a Cuba nel 2018
11.7 – La compagnia marittima statunitense Norwegian Cruise Line amplierà le sue operazioni a Cuba nel 2018, con nuove partenze verso La Habana da Puerto Cañaveral, Florida, secondo un comunicato diffuso da mezzi nordamericani. La linea, che ha già realizzato quest’anno viaggi all’isola dalla città di Miami con il Norwegian Sky, avrà nuovi percorsi nell’estate dell’anno prossimo con la nave Norwegian Sun, la quale ha capacità per 1.936 persone.

Cuba incrementerà gli investimenti idraulici nel 2017
11.7 – Cuba incrementerà nel 2017 gli investimenti idraulici volti a mitigare gli effetti della siccità, fatto che prevede spese aggiuntive per oltre 37 milioni di dollari, ha annunciò un dirigente del ramo. Dopo la decisione del Governo, l’importo totale del preventivo oltrepasserà quest’anno l’equivalente di 480 milioni di dollari, ha spiegato Antonio Rodríguez, vicepresidente dell’Istituto Nazionale di Risorse Idrauliche (INRH), in un’informazione ai deputati della Commissione di Industria, Costruzioni ed Energia del Parlamento.

Il tema socio-economico sarà al centro dei dibattiti del Parlamento cubano
12.7 – I parlamentari cubani analizzeranno oggi il compimento del programma di recupero delle capacità nell’industria alimentare, durante la terza e ultima giornata di lavoro delle Commissioni Permanenti di questo organismo legislativo. I rappresentanti cubani riceveranno pure informazioni dal Ministero di Finanze e Prezzi sul trattamento dato alle indiscipline sociali, all’illegalità e alla corruzione.

Sottolineato il lascito del pensiero di Fidel Castro nell’Educazione cubana
12.7 – Il Primo Vicepresidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, ha affermato che la Rivoluzione cubana è “una rivoluzione educativa permanente” intestata dalle idee e dal pensiero pedagogico del Comandante in capo, Fidel Castro. Durante il suo intervento nella commissione di Attenzione alla Gioventù, all’Infanzia e all’Uguaglianza dei Diritti della Donna, Díaz-Canel ha rimarcato che l’Educazione è un tema essenziale per il paese, ragione per la quale si insiste sul suo costante perfezionamento.

I comunisti sudafricani consegnano un riconoscimento ai medici cubani
12.7 – Il Partito Comunista del Sudafrica (PCS) ha consegnato oggi un premio speciale di riconoscimento alle Brigate Internazionali dei Medici Cubani per la loro pratica di solidarietà umana in molti luoghi del mondo. Il Premio è stato consegnato da Blade Nzimande, Segretario Generale del PCS, a Jorge Cuevas, componente del Segretariato del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba, che ha partecipato come invitato al XIV Congresso di questa organizzazione, iniziato lunedì a Johannesburg.

I deputati cubani ricevono informazione dai ministri
13.7 – Rappresentanti degli organismi dell’amministrazione centrale dello Stato cubano rendono oggi conto ai deputati della loro gestione, prima del Nono Periodo Ordinario di Sessioni dell’Ottava Legislatura del Parlamento. I legislatori cubani analizzano dall’inizio della settimana temi di rilevanza nazionale divisi in 10 commissioni di lavoro.

I deputati esaminano esperienze di cooperativismo a Cuba
13.7 – La Commissione di Industria, Costruzioni ed Energia del Parlamento cubano ha valutato oggi l’adempimento delle cooperative non zoo-tecniche (CNA), instaurate nel paese come parte di un esperimento in corso. Come ha spiegato il deputato Santiago Lajez Choy, i componenti del gruppo hanno prima visitato 57 CNA rivolte ad attività di riciclaggio, costruzione, gastronomia e servizi in 38 municipi.

Raúl Castro presiede la sessione plenaria del Parlamento cubano
14.7 – Il Presidente cubano, Raúl Castro, ha presieduto oggi il plenario del Nono Periodo Ordinario di Sessioni dell’Ottava Legislatura del Parlamento, nel quale saranno analizzati temi della vita socio-economica del paese. I legislatori si occuperanno della relazione di Liquidazione della Legge Finanziaria dell’anno 2016 e dell’esecuzione del Piano dell’Economia nel primo semestre del 2017, precisa la pagina web dell’Assemblea Nazionale.

I deputati cubani si riuniscono in plenario alla chiusura del periodo di sessioni
14.7 – I deputati cubani si riuniranno oggi in plenario, nel quale esporranno il riassunto dei principali argomenti espressi nel ciclo di questo nono periodo di sessioni della VIII legislatura del Parlamento. Dallo scorso lunedì, i componenti dell’Assemblea Nazionale del Poder Popular (Parlamento) hanno toccato temi come l’informatizzazione della società, le potenzialità dell’industria turistica, e hanno esaminato, tra gli altri, esperienze di cooperativismo a Cuba.

Medici sudafricani preparati a Cuba si laureano alla KwaZulu-Natal
14.7 – Settanta medici sudafricani che hanno studiato a Cuba si sono laureati oggi all’Università di KwaZulu-Natal, con una cerimonia presieduta dal viceministro della Salute sudafricano Joe Phaahla e da quello cubano Ileana Morales. Nel suo intervento, Phaahla ha sottolineato l’importanza di questo programma di studi che permette a giovani sudafricani di laurearsi in medicina e ha sottolineato il dovere tutti i diplomati con le loro comunità e aree rurali.

Il Presidente del Parlamento cubano riceve il suo omologo saharaui
17.7 – Il Presidente dell’Assemblea Nazionale di Cuba, Esteban Lazo, ha ricevuto il suo omologo della Repubblica Araba Saharaui Democratica (RASD), Jatri Aduh, sottolinea una nota di stampa dell’ente legislativo cubano. Durante l’incontro, i due funzionari hanno ricordato i legami storici che uniscono queste nazioni, e hanno conversato sull’importanza del Gruppo Parlamentare di Amicizia Cuba-RASD, creato da poco, riferisce la notizia.

Il Presidente Raúl Castro ha ricevuto il suo omologo colombiano Juan Manuel Santos
18.7 – Il Presidente di Cuba, Raúl Castro, ha ricevuto a La Habana il suo omologo colombiano, Juan Manuel Santos, che realizza una visita ufficiale all’isola caraibica. In un clima cordiale i due presidenti hanno parlato del buono stato delle relazioni bilaterali, del processo di implementazione degli accordi di pace in Colombia, come pure di altri temi dell’agenda internazionale.

Cuba e Colombia stringono legami politici e commerciali
18.7 – Cuba e Colombia contano oggi su legami politici e commerciali rafforzati, dopo la visita ufficiale all’isola caraibica, terminata da poco, del Presidente di quella nazione sud-americana, Juan Manuel Santos. Il Presidente colombiano ha capeggiato una missione imprenditoriale che ha partecipato a un Forum di Commercio bilaterale nell’Hotel Nacional di La Habana con l’obiettivo di approfittare dell’opportunità di scambi nelle aree di costruzione, agroindustria, alimenti, petrolio, elettricità ed energia.

L’agricoltura cubana incrementa la consegna delle terre agli usufruttuari
18.7 – Oltre un milione di ettari di terra sono stati consegnati a lavoratori usufruttuari, in virtù dei decreti stabiliti con questo obiettivo, ha indicato a La Habana il Primo Viceministro dell’Agricoltura, Julio García. Il funzionario ha fatto riferimento allo stato attuale dell’agricoltura cubana, alle sfide da parte dei tecnici e dei professionisti del settore, in una conferenza impartita nel V Congresso dell’Associazione Cubana dei Tecnici Agricoli e Forestali (ACTAF), inaugurata questo lunedì con la partecipazione di oltre 240 delegati di tutto il paese.

Evo Morales conferma la solidarietà con Cuba di fronte all’aggressione imperialista degli Stati Uniti
19.7 – Il Presidente boliviano, Evo Morales, ha confermato la sua solidarietà con il popolo e il Governo cubani di fronte alla permanenza dell’aggressione imperiale degli Stati Uniti, mediante un messaggio pubblicato oggi in Twitter. Nelle reti sociali Morales ha confermato il suo sostegno alla Rivoluzione cubana e ha fatto riferimento al popolo della maggiore delle Antille come il più eroico del continente per aver sopportato per cinquant’anni del blocco nordamericano.

Senatore degli Stati Uniti continuerà a promuovere l’avvicinamento a Cuba
19.7 – Il senatore democratico Patrick Leahy ha espresso la sua disposizione a continuare a lavorare duramente nel Congresso per eliminare le restrizioni imposte dal Governo degli Stati Uniti a Cuba. Il legislatore per il Vermont, che fa parte degli sforzi per eliminare le proibizioni di viaggio e di commercio con Cuba, e per eliminare il blocco mantenuto contro il territorio caraibico per 55 anni, ha ricordato in dichiarazioni a Prensa Latina che la maggior parte dei nordamericani vuole relazioni con Cuba.

Inizia la visita di lavoro a Cuba del Presidente boliviano Evo Morales
20.7 – Il Presidente della Bolivia, Evo Morales, ha iniziato oggi a Cuba una breve visita di lavoro, per poi recarsi in Argentina, dove parteciperà alla 50° Riunione del Consiglio del Mercato Comune del Sud (MERCOSUR). Morales è arrivato ieri sera a Cuba e all’Aeroporto Internazionale José Martí è stato ricevuto dal Viceministro delle Relazioni Estere Rogelio Sierra e dal nuovo Ambasciatore di quella nazione andino-amazzonica, Juan Ramón Quintana.

Continuerà il sostegno bipartitico ai legami con Cuba, si augurano negli Stati Uniti
20.7 – Il sostegno bipartitico all’avvicinamento a Cuba si è incrementato decisamente negli Stati Uniti durante gli ultimi due anni e continueremo a vederlo nel futuro, ha considerato il presidente di una coalizione promotrice dei legami con l’isola. Il direttore di Engage Cuba, James Williams, si è dispiaciuto dell’annuncio fatti dal Presidente Donald Trump il mese scorso sulla reversione di alcuni aspetti dell’apertura alla nazione caraibica, che ha definito un passo indietro nel cammino verso la normalizzazione dei legami bilaterali.

Stabiliti i collegi per le elezioni generali a Cuba
21.7 – Un totale di 24.361 collegi, distribuiti nelle 12.515 circoscrizioni di tutta Cuba, parteciperanno alle elezioni generali indette per la fine dell’anno, ha pubblicato oggi il quotidiano ufficiale cubano. Lo stabilimento di questi locali si integra al cronogramma previsto per il processo dove si eleggeranno, il 22 ottobre 2017 al primo turno, i delegati alle Assemblee Municipali del Poder Popular per un periodo di due anni e mezzo.

Il nordamericano Ben Jones espone nel Museo di Belle Arti di Cuba
21.7 – L’artista nordamericano Ben Jones inaugura oggi la sua prima esposizione personale a Cuba, dove ha scelto di esporre opere costanti nella sua carriera: la discriminazione razziale e la violenza nel suo paese, come pure l’inquinamento ambientale. La mostra occuperà, fino al prossimo 23 ottobre, la Sala Transitoria del quarto piano dell’Edificio di Arte Universale, dove domani l’artista parlerà con altri artisti e alle persone interessate a conoscerlo.

Comincia la settimana dedicata a Cuba al Milano Latin Festival 2017
21.7 – Il Milano Latin Festival 2017, l’evento culturale più importante dell’estate nella capitale lombarda, dedica una settimana a Cuba da oggi fino al 26 luglio, con eventi relativi agli aspetti dell’isola caraibica. “Notte di rumba e son” aprirà la celebrazione per rendere omaggio alla prima, dichiarata patrimonio culturale immateriale dell’umanità dall’UNESCO, e alla seconda, che procede per lo stesso cammino.

Il Presidente cubano ha assistito al giuramento dei nuovi Ambasciatori
24.7 – Il Presidente cubano, Raúl Castro, ha assistito alla cerimonia di giuramento dei 38 nuovi capi delle missioni diplomatiche che ha avuto luogo nel Consiglio di Stato, sede del Governo. Il Presidente ha parlato con gli Ambasciatori, che hanno anche reso omaggio all’Eroe Nazionale José Martí all’interno del monumento omonimo, situato nella Piazza della Rivoluzione della capitale, ha precisato una notizia del notiziario della televisione.

Firmato un accordo tra il Monopolio Statale del Tabacco della Cina e Habanos S. A.
24.7 – Il presidente del Monopolio Statale del Tabacco della Cina, Ling Chen Gxing, e dirigenti dell’azienda Habanos S.A., hanno firmato a La Habana una carta di intenti che pone le basi per la cooperazione commerciale, tecnica e industriale. Insieme a Chen Gxing, hanno firmato il documento – nella fabbrica della marca Cohiba “El Laguito” – i co-presidenti di Habanos S.A., Luis Sánchez Harguindey e Inocente Núñez Blanco, alla presenza del presidente del Gruppo Imprenditoriale del Tabacco di Cuba (Tabacuba), Justo Luis Fuentes, del suo primo vicepresidiente, Miguel Vladimir Rodríguez, e di altri funzionari e dirigenti partecipanti ai colloqui.

Valutato positivo l’anno scolastico da poco concluso a Cuba
24.7 – L’anno scolastico 2016-2017 si è concluso a Cuba con risultati positivi nonostante le sfide esistenti, ha informato il Ministro cubano dell’Educazione, Ena Elsa Velázquez. Il ministro ha dichiarato alla televisione nazionale che il 99.4 % degli alunni che ha terminato la secondaria basica ha continuato gli studi nell’insegnamento pre-universitario o nel tecnico-professionale.

L’UNESCO nomina Alicia Alonso Ambasciatrice Mondiale della Danza
24.7 – Premiata durante tutta la sua carriera con centinaia di riconoscimenti internazionali, la mitica danzatrice cubana Alicia Alonso è stata nominata a Segovia, in Spagna, Ambasciatrice Mondiale della Danza per l’UNESCO. L’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura (UNESCO) ha concesso l’onorificenza alla prima ballerina assoluta durante il 35° Congresso Mondiale ITI-UNESCO di Arti Sceniche, che si è concluso questo sabato a Segovia.

Cuba in campagna di vaccinazione contro l’influenza stagionale
28.7 – La campagna di vaccinazione contro l’influenza stagionale comincia oggi in tutto il paese, diretta a bambini minori di due anni, gestanti e popolazione maggiore di 75 anni di età, tra altri gruppi vulnerabili. Come ha spiegato alla stampa Lena López, capa del Programma di Immunizzazione del Ministero cubano di Salute Pubblica, in questa occasione saranno applicati 1.040.000 dosi, in particolare a lattanti di sei mesi fino a bambini minori di due anni e a tutte le gestanti.

Reso omaggio a Fidel Castro a New York
31.7 – Rappresentanti del movimento di solidarietà con Cuba a New York hanno reso omaggio al leader rivoluzionario Fidel Castro (1926-2016) che è stato definito un esempio di lotta antimperialista. In una cerimonia per celebrare la Giornata della Ribellione Nazionale nell’isola, evento terminato la notte di sabato, è stato indicato che per la prima volta sono stati ricordati gli storici assalti alle caserme Moncada, a Santiago de Cuba, e Carlos Manuel de Céspedes, a Bayamo, il 26 luglio 1953, dopo la scomparsa nel novembre scorso del Comandante in Capo.

I cubani rendono omaggio a Frank País e ai martiri della Rivoluzione
31.7 – I cubani hanno reso omaggio a Frank País, il giovane leader delle lotte clandestine, e al suo compagno Raúl Pujols, uccisi a colpi d’arma da fuoco 60 anni fa dai soldati della dittatura di Fulgencio Batista. Da molto presto, nel Callejón del Muro, dove sono stati assassinati, fiori freschi hanno ravvivato la memoria e nei centri di lavoro e in altri posti della città si sono dati appuntamento uomini e donne per ricordare il principale organizzatore del sollevamento armato del 30 novembre 1956.

Registrato a Cuba un sisma percettibile nella zona occidentale
31.7 – Un sisma percettibile, di magnitudine 4.6 nella scala Richter, è stato registrato dalle stazioni del Servizio Sismologico Nazionale (SSN) a Cuba, a 45 chilometri al nord-est della città di Matanzas, nella zona occidentale. Secondo il bollettino emesso dal SSN, con chiusura all’alba di questa domenica, il movimento tellurico è avvenuto alle 23:41 di sabato 29 luglio alle coordinate 23.23 di latitudine nord e -81.19 di longitudine a una profondità di 10 km.

AGOSTO 2017

Cuba respinge le sanzioni degli Stati Uniti contro il Presidente venezuelano
1.8 – Cuba ha respinto le sanzioni del Governo degli Stati Uniti contro il Presidente venezuelano, Nicolás Maduro, dopo lo svolgimento delle elezioni per l’Assemblea Nazionale Costituente nel paese sud-americano. Il Ministero degli Esteri cubano ha definito queste misure contro il Presidente costituzionale “insolite, in violazione del diritto internazionale e arbitrarie”.

Continua l’abilitazione delle autorità elettorali cubane
1.8 – Durante il mese di agosto continuerà a Cuba il processo di abilitazione delle autorità elettorali, ha comunicato al notiziario della televisione la presidentessa della Commissione Elettorale Nazionale, Alina Balseiro. La Balseiro ha precisato che in questi momenti si qualificano le autorità elettorali e coloro che sono vincolati alle elezioni generali dalla base.

Cuba approfondisce il sistema del lavoro in proprio
1.8 – Il lavoro in proprio o privato costituisce oggi un elemento dell’economia cubana che viene approfondito da parte delle autorità, tale e quale lo riflettono articoli di stampa e inchieste. Una notizia pubblicata questo martedì sul quotidiano cubano Granma, indica che tale rafforzamento avviene a partire dalla recente riunione del Consiglio dei Ministri.

Presentato un disegno di legge per eliminare il blocco degli Stati Uniti a Cuba
2.8 – Il democratico Ron Wyden, componente del Comitato di Finanze del Senato statunitense, ha presentato il progetto Legge di Commercio di Cuba 2017 al fine di stabilire normali relazioni commerciali con il paese caraibico. Secondo il portone digitale Insidetrade.com, la proposta diretta a eliminare il blocco imposto contro l’isola da oltre 55 anni conto sul co-patrocinio di sei componenti del suo partito: Patrick Leahy, Dianne Feinstein, Richard Durbin, Tom Udall, Patty Murray e Jeff Merkley.

L’Arkansas vuole che gli Stati Uniti promuovano le esportazioni agricole a Cuba
2.8 – Il presidente dell’Ufficio dell’Agricoltura del territorio nordamericano dell’Arkansas, Randy Veach, ha detto che gli Stati Uniti dovrebbero fare di più per promuovere le esportazioni agricole a Cuba. In un articolo pubblicato questo martedì sul portale Arkansas Business, Veach ha considerato che la decisione del Presidente Donald Trump di invertire i progressi raggiunti nell’avvicinamento all’isola caraibica ha costituito un passo nella direzione sbagliata.

Accordo di cooperazione tra le autorità portuali di Houston e Cuba
3.8 – Le Autorità Portuali di Houston e Cuba hanno firmato a La Habana un memorandum di amicizia e cooperazione commerciale per facilitare e per promuovere gli scambi tra Cuba e Stati Uniti, generare nuovi commerci e promuovere relazioni più strette. Il documento, firmato dal direttore commerciale dell’Autorità Portuale di Houston, Ricky W. Kunz, e dal direttore generale dell’Amministrazione Marittima di Cuba, José Joaquín Prado, prevede inoltre lo scambio di studi e di informazioni che permettano di migliorare e di aumentare i livelli dei servizi.

Aggiornati a Cuba i registri degli elettori per le prossime elezioni
4.8 – La Direzione di Identificazione, Immigrazione e Condizione di Straniero del Ministero dell’Interno di Cuba (MININT) realizza processi di consultazioni per aggiornare il domicilio elettorale attraverso il quale gli elettori eserciteranno il loro diritto al suffragio, ha informato la televisione nazionale. Questi procedimenti hanno come proposito quello di perfezionare il registro degli elettori in vista delle prossime elezioni generali a Cuba, ha aggiunto la notizia.

Registrato a Cuba il tredicesimo sisma percettibile dell’anno
4.8 – La rete di stazioni del Servizio Sismologico Nazionale (SSN) ha registrato oggi il tredicesimo sisma percettibile dell’attuale anno, con epicentro a 28 chilometri al sud-ovest del paese di Caimanera, nella provincia orientale di Guantánamo. Avvenuto alle 2:58 di questo pomeriggio, è stato percepito dalla popolazione dei due territori, senza danni alle persone né materiali, con una magnitudine di 4.0 nella scala Richter, a 46.1 chilometri di profondità e alle coordinate 19.81 di latitudine nord e 75.45 di longitudine ovest.

Forti oscillazioni nel mercato dello zucchero
7.8 – I prezzi dello zucchero grezzo, per consegne in ottobre, hanno chiuso l’ultima settimana a New York con perdite di 23 punti, a 14.14 centesimi di dollaro la libbra, in un mercato di forti oscillazioni, ha informato oggi Cubazúcar. Le quotazioni dello zucchero hanno oscillato tra 14.99 e 13.92 centesimi per unità, ha aggiunto questa azienda del Ministero del Commercio Estero e dell’Investimento Straniero (MINCEX).

Gli esperti allertano sull’impatto del cambiamento climatico nel centro di Cuba
8.8 – Il Mare dei Caraibi penetra la costa meridionale cubana in ragione di 1.3 metri all’anno come risultato del cambiamento climatico, avvertono le autorità del Ministero di Scienza Tecnologia e Ambiente (CITMA) della provincia di Sancti Spíritus. Come conseguenza, l’intrusione salina, l’erosione dei suoli e la sparizione delle mangrovie si fanno sentire sempre di più nei municipi di Sierpe e di Sancti Spíritus, con uscita al Mare dei Caraibi nel centro-sud dell’isola.

Il Presidente cubano invia un omaggio floreale a un rivoluzionario scomparso
9.8 – Il Presidente di Cuba, Raúl Castro, ha inviato un’offerta floreale allo spedizionario dello yacht Granma, Venancio Arsenio García, che è deceduto a 86 anni di età a causa di una broncopolmonite ipostatica. Secondo una notizia trasmessa nell’emissione notturna del Notiziario Nazionale della Televisione, García è morto il 1° di agosto e l’omaggio postumo è stato realizzato nella biblioteca Raúl Gómez García nella località di Güines, a sud di La Habana.

Un quinto della popolazione cubana è maggiore di 60 anni, secondo uno studio
9.8 – A Cuba la popolazione maggiore di 60 anni ammonta a 2.219.784 persone, che rappresenta il 19.8 % del totale degli abitanti, ha informato l’Ufficio Nazionale di Statistica e Informazione (ONEI). Secondo questo ente, come tendenza l’invecchiamento aumenterà ininterrottamente nei prossimi anni, e allo stesso modo, decrescerà il segmento dei giovani e degli adolescenti.

Cuba garantisce con rigore e serietà la sicurezza dei diplomatici
10.8 – Il Ministero delle Relazioni Estere di Cuba (MINREX) ha confermato il suo impegno di garantire con rigore e serietà la sicurezza del corpo diplomatico accreditato nell’isola caraibica. In un comunicato diffuso nell’emissione notturna del Notiziario Nazionale della Televisione, il MINREX ha riaffermato che Cuba compie gli obblighi emanati dalla Convenzione di Vienna sulle Relazioni Internazionali, dal 1961.

Le autorità cubane perseguono di incrementare la produzione di carbone
10.8 – Le autorità cubane hanno invitato oggi l’industria di questa isola a incrementare la produzione di carbone vegetale come una delle voci importanti attualmente per le esportazioni. Una notizia dell’Agenzia Cubana di Notizie (ACN) ha riportato questo giovedì che il Ministro dell’Agricoltura, Gustavo Rodríguez, ha commentato tale rilevanza durante una delle sue visite attraverso l’orientale provincia di Holguín.

Messo in risalto a Cuba il lascito di Fidel Castro a 91 anni della sua nascita
11.8 – Il primo vicepresidente dell’Istituto Cubano di Amicizia con i Paesi (ICAP), Elio Gámez, ha messo oggi in risalto i principi di solidarietà del leader storico della Rivoluzione cubana Fidel Castro in occasione della celebrazione del suo 91 compleanno. Nella cerimonia di omaggio realizzata nella sede dell’ICAP, Gámez ha indicato che la figura di Fidel Castro non appartiene solo al popolo cubano, bensì alla storia dell’umanità, perché il suo agire è un esempio in tutte le nazioni del mondo.

Il Parlamento cubano ripudia le condanne ai saharaui del gruppo Gdeim Izik
11.8 – Il Gruppo Parlamentare di Amicizia Cuba-Repubblica Araba Saharaui Popolare ha ripudiato oggi le ingiuste condanne inflitte ai detenuti politici del gruppo Gdeim Izik, in una dichiarazione diffusa a La Habana. Nel testo i deputati cubani hanno chiesto la libertà dei cittadini saharaui che sono stati sottoposti a un nuovo processo penale dopo che nel 2010 un tribunale militare li aveva condannati ingiustamente.

Medici statunitensi laureati a Cuba alzeranno le loro voci contro il blocco
14.8 – Cinque laureati statunitensi della Scuola Latinoamericana di Medicina a Cuba (ELAM) parteciperanno alla Giornata contro il Blocco 2017 a Washington dall’11 al 16 settembre, hanno annunciato oggi gli organizzatori. Questo evento, organizzato da gruppi solidali con Cuba, sarà incentrato nell’impatto che ha sul settore della salute l’assedio di Washington, con oltre 55 anni di durata e rifiutato dalla comunità internazionale, con una schiacciante maggioranza.

Reso omaggio a Fidel Castro a New York nel 91° anniversario
14.8 – Diplomatici di varie parti del mondo e attivisti rendono oggi a New York omaggio al leader storico della Rivoluzione Cubana, Fidel Castro, nel 91° anniversario dalla sua nascita. In una serata prevista a Manhattan, sono convocati Ambasciatori e funzionari accreditati alle Nazioni Unite di America Latina, Caraibi, Asia e Africa, come pure rappresentanti del movimento di solidarietà con Cuba a New York, per ricordare Fidel, che è nato il 13 agosto 1926 e scomparso lo scorso 25 novembre.

Le spiagge sabbiose cubane sono in pericolo di erosione, secondo un’esperta
14.8 – L’82 % delle 500 spiagge sabbiose di Cuba presenta indizi di erosione, ha avvisato oggi la specialista del Ministero di Scienza, Tecnologia e Ambiente (CITMA) Odalys Goicochea. “Le spiagge cubane retrocedono dalla linea di costa con una media di 1.2 metri all’anno, che possono essere superiori in alcuni settori del litorale”, ha segnalato l’esperta in dichiarazioni all’emittente nazionale Radio Rebelde.

Fidel Castro un gigante della storia, afferma l’Ambasciatore boliviano
15.8 – Il rappresentante permanente della Bolivia presso l’ONU, Sacha Llorenti, ha definito oggi il leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, un gigante della storia ed esempio di lottatore per le cause giuste. “Il comandante Fidel è un gigante della storia dell’umanità, c’è solo un pugno di persone di tale grandezza in tutto il XX secolo, e nessun’altra in America Latina”, ha segnalato in un’intervista con Prensa Latina, in occasione del 91° anniversario della nascita del leader, il primo senza la sua presenza fisica.

Il lascito di Fidel Castro perdurerà per sempre, affermato a New York
15.8 – Diplomatici e attivisti della solidarietà con Cuba hanno realizzato a New York una serata per ricordare il leader rivoluzionario Fidel Castro nel 91° anniversario della nascita, evento in cui il suo lascito è stato definito immortale. Oltre un centinaio di persone, tra queste Ambasciatori e funzionari di America Latina, Caraibi, Asia, Africa ed Europa accreditati all’ONU, si è recato al Downtown Community Television Center (DCTC), a Manhattan, per onorare il Comandante in Capo che era nato il 13 agosto 1926 ed è scomparso lo scorso 25 novembre.

Le piogge di luglio hanno aiutato i bacini artificiali cubani
15.8 – Il favorevole andamento del regime di piogge in luglio ha aiutato i bacini artificiali cubani, che sono arrivati il mese scorso al 40 % della loro capacità, riporta oggi il quotidiano Granma. Secondo detta fonte, le precipitazioni sono arrivate a una media di 147.9 millimetri in tutto il paese, dato equivalente al 110 % della media storica mensile.

Il Presidente venezuelano rende omaggio a Cuba a Martí e a Fidel Castro
16.8 – Il Presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, ha reso omaggio all’Eroe Nazionale di Cuba, José Martí e al leader della Rivoluzione, Fidel Castro nel cimitero di Santa Ifigenia, ha informato oggi la stampa cubana. Secondo il quotidiano Granma, Maduro è stato ieri in quel cimitero situato nell’orientale provincia di Santiago de Cuba accompagnato dal suo omologo cubano, Raúl Castro, in occasione del 91° anniversario della nascita del Comandante in Capo.

Comunicazione a Cuba sulle modifiche alla politica sulle terre incolte
16.8 – Modifiche alla politica di consegna di terre statali in usufrutto, diffuse oggi, comprendono tra i loro punti l’incremento da 13.4 a 26.84 ettari l’area massima per le persone naturali che richiedono per la prima volta. Questo aspetto stabilisce un minimo di 26.84 ettari per le richieste destinate allevamento maggiore e a coltivazioni da realizzare in poli produttivi, ha informato inoltre in una conferenza stampa il direttore di Suoli e Controllo di Terra del Ministero dell’Agricoltura, Eddy Soca.

La Cina valuta eccellenti i legami del partito con Cuba
17.8 – Il capo del Dipartimento Internazionale del Comitato Centrale del Partito Comunista della Cina (PCCh), Song Tao, ha colloquiato oggi a Pechino con una delegazione del Partito Comunista di Cuba (PCC) sugli eccellenti vincoli tra le due organizzazioni. Il primo segretario del Comitato Provinciale del PCC a Sancti Spíritus e componente del Comitato Centrale, José Ramón Monteagudo Ruiz, è alla testa della delegazione cubana composta inoltre dalla prima segretaria del Comitato Provinciale del PCC di Pinar del Río, Gladys Martínez Verdecía, come pure da altri dirigenti provinciali e municipali.

Gratitudine a Cuba dei paraguayani laureati come medici
17.8 – La più profonda gratitudine al Governo e al popolo di Cuba è stata un denominatore comune nelle espressioni di un gruppo di giovani paraguayani che oggi sono di ritorno dopo aver terminato i loro studi di medicina a Cuba. Durante l’accoglienza all’aeroporto internazionale Silvio Pettirossi di Asunción da parte di familiari e amici, i 17 giovani appena laureati hanno manifestato senza eccezione questa gratitudine a coloro che li hanno accolti a Cuba come figli propri.

Dato impulso a un parco solare nel centro di Cuba con una tecnologia innovativa
17.8 – Il primo parco solare fotovoltaico con tecnologia di piloni impiantati che si sta costruendo a Cuba, è al 56 % di esecuzione, ha affermato Raidel Díaz, direttore degli investimenti dell’Azienda Elettrica di Sancti Spíritus. Così l’ha dichiarato in un’intervista con la stampa nell’area dove si costruisce detto parco nella località di Neiva, nel municipio espirituano di Cabaiguán, e ha aggiunto che la tecnologia utilizzata proviene dalla Cina.

Evo Morales ringrazia per l’aiuto medico cubano durante la Fiera della Salute
18.8 – Il Presidente della Bolivia, Evo Morales, ha ringraziato oggi i medici cubani che partecipano insieme ai colleghi boliviani alla Fiera della Salute del Tropico di Cochabamba, dove per tre giorni offriranno consultazioni in 22 specialità. I fratelli cubani vengono ad aiutarci lasciando la loro famiglia e la loro patria, ma anche la Bolivia è la loro patria, ha detto Evo nella cerimonia di apertura.

Il Presidente cubano invia le condoglianze per gli attentati in Spagna
18.8 – Il Presidente di Cuba, Raúl Castro, ha trasmesso il suo cordoglio al re Felipe VI per gli attentati avvenuti nelle città spagnole di Barcellona e Cambrils, che hanno provocato 14 morti e un centinaio di feriti. Secondo l’Ambasciata cubana in Spagna, il Presidente cubano ha inviato un messaggio di condoglianze al monarca, sentimenti che ha esteso ai parenti delle vittime degli atroci attacchi terroristi, avvenuti giovedì scorso e nell’ultima mattina.

Procedono i lavori di risistemazione a Puerto Nuevitas
18.8 – Con il proposito di trasformare il porto di Nuevitas, nel nord-est cubano, in uno di quelli a maggiore capacità operativa del paese, continuano oggi i lavori di riabilitazione stimati in 40 milioni di dollari. L’investimento, che favorisce lo sviluppo socio-economico di questa località, situata a 70 chilometri dalla città di Camagüey, figura inoltre come uno dei progetti strategici della regione, che intende trasformare il porto nel secondo più importante a nord di Cuba.

La compagnia statunitense di navi da crociera Carnival aumenta i viaggi a Cuba
18.8 – La compagnia statunitense di navi da crociera Carnival ha aggiunto altri cinque viaggi a Cuba da Tampa Bay, in Florida, ai piani del prossimo anno per la grande richiesta di questa destinazione, hanno informato i mezzi locali di stampa. Secondo il sito digitale www.travelmarketreport.com e il quotidiano USA Today, tre di questi viaggi le cui date di inizio sono il 17 febbraio, il 2 luglio e il 5 settembre, dureranno cinque giorni con una notte di soggiorno a La Habana.

Aumenta le sue operazioni il principale terminal aereo di Cuba
21.8 – L’Aeroporto Internazionale José Martí di La Habana ha incrementato le sue operazioni ricevendo oltre 4 milioni di passeggeri tra gennaio e agosto 2017, ha informato l’edizione notturna del notiziario nazionale della televisione. Il dato rappresenta una crescita del 27 % del traffico aereo tenendo in conto lo stesso periodo dell’anno 2016, ha precisato la notizia.

Il prezzo dello zucchero grezzo termina la settimana in rialzo
21.8 – Il prezzo dello zucchero grezzo ha terminato la settimana a New York con guadagni di 21 punti, a 13.41 centesimi la libbra, in un mercato debole, con poche notizie sull’offerta e sulla domanda, ha informato Cubazúcar. Le quotazioni del dolcificante sono oscillate in un intervallo da 12.92 a 13.58 centesimi per unità, ha precisato inoltre questa azienda del Ministero del Commercio Estero e dell’Investimento Straniero di Cuba.

Entra in vigore l’accordo di collaborazione tra Cuba e Sudafrica
22.8 – L’Accordo di Collaborazione tra Cuba e Sudafrica riguardo i servizi professionali nella sfera dell’Educazione di Base è entrato in vigore lo scorso venerdì, ha informato il Ministero degli Esteri cubano. L’accordo, firmato a Pretoria, in Sudafrica, il 22 novembre dell’anno scorso, stabilisce un’ambito generale di cooperazione nell’educazione di base, secondo una notizia pubblicata nel sito Cubaminrex.

Perfezionati i dettagli del corso scolastico, afferma il Ministro cubano dell’Educazione
22.8 – In tutte le province del paese si perfezionano i dettagli per dare inizio al corso scolastico 2017-2018 il prossimo 4 settembre, ha detto a Sancti Spíritus Ena Elsa Velázquez, Ministro dell’Educazione. Avremo un’iscrizione simile a quella dell’anno scorso, cioè di 1.7 milioni di studenti e oltre 10.600 istituzioni educative.

La donna cubana, una rivoluzione dentro la Rivoluzione
23.8 – Le donne cubane celebrano oggi il 57° anniversario di un’organizzazione che è stata baluardo delle battaglie per la loro emancipazione, parità e uguaglianza sociali. La Federazione di Donne Cubane (FMC), creata il 23 agosto 1960, ha riunito diverse organizzazioni femminili, per incanalare i loro sforzi nella difesa del ruolo della donna nel processo rivoluzionario del paese nato da poco.

Scoperto a Cuba un sito di arte rupestre
23.8 – Speleologi cubani hanno scoperto un nuovo sito di arte rupestre in una grotta della Sierra Maestra, a sud-est della località di Guisa, nella provincia di Granma, hanno riportato oggi i mezzi nazionali. Secondo il master in Scienze Divaldo Gutiérrez Calvache e il dottore in Scienze Efrén Jaimez Salgado, il ritrovamento consiste in un gruppo di petroglifi precolombiani (intagli o incisioni fatte nella roccia).

Il Che aveva piani per lottare anche in Perù, afferma uno storiografo
24.8 – Il piano poco noto del rivoluzionario argentino-cubano Ernesto Che Guevara di lottare in Perù, paese che aveva conosciuto molto durante la sua gioventù, è stato argomento in una conferenza storica sulla sua lotta in Bolivia. L’attività è stata organizzata dal Comitato Peruviano di commemorazione del 50° anniversario della caduta del Che in Bolivia, che sviluppa un ampio programma di attività.

Raúl Castro si congratula con l’organizzazione femminile cubana per il suo anniversario
25.8 – Come parte delle attività per il 57° anniversario della fondazione della Federazione delle Donne Cubane (FMC), il Presidente cubano, Raúl Castro, ha inviato un augurio a tutte le donne del paese, ha informato la televisione nazionale. Al riguardo, la segretaria generale della FMC, Teresa Amarelle, ha detto che ricevere il messaggio del Presidente cubano oltre a rappresentare un orgoglio, presuppone un grande impegno per le cubane nel loro agire quotidiano in tutte le sfere della società, per la continuità dell’opera della Rivoluzione.

Dedicato a Che Guevara il festival rock ‘Patria Grande’
25.8 – Una decina di artisti e di formazioni cubane ed estere integrano oggi il programma della quarta edizione del Festival di Musica Latinoamericana Patria Grande, dedicato a Che Guevara e al 50° anniversario della sua caduta in combattimento in Bolivia. Con un programma dal 22 settembre fino al 1° ottobre l’evento giungerà con concerti in varie piazze dalla capitale cubana, come pure nelle province di Sancti Spíritus, Villa Clara, Matanzas e Pinar del Río.

Cuba cerca di riscattare l’industria dell’agave
28.8 – Relazioni ufficiali considerano oggi che Cuba cerca di riscattare l’industria dell’agave con la finalità di incrementare le produzioni di funi e spaghi, tra gli altri articoli economici. Una relazione pubblicata questo lunedì dal quotidiano Granma aggiunge che l’Azienda Nazionale di Fibre Naturali, di recente creazione, ha questa responsabilità.

Arrivati a Cuba giovani colombiani per studiare Medicina
28.8 – Un numeroso gruppo di giovani colombiani che ha dovuto rimandare i suoi sogni a causa di un conflitto armato di oltre mezzo secolo, è arrivato oggi a Cuba dove renderà concreto il suo anelito di studiare Medicina. Il contingente è arrivato nel pomeriggio all’aeroporto Internazionale José Martí dove è stato ricevuto dal rettore della Scuola Latinoamericana di Medicina, Antonio López.

La Banca Centrale di Cuba firma l’adesione a un ente centroamericano
29.8 – La Banca Centrale di Cuba (BCC) ha firmato oggi a La Habana lo strumento di adesione di questo paese all’accordo costitutivo della Banca Centroamericana di Integrazione Economica (BCIE). La firma, avvenuta nella sede della BCC, è stata posta dal presidente esecutivo della BCIE, Nick Rischbieth, e dalla Ministro presidente della BCC, Irma Martínez, alla presenza del Vicepresidente del Consiglio dei Ministri di Cuba, Ricardo Cabrisas.

Giardino cubano moltiplica le orchidee mediante la biotecnologia vegetale
29.8 – Famoso per la sua collezione di varietà cubane ed esotiche, l’Orchideario di Soroa usa oggi tecniche di biotecnologia vegetale per riprodurre su grande scala esemplari della cosiddetta Aristocratica dei fiori. Fondato vari decenni fa, il laboratorio di vitropiante del giardino, il maggiore del suo tipo a Cuba, moltiplica specie in pericolo per reintrodurle poi nel loro ambiente naturale, ha commentato a Prensa Latina la direttrice delle ricerche di questa istituzione, Elaine González.

Medici cubani parteciperanno alla Fiera della Salute nell’Amazzonia boliviana
30.8 – Specialisti cubani parteciperanno la prossima fine settimana alla Fiera della Salute che si effettuerà nel municipio di Nueva Esperanza, appartenente al dipartimento di Pando, in piena selva amazzonica boliviana. In dichiarazioni a Prensa Latina, il dottor Ariel Rodríguez, funzionario della Brigata Medica Cubana (BMC), ha informato che durante i giorni 2 e 3 settembre, 22 medici offriranno visite in 13 specialità, tra queste cardiologia, chirurgia, nefrología, endocrinologia, pediatria, ginecologia e oftalmologia.

Cuba esprime all’ONU preoccupazione per la minaccia delle armi nucleari
31.8 – La rappresentante permanente di Cuba presso le Nazioni Unite, Anayansi Rodríguez, ha manifestato oggi la preoccupazione del suo paese per l’esistenza delle armi nucleari e per la minaccia che implicano per la sopravvivenza della specie umana. “Ricordiamo le disastrose conseguenze per gli esseri umani e l’ambiente causate dall’uso della bomba atomica a Hiroshima e a Nagasaki. Attualmente, l’uso di un’infima parte delle 14.935 armi nucleari esistenti, molto più sviluppate di quelle di 72 anni fa, significherebbe la fine dell’umanità, ha avvertito.

I voli degli Stati Uniti a Cuba, anniversario e aspettative
31.8 – A un anno dal ristabilimento dei voli commerciali tra gli Stati Uniti e Cuba, oggi l’attenzione dei turisti di quel paese mira oltretutto non solo al turismo, bensì alla gente dell’isola caraibica. Un’ampia varietà di scenari catturano l’attenzione degli statunitensi che sono giunti nell’isola sotto l’ombrello di 12 categorie, nessuna di queste legata al turismo.

SETTEMBRE 2017

Cuba: dettagliati gli inizi del processo di base delle elezioni generali
1.9 – La nomina di candidati a delegati alle Assemblee Municipali del Poder Popular inizierà questo 4 settembre con riunioni pilota nei municipi e nei consigli popolari, ha informato oggi un’autorità elettorale. Il vicepresidente della Commissione Elettorale Nazionale (CEN), Tomás Amarán, ha precisato al quotidiano Granma che nel resto del processo avranno luogo assemblee che non oltrepasseranno il 12 % del totale che si svolgeranno nei municipi.

Il Parlamento cubano esorta a una partecipazione massiccia alle elezioni
4.9 – Il Presidente del Parlamento cubano, Esteban Lazo, ha esortato oggi i suoi concittadini a partecipare in massa e in modo responsabile alle elezioni generali, nella cui prima fase si eleggeranno i componenti delle Assemblee Municipali di questo organismo. Attraverso un messaggio pubblicato dal quotidiano Granma, a poche ore dall’inizio di questo processo, il Presidente del Parlamento ha sottolineato il significato dell’atto civico che permetterà di scegliere i più capaci, i più impegnati e i più sensibilizzati ai problemi della propria comunità, e consolidare l’esercizio della democrazia socialista nell’isola.

Più di 1.750.000 studenti alle lezioni a Cuba
4.9 – Oltre 1.750.000 studenti iniziano oggi a Cuba l’anno scolastico 2017-2018, periodo di lezioni il cui inizio si prepara nel paese da diverse settimane. In questa giornata circa 10.600 centri di insegnamento del Ministero dell’Educazione (MINED) apriranno le loro porte per dare continuità al processo di sviluppo dell’insegnamento, prioritario per il Governo cubano dallo stesso trionfo della Rivoluzione nel 1959.

Arrivato in Viet Nam un avamposto di medici cubani
4.9 – I primi quattro medici cubani di un gruppo di 17 che inizieranno a lavorare in Vietnam nel presente anno sono arrivati oggi ad Hanoi come parte della decisione comune di accrescere la cooperazione anche in questo terreno. In linea con un contratto firmato tra l’ente Commercializzatore dei Servizi Medici Cubani (CSMC) e l’ospedale generale internazionale Thu Cuc, di Hanoi, i medici cubani lavoreranno per due anni in questo centro assistenziale.

Raúl Castro alla commemorazione di un avvenimento rivoluzionario a Cuba
5.9 – Il Presidente cubano, Raúl Castro, ha presenziato oggi a Cienfuegos la cerimonia politico-culturale in commemorazione del 60° anniversario dell’insurrezione armata popolare del 5 settembre 1957, contro la tirannia di Fulgencio Batista. La celebrazione ha avuto luogo di fronte alla facciata dell’antico Collegio San Lorenzo, ultimo bastione difeso allora dai combattenti rivoluzionari davanti alle forze militari del regime, immensamente superiori in numero e potenza di fuoco.

Ratifica Cuba il suo impegno di lottare contro il terrorismo nel mondo
5.9 – Il presidente dell’Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli (ICAP), Fernando González, ha confermato l’impegno di Cuba a lottare contro il terrorismo, insieme alle Nazioni Unite e alla comunità internazionale. Durante una cerimonia per i 20 anni della morte del giovane italiano Fabio Di Celmo dopo un atto terroristico perpetrato il 4 settembre 1997 nell’hotel Copacabana, di La Habana, González ha detto che le vittime di questo male non sono solo martiri, bensì simboli del reclamo per la pace e la giustizia nel mondo.

Garantita a Cuba la copertura docente per il nuovo anno scolastico
6.9 – L’anno scolastico 2017-2018 è iniziato a Cuba con una copertura docente del 99,9 percento, ha comunicato oggi a La Habana il Ministro dell’Educazione, Ena Elsa Velázquez. Partecipando nello spazio televisivo Tavola Rotonda, la Velázquez ha segnalato che la disponibilità di insegnanti è una delle preoccupazioni principali delle famiglie cubane e garantirla costituisce uno dei compiti prioritari del Ministero.

I territori dell’oriente cubano adottano misure di fronte al passaggio di Irma
6.9 – Di fronte all’imminente passaggio dell’uragano Irma per i Caraibi le autorità della provincia di Guantánamo assicurano oggi l’invio di mezzi e di forza di lavoro delle aziende di telecomunicazioni ed elettriche verso i municipi più vulnerabili. Maisí, Baracoa e altri territori vicini alla traiettoria del ciclone sono rafforzati con brigate di quegli enti, al fine di assicurare i mezzi installati e ristabilire quei servizi nel minor tempo possibile, dopo i danni che potrebbe provocare la meteora.

L’uragano Irma colpisce con forza i Caraibi e si avvicina a Cuba
7.9 – Irma si è indebolita leggermente durante le ultime ore, ma continua a essere un potente uragano che colpisce i Caraibi insulari con venti di 285 chilometri all’ora, e avanza verso Cuba, ha informato oggi l’Istituto di Meteorologia (INSMET). Alle 06:00 (ora locale) il centro di questo organismo ciclonico è stato stimato a 20.1 gradi di latitudine nord e a 68.6 gradi di longitudine ovest, a 310 chilometri a est-sudest delle isole Turcas.

Iniziata l’evacuazione di turisti dalla località balneare cubana Jardines del Rey
7.9 – Con il ritorno al suo paese di un gruppo di canadesi, è iniziata l’evacuazione di turisti del polo di vacanza Jardines del Rey, per l’avanzamento e la prossimità del potente uragano Irma alla costa nord di Cuba. Situato nei cayos Coco e Guillermo, la località balneare sarà uno dei punti più vulnerabili e vicini ai colpi della meteora al suo passaggio venerdì per il litorale nord della centrale provincia di Ciego de Ávila.

Cuba si prepara di fronte all’uragano Irma
7.9 – Le autorità di Cuba sono continuate con l’applicazione delle misure di sicurezza previste a Cuba di fronte al passaggio di una tempesta tropicale, dato il pericolo che rappresenta per il paese l’uragano Irma. Lo Stato Maggiore Nazionale della Difesa Civile ha attivato una serie di meccanismi per proteggere la popolazione e le risorse economiche davanti al possibile passaggio del fenomeno meteorologico.

Il capo del Parlamento cubano partecipa al monitoraggio dell’uragano Irma
8.9 – Il presidente dell’Assemblea Nazionale del Poder Popular di Cuba, Esteban Lazo, ha partecipato oggi al monitoraggio dell’uragano Irma, che si avvicina all’isola caraibica. Tenendo conto la potenza dei venti del citato fenomeno meteorologico che entrerà nel paese attraverso la zona orientale, Lazo ha fatto appello ad agire con precisione, specialmente, quando si tratti dei compiti di evacuazione della popolazione, della protezione delle coltivazioni e della fornitura di alimenti nelle zone colpite.

Il metodo cubano di alfabetizzazione ha cambiato le vite nel Panama
8.9 – A 10 anni dell’impiego nel Panama del metodo cubano di alfabetizzazione “Io sì posso”, sono già oltre 70.000 persone quelle che hanno cambiato le loro vite attraverso l’educazione. In un’intervista esclusiva con Prensa Latina, la direttrice nazionale del progetto, Clariza Marciaga, ha spiegato che il metodo è arrivato nel paese nel 2007 durante il governo dell’ex-Presidente Martín Torrijos, come una proposta alla popolazione più vulnerabile per darle una migliore qualità della vita.

Priorità alla vita umana a Camagüey di fronte al passaggio dell’uragano
8.9 – Oltre 140.000 persone sono state evacuate oggi con l’intenzione di preservare vite umane di fronte al passaggio dell’uragano Irma, nella provincia centro-orientale di Camagüey, la più estesa del paese con 16.000 chilometri quadrati. Nei territori a nord, specialmente in 15 zone costiere, il numero di persone è arrivato a 10.000, protette in 131 centri di evacuazione, i quali contano sulle assicurazioni necessarie per garantire la loro integrità fisica.

Aumentano le penetrazioni del mare nel litorale di Baracoa
8.9 – Onde fino a 5 metri di altezza colpiscono da alcune ore il litorale di questa città provocando penetrazioni del mare fino a una distanza vicina ai 150 metri dentro la città. Benché fino a ora non siano stati riportati danni materiali considerevoli, la forza del mare trascina al suo passaggio rottami e rifiuti che sono disseminati per le vie vicine al lungomare.

Dieci morti a Cuba per l’uragano Irma
11.9 – Lo Stato Maggiore Nazionale della Difesa Civile di Cuba ha comunicato oggi il decesso di dieci persone a causa dell’impatto dell’uragano Irma dopo il suo passaggio per l’isola caraibica. Secondo la nota dell’istituzione, le persone sono originarie dalle province di La Habana, Matanzas, Camagüey e Ciego de Ávila. Le cause della morte di queste vittime sono state la caduta di un cavo elettrico mentre si cercava di smontare l’antenna di televisione, l’impatto di un palo della corrente abbattuto dal vento, il crollo di un balcone di un edificio, tra le altre.

Cuba e Chicago lavorano contro la mortalità infantile
11.9 – Professionisti cubani della salute partecipano a un progetto congiunto con la statunitense Università dell’Illinois a Chicago (UIC) per studiare fattori di rischio che incidono sulla mortalità materno-infantile. Dallo scorso mese di agosto quattro componenti del Ministero della Salute Pubblica della nazione caraibica lavorano con esperti nordamericani a Englewood, una comunità di scarse risorse di Chicago, la terza città più popolosa degli Stati Uniti. Stanno lavorando in una delle aree più complesse della città, e probabilmente della nazione, ha spiegato a Prensa Latina il dottor Robert A. Winn, direttore del Centro contro il Cancro dell’Università dell’Illinois e gestore di questa iniziativa di scambio.

Cuba affronta una nuova battaglia: il recupero dopo l’uragano
11.9 – Irma si allontana da Cuba, inizia la fase di recupero, vari territori ritornano alla normalità e oggi si inizia già a quantificare nell’isola i danni causati dai colpi del potente uragano. Il Presidente Raúl Castro ha fatto un appello al popolo di Cuba e ha espresso la sua fiducia nel fatto che la nazione andrà avanti, con organizzazione, disciplina e l’integrazione di tutte le strutture. Nel testo segnala “Nessuno si faccia ingannare, il compito che abbiamo davanti è immenso, ma con un popolo come il nostro vinceremo la battaglia più importante: il recupero”.’

Cuba e Cina confermano l’eccellente stato delle relazioni storiche
12.9 – Le relazioni tra Cina e Cuba attraversano un eccellente momento, condividono una base storica e non sono dovute a congiunture effimere, ha affermato oggi a Pechino il Primo Viceministro cubano delle Relazioni Estere, Marcelino Medina. In dichiarazioni a Prensa Latina, il funzionario ha sottolineato gli scambi sistematici di alto livello, la profondità del dialogo politico e della cooperazione mutuamente vantaggiosa come elementi notevoli delle relazioni con questa nazione.

Cuba lavora allo ristabilimento elettroenergetico dopo l’uragano Irma
12.9 – I lavori per la restaurazione del sistema elettroenergetico nazionale cubano continuano oggi in questo paese caraibico dopo il passaggio la fine settimana scorsa dell’uragano Irma. Secondo il direttore tecnico dell’Unione Elettrica di Cuba, Lázaro Guerra, il sistema è stato seriamente danneggiato, perché il fenomeno meteorologico ha percorso gran parte del costa nord dell’isola, dove vi è la maggior parte delle centrali termoelettriche.

L’ELAM e l’umanità, orme cubane in un medico statunitense
12.9 – L’esperienza clinica ottenuta a Cuba e il senso di umanità che l’isola ha rafforzato in me sono inestimabili, sono eternamente grato alla Scuola Latinoamericana di Medicina (ELAM), ha affermato il nordamericano Abraham Vela. Il giovane nato in California e di origine guatemalteca è uno dei 170 studenti provenienti dagli Stati Uniti che si sono laureati gratis nel centro docente creato nell’isola nel 1999.

Cuba: continua la prima fase delle elezioni nei luoghi con le condizioni
13.9 – La prima fase del processo elettorale cubano continua in quei luoghi dove vi siano le condizioni dopo il passaggio dell’uragano Irma, ha informato oggi la Commissione Elettorale Nazionale (CNE). La CNE ha indicato che il programma iniziale delle assemblee di nomina dei candidati a delegati alle Assemblee Municipali del Poder Popular è ripreso puntualmente, secondo l’informazione pubblicata nel quotidiano Granma.

Il primo aereo con aiuti umanitari per Cuba arriva dal Venezuela
13.9 – Il Venezuela è diventato il primo paese a inviare aiuti umanitari a Cuba, paese caraibico colpito con accanimento dall’uragano Irma per 72 ore. L’aereo 2803 modello Y-8 della Forza Aerea Venezuelana è giunto all’aeroporto internazionale José Martí con un messaggio di solidarietà a nome di quel popolo e del suo Presidente Nicolás Maduro, oltre a un carico di 7.3 tonnellate destinate ai cubani coinvolti.

Il centro balneare cubano di Varadero sarà risistemato per novembre
13.9 – Il principale centro balneare cubano di Varadero sarà risistemato prima del 15 novembre prossimo con l’inizio della stagione alta del turismo cubano (novembre-aprile), hanno detto oggi le autorità. Una relazione diffusa dall’emittente Radio Reloj ha aggiunto che quella spiaggia, il più importante polo di vacanza di Cuba, ha già in operazione 29 hotel e spera per la data citata di non avere problemi a ricevere i suoi ospiti da tutto il mondo.

Danni riportati dall’uragano Irma nella provincia di Camagüey
13.9 – Con l’inizio della fase di recupero, relazioni preliminari riportano oggi la perdita di 1.600 case nel nord della regione della provincia centro-orientale di Camagüey, la più estesa di Cuba, dopo il passaggio dell’uragano Irma. Nella provincia di Camagüey i danni alle abitazioni domiciliari sono risultati notevoli, secondo dati forniti dalla direzione governativa della provincia.

Lavori nella rete elettrica di una provincia cubana danneggiata da Irma
13.9 – Esperti e tecnici del settore elettrico lavorano con intensità per alleviare la complessa situazione che presenta il sistema di elettricità dell’occidentale provincia di Matanzas, seriamente colpita per il passaggio dell’uragano Irma. La situazione più difficile è quella della centrale termoelettrica (CTE) Antonio Guiteras di Matanzas, a 100 chilometri a est di La Habana, che ha subito diversi danni tra questi anche al sistema di raffreddamento.

Continuano gli appelli negli Stati Uniti per la fine del blocco contro Cuba
14.9 – La Giornata contro il Blocco 2017, che cerca la fine di questa politica imposta a Cuba dagli Stati Uniti, continua oggi a Washington dopo un nuovo incontro con gli studenti universitari e con una sessione informativa insieme ai congressisti. L’Università Howard della capitale nordamericana è stata ieri sera teatro di un nuovo scambio tra coloro che promuovono l’eliminazione dell’assedio di oltre 55 anni e gli studenti interessati a informarsi sull’isola.

Riaprono le regioni turistiche cubane colpite dall’uragano
14.9 – Il Primo Viceministro del Turismo di Cuba, Alexis Trujillo, ha confermato oggi che molte installazioni ricreative del paese colpite dall’uragano Irma prestano già servizio. In un’intervista concessa dal funzionario al quotidiano Granma, ha aggiunto che quando era imminente il passaggio del fenomeno atmosferico attraverso la costa nord dell’Isola, non solo sono state prese misure per garantire la protezione delle famiglie cubane, ma anche quella di migliaia di turisti.

Il Presidente cubano sottolinea i lavori per sanare i danni causati dall’uragano
15.9 – Il Presidente di Cuba, Raúl Castro Ruz, ha sottolineato il lavoro svolto per recuperare il paese dai danni causati dall’uragano Irma e ha espresso la sua fiducia sul fatto che “una volta ancora andremo avanti”, riporta oggi il quotidiano ufficiale cubano. Il Presidente cubano ha fatto appello a continuare a lavorare senza riposo e ad affrontare i problemi con serenità e intelligenza, e ha orientato a mantenere informata la popolazione per tutte le vie possibili sulla situazione che il paese affronta.

“Cuba sì, blocco no”, chiedono negli Stati Uniti
15.9 – Con cori di “Cuba sì, blocco no” e di “Viva Cuba” è stato chiesto a Washington la fine del blocco imposto dagli Stati Uniti contro l’isola, in un evento sull’impatto di questa politica nel settore sanitario. La Chiesa Battista Il Calvario, di Washington D.C., è stata teatro della conferenza che ha riunito persone solidali con Cuba e interessate a sapere sulla sua realtà, come parte della Giornata contro il Blocco 2017 che si sviluppa questa settimana.

Cuba attenta alla traiettoria della 14° depressione tropicale
15.9 – Esperti dell’Istituto di Meteorologia di Cuba seguono da vicino la traiettoria di una nuova depressione tropicale, la 14° dell’attuale stagione ciclonica che si muove nell’ovest dell’Atlantico orientale. In brevi dichiarazioni a Prensa Latina, la capa del Centro di Previsioni di questa istituzione, Miriam Teresita Llanes, ha detto che si vigila da vicino questo evento che potrebbe trasformarsi nelle prossime ore in tempesta tropicale.

Il Venezuela invia un secondo carico umanitario a Cuba
15.9 – Il Venezuela ha inviato oggi un secondo aiuto umanitario a Cuba per il recupero dell’isola colpita duramente dal potente uragano Irma, ha informato il Ministro per Relazioni Interne, Giustizia e Pace, Néstor Reverol. Il carico solidale consta di 600 tonnellate di articoli e comprende materiali per la costruzione, porte, finestre, lavamani, materassi, tra gli altri, ha sottolineato Reverol in un canale della televisione.

Il Ministro degli Esteri cubano a New York per il dibattito di alto livello dell’ONU
18.9 – Il Ministro degli Esteri di Cuba, Bruno Rodríguez, si trova a New York per partecipare al segmento di alto livello dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, previsto dal 19 al 25 settembre. Ci si attende che Rodríguez, che è arrivato sabato a New York, intervenga nel forum giovedì e denunci nel suo discorso la continuità del blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti a Cuba per oltre 55 anni, come pure reclami un nuovo ordine mondiale marcato dalla giustizia e dall’equità.

Gli Stati Uniti valutano la possibilità di chiudere l’Ambasciata a Cuba
18.9 – Il segretario di Stato nordamericano, Rex Tillerson, ha affermato in un’intervista televisiva che stanno valutando una possibile chiusura dell’Ambasciata del suo paese a Cuba. In un’apparizione nella catena CBS News, il capo della diplomazia statunitense ha detto che questo passo è sotto revisione, in quanto è in relazione con il presunto avvenimento di incidenti che hanno causato indisposizioni ad alcuni funzionari di quella sede diplomatica e ai loro parenti.

Il Governo cubano annuncia aiuti ai danneggiati dall’uragano Irma
18.9 – Il Governo cubano ha annunciato oggi che finanzierà il 50 % del prezzo dei materiali di costruzione che saranno venduti ai disastrati, le cui abitazioni sono state distrutte totalmente o in modo parziale dall’uragano Irma. Prendendo in considerazione i gravi danni causati dall’uragano Irma, il Governo ha deciso che la legge finanziaria finanzi il 50 % del prezzo dei materiali da costruzione che saranno venduti alle persone danneggiate, afferma una nota informativa pubblicata nel quotidiano ufficiale cubano.

Modificata a Cuba la data del processo elettorale
19.9 – Il Consiglio di Stato di Cuba ha deciso di modificare la data di realizzazione delle elezioni per eleggere i delegati alle Assemblee Municipali del Poder Popular. Secondo una nota diffusa dal Notiziario Nazionale della Televisione, è stato disposto che il 26 novembre 2017 sia la nuova data per eleggere per il termine di due anni e mezzo i delegati.

Cuba conferma la volontà di lavorare per il disarmo e la pace mondiale
19.9 – La promozione del disarmo, della pace e della solidarietà internazionale costituisce una delle premesse della delegazione cubana che partecipa al 72° periodo di sessioni dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite (AGNU). Così ha detto il direttore generale degli Affari Multilaterali e Diritto Internazionale del Ministero delle Relazioni Estere di Cuba, Rodolfo Reyes, e ha aggiunto che l’azione cubana sarà volta alla difesa del multilateralismo sulla base del rispetto ai sacri principi della Carta dell’ONU.

Definiti assurdi i presunti attacchi acustici a Cuba
20.9 – La storia delle ipotesi degli attacchi acustici perpetrati a Cuba contro diplomatici statunitensi, diffusa da mezzi internazionali ma considerata un assurdo da vari esperti, continua oggi come argomento di dibattito a Cuba e tiene impegnati i giornalisti specializzati. Secondo Sergio Alejandro Gómez, analista cubano di temi internazionali, finora non esiste una spiegazione verosimile per la situazione e gli intenditori del tema negano l’applicazione delle leggi fisiche in alcune delle ipotesi trattate.

Cuba firma alle Nazioni Unite il trattato che proibisce le armi nucleari
20.9 – Il Ministro degli Esteri di Cuba, Bruno Rodríguez, ha firmato oggi alle Nazioni Unite il Trattato sulla Proibizione delle Armi Nucleari, durante la cerimonia di apertura dell’incorporazione allo strumento multilaterale. Cuba e altri 40 Stati hanno firmato l’iniziativa adottata il 7 luglio, che stabilisce la proibizione dello sviluppo, prova, produzione, acquisizione, possesso, immagazzinamento e trasferimento, come pure la minaccia di uso dei letali artefatti, considerati un grave pericolo per la sopravvivenza umana.

Oltre 65.000 boliviani beneficiati dalle fiere della salute nel 2017
20.9 – Professionisti della medicina di Cuba e Bolivia hanno assistito gratuitamente finora oltre 65.000 pazienti durante le Fiere della Salute realizzate in Bolivia nei primi nove mesi dell’anno. Da gennaio a settembre medici, infermiere e personale tecnico hanno avvicinato questi servizi a comunità lontane e a persone di scarse risorse economiche dei dipartimenti di Cochabamba, Santa Cruz, Tarija, La Paz e Pando, riferisce un’informazione del Ministero della Salute.

Cuba patrocina all’ONU di Ginevra la totale eliminazione delle armi nucleari
26.9 – La missione di Cuba presso l’ONU a Ginevra ha patrocinato oggi la creazione di una coscienza sulla minaccia che rappresentano le armi nucleari e sulla necessità della loro totale eliminazione nel mondo. In un comunicato diffuso nella Giornata Internazionale sull’eliminazione totale delle armi nucleari, la rappresentanza diplomatica ha incoraggiato il sistema delle Nazioni Unite, la società civile, il mondo accademico, i parlamentari, i mezzi di comunicazione e i privati, a realizzare azioni appropriate per commemorare questa data.

Le comunicazioni a Cuba ristabilite per oltre il 90 %
26.9 – L’Azienda di Telecomunicazioni di Cuba (ETECSA) ha informato che il livello delle riparazioni per i danni causati dall’uragano Irma raggiunge oggi oltre il 90 %. Secondo una notizia di ETECSA, il 93.1 % dei danni iniziali lasciati dall’uragano nei servizi telefonici che ammontano a 248.178 euro sono già stati riparati.

Il Parlamento russo esprime una condanna unanime al blocco contro Cuba
27.9 – La Duma Statale (Camera bassa russa) ha approvato oggi all’unanimità una condanna contro il blocco economico, commerciale e finanziario che gli Stati Uniti mantengono contro Cuba da oltre mezzo secolo. Il documento fa un appello all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, ai parlamentari dei suoi paesi membri e alle organizzazioni parlamentari internazionali sulla necessità di mettere fine all’assedio statunitense a Cuba.

Cuba denuncia all’ONU a Ginevra la vigenza del blocco degli Stati Uniti
27.9 – Cuba ha denunciato all’ONU a Ginevra la piena vigenza del blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti contro Cuba, durante la 64° Sessione della Giunta di Commercio e Sviluppo. Secondo un comunicato diffuso oggi, la missione di La Habana presso l’ufficio dell’ONU a Ginevra ha avuto una partecipazione attiva in questa Giunta che fa parte della Conferenza delle Nazioni Unite sul Commercio e sullo Sviluppo (UNCTAD).

Compagnia petrolifera australiana prevede di trivellare pozzi a Cuba
28.9 – La Compagnia Petrolifera Australiana Melbana Energy Limited, prevede di trivellare due pozzi nel primo semestre del 2018 nel blocco -9, dove esplora da quando si è stabilita a Cuba vari anni fa, secondo una fonte dell’azienda. Il suo direttore esecutivo, Peter Stickland, ha detto oggi a Prensa Latina di sentirsi ottimista sui risultati favorevoli nella ricerca di oro nero in questo blocco della striscia nord dell’isola, in cui si afferma che esistono prove scientifiche in loco che vi siano oltre 1.300 milioni di barili di petrolio.

Cuba cerca di accelerare l’esplorazione petrolifera
28.9 – Cuba cerca oggi di accelerare l’esplorazione petrolifera per incrementare la sua produzione, per cui è fondamentale l’investimento estero, come una fonte di questo settore. L’apertura nel 1991-1992 al capitale estero in questa sfera ha elevato la produzione di idrocarburi nell’isola fino a ottenere attualmente quattro milioni di tonnellate (equivalenti a 25 milioni di barili) di petrolio, ha affermato inoltre il capo del Gruppo di Esplorazione dell’Unión Cuba Petróleo (CUPET), Osvaldo López Corso.

Cuba prevede di incrementare la capacità di raffinazione di petrolio
29.9 – Per l’anno 2030, Cuba prevede un importante incremento nella capacità di raffinazione di petrolio, ha sottolineato a La Habana una fonte specializzata. Juan Alfonso, dirigente dell’Unione Cuba-Petrolio (CUPET), ha precisato durante un evento che si conclude oggi che l’ente conta su quattro raffinerie per effettuare detto processo.

Pubblicata a Cuba una relazione preliminare dei danni per l’uragano Irma
29.9 – Il Consiglio di Difesa Nazionale di Cuba ha informato oggi sui danni causati dall’uragano Irma, indicando che 158.554 abitazioni sono state colpite e 11.689 persone continuano a ricevere sostegno statale. La relazione ufficiale è stata prodotta a partire dai dati preliminari offerti dall’Ufficio Nazionale di Statistiche e Informazione (ONEI) e dalle informazioni rese quotidianamente dai tre capi delle Regioni Strategiche al presidente del Consiglio di Difesa Nazionale.

OTTOBRE 2017

Nave venezuelana con aiuti umanitari arrivata nell’oriente cubano
2.10 – Una nave procedente dal Venezuela è giunta al porto Carúpano, nel nord dell’orientale provincia cubana di Las Tunas, con apparecchiature e materiali per aiutare al ristabilimento di Cuba dopo il passaggio dell’uragano Irma. La nave, che appartiene alla Marina del paese sud-americano, ha portato otto betoniere e quattro container con 600 porte e un ugual numero di finestre.

Gli Stati Uniti chiederanno a Cuba di ritirare diplomatici da Washington
3.10 – Il Dipartimento nordamericano di Stato chiederà a Cuba di ritirare gran parte del personale della sua Ambasciata a Washington pochi giorni dopo avere preso una decisione simile con i suoi funzionari nell’isola, riportano oggi i mezzi di comunicazione statunitensi. La misura, che non è stata confermata ufficialmente, potrebbe essere operativa subito questo martedì, dopo che venerdì scorso l’ente federale annunciasse la partenza di oltre la metà del corpo della sede diplomatica nordamericana a La Habana, come ha diffuso un’agenzia.

Ex-combattenti della guerriglia del Che in Bolivia riceveranno distinzioni
3.10 – Gli ex-combattenti cubani della guerriglia diretta da Ernesto Che Guevara in Bolivia, Harry Villegas ‘Pombo’ e Leonardo Tamayo ‘Urbano’, riceveranno distinzioni e omaggi in Bolivia, ha confermato la deputata del Movimento Al Socialismo, Sonia Brito. Pombo e Urbano riceveranno queste onorificenze come parte delle commemorazioni per il 50° anniversario della presenza del Che in questa nazione, dal 5 a 9 ottobre nella città di Vallegrande, dipartimento di Santa Cruz, ha precisato ieri sera la Brito.

Misure degli Stati Uniti, nuovo colpo alle relazioni con Cuba
4.10 – Le misure adottate dagli Stati Uniti in risposta a incidenti riportati da loro diplomatici a Cuba hanno causato oggi allerta tra coloro che considerano sbagliate le azioni di Washington o avvertono sul loro impatto nella normalizzazione delle relazioni. Il Dipartimento di Stato ha ordinato ieri l’espulsione di 15 funzionari cubani dell’Ambasciata dell’isola a Washington, soli quattro giorni dopo avere annunciato la ritirata di oltre la metà del personale della loro sede diplomatica a Cuba.

Aumentano le semine agricole in una provincia cubana colpita dall’uragano
4.10 – Gli agricoltori della provincia centrale di Ciego de Ávila hanno l’impegno di incrementare le aree di semina di tuberi, ortaggi e grano per contrastare i danni causati dall’uragano Irma alle diverse coltivazioni. Per tale motivo è stata tracciata la strategia di piantare circa 22.327 ettari, il maggior dato della storia, specialmente coltivazioni a ciclo breve come la patata dolce, la yucca, la zucca, il pomodoro, il cetriolo, il melone, il peperone e il mais, tra gli altri.

Alta affluenza di pazienti a un ospedale cubano a Oaxaca, in Messico
4.10 – L’ospedale di campagna installato da Cuba a Ixtepec, stato di Oaxaca, ha iniziato oggi il suo secondo giorno di operazioni con una nutrita affluenza di persone, per la maggior parte colpite dai terremoti che hanno interessato il paese in settembre. Così lo ha confermato a Prensa Latina il dottor Rolando Piloto, capo del contingente di 40 persone e che comprende professionisti addestrati nell’attenzione ai colpiti da disastri naturali in vari paesi.

Cuba invierà in Martinica brigate per il recupero elettrico
4.10 – Forze specializzate dell’Unione Elettrica Nazionale (UNE) cubana si recheranno questa settimana in Martinica per prestare assistenza ai lavori di recupero nell’isola antillana, una delle più devastate dagli uragani Irma e María. Due brigate con appoggio tecnico delle province di Sancti Spíritus e di Pinar del Río sono state mobilitate per partire questo venerdì con destino la nazione antillana disposte a sostenere il recupero il tempo che sia necessario, ha sottolineato a Prensa Latina Lisvanet Rodríguez, a capo dei tecnici cubani.

Cuba conferma all’ONU il suo impegno nella lotta contro gravi crimini
5.10 – Cuba ha ribadito nella Terza Commissione dell’Assemblea Generale dell’ONU il suo impegno con la lotta a mali come il terrorismo e il narcotraffico. In una sessione dedicata a discutere sulla prevenzione dei delitti e sul controllo delle droghe, l’Ambasciatrice cubana, Anayansi Rodríguez, ha affermato che il suo paese applica una politica di tolleranza zero contro questi fenomeni che preoccupano la comunità internazionale.

Facilitato a Cuba l’aiuto ai colpiti dagli uragani
5.10 – Le persone a Cuba colpite da recenti fenomeni meteorologici come l’uragano Irma riceveranno nuove agevolazioni per recuperare i danni alle loro proprietà, secondo una risoluzione pubblicata oggi sul quotidiano ufficiale cubano. La nota indica che recentemente è stata pubblicata la Risoluzione 645 del 2017, del Ministero delle Finanze e Prezzi (MFP), che stabilisce procedimenti finanziari, di prezzi, tributari e contabili che devono essere applicati in casi di disastri.

Continua la prima fase delle elezioni cubane con alta partecipazione
6.10 – La prima fase delle elezioni generali continua secondo quanto previsto e con una partecipazione finora del 79 %, ha pubblicato oggi il quotidiano ufficiale di Cuba. Una nota della Commissione Elettorale Nazionale ha precisato che sono state effettuate 25.844 riunioni di nomina dei candidati a delegati alle Assemblee Municipali del Poder Popular, delle 45.688 previste.

Cuba ricorda le vittime del crimine di Barbados
6.10 – Con una cerimonia nel cimitero Cristóbal Colón di La Habana cominciano oggi a Cuba gli atti di ricordo per le vittime dell’esplosione in plenum volo di un aereo di Cubana de Aviación di fronte alle coste di Barbados nel 1976. Il Crimine di Barbados come è noto storicamente, continua oggi senza punizione per i suoi autori, per cui studenti, lavoratori, sportivi, militari, membri dell’aeronautica civile e il popolo in generale reclamano giustizia per questa azione violenta coperta dagli Stati Uniti.

Europarlamentari ricevono il ministro cubano Abel Prieto
11.10 – A Bruxelles, europarlamentari di diversi partiti si sono incontrati oggi con il Ministro della Cultura di Cuba, Abel Prieto, a cui hanno espresso la loro solidarietà e la decisione di sostenere su ogni cosa possibile la nazione caraibica. Come parte della sua visita in Belgio invitato da componenti del Parlamento Europeo (PE), Abel Prieto è stato ricevuto questo mercoledì da componenti del Gruppo Confederale della Sinistra Unitaria Europea/Sinistra Verde Nordica, come pure dalla sua presidentessa, Gaby Zimmer.

Capo della diplomazia europea riceve il Ministro della Cultura di Cuba
12.10 – L’alto rappresentante di Politica Estera dell’Unione Europea (UE), Federica Mogherini, ha ricevuto oggi il Ministro della Cultura di Cuba, Abel Prieto, che realizza una visita a Bruxelles. L’incontro è avvenuto nella sede della Commissione Europea a Bruxelles, dove le parti hanno avuto un colloquio accompagnati dalle loro rispettive delegazioni.

Cuba esige all’ONU un impegno reale con l’eliminazione della povertà
12.10 – Cuba ha richiesto oggi alle Nazioni Unite un impegno reale con la meta di eliminare la povertà nel mondo, un fenomeno che colpisce centinaia di milioni di esseri umani. Nella Seconda Commissione dell’Assemblea Generale, il diplomatico cubano Juan Miguel González ha avvertito che questo obiettivo continuerà a essere una chimera sotto l’attuale ordine economico internazionale, definendolo profondamente ingiusto e insostenibile.

Cuba: i danni del blocco alla salute superano gli 87 milioni di dollari
12.10 – Dal 1° aprile 2016 al 31 marzo 2017 la stima dei danni economici nella salute a causa del blocco degli Stati Uniti a Cuba ha superato gli 87 milioni di dollari, riportano oggi mezzi di informazione cubani. Così è stato denunciato da dottori e da studenti di Medicina nell’udienza pubblica della Commissione di Salute e Sport dell’Assemblea Nazionale realizzata per mostrare i danni dell’assedio economico, commerciale e finanziario contro Cuba.

L’UNESCO consegnerà una medaglia al cubano Arnaldo Tamayo
12.10 – L’Unesco consegnerà la Medaglia sulla Scienza Spaziale al cubano Arnaldo Tamayo con una cerimonia che sarà presieduta dalla direttrice generale dell’organizzazione, Irina Bokova, è stato annunciato oggi da fonti diplomatiche. Secondo i dettagli divulgati, la distinzione sarà consegnata per la prima volta dopo che è stata stabilita il 29 giugno di quest’anno ed è concessa dalla direttrice generale dell’UNESCO a distinti scienziati, a figure pubbliche e a organizzazioni che contribuiscono allo sviluppo delle scienze spaziali.

America Latina e Stati Uniti vivono il momento di maggiore tensione dal secolo XIX
13.10 – America Latina e Stati Uniti vivono oggi il momento di maggiore tensione tra di loro dal secolo XIX, secondo ricercatori ed esperti in politica internazionale riuniti a Cuba per una conferenza di studi strategici. Tale è il criterio del professore universitario ed ex-Ministro della Bolivia Hugo Moldiz, che sostiene che si tratta di una lotta tra le forze che scommettono sull’emancipazione latinoamericana e i poteri statunitensi, i quali cercano il ristabilimento della loro dominazione sul sub-continente e dell’egemonia totale.

Assistiti oltre 18.000 cubani colpiti dall’uragano Irma
13.10 – Il Ministero del Commercio Interno (MINCIN) assiste oltre 18.000 persone colpite dall’uragano Irma a un mese del suo impatto attraverso la costa nord di Cuba, hanno informato oggi i mezzi cubani di stampa. La Prima Viceministra del MINCIN, Odalys Escandell, ha dichiarato ai giornalisti che i colpiti ricevono a metà prezzo pacchi per igiene personale, coperte, materassi personali e a una piazza e mezzo, lenzuola, fornelli a induzione, tra altri benefici.

L’Operazione Miracolo ha beneficiato 75.000 uruguayani nell’Hospital José Martí
13.10 – Un totale di 75.000 operazioni chirurgiche oftalmiche ha realizzato l’Ospedale degli Occhi José Martí dell’Uruguay negli ultimi 10 anni come parte dell’Operazione Miracolo, si è appreso oggi a Montevideo. Del totale di operazioni chirurgiche, 50.000 sono a persone affette da cateratta, che per questo motivo avrebbero potuto perdere la vista se non avessero ricevuto assistenza.

Statunitensi difendono a Cuba il miglioramento delle relazioni bilaterali
16.10 – Autorità dei Consigli delle città statunitensi di Tampa e di San Petersburgo si sono pronunciate a Cuba per la normalizzazione delle relazioni tra i due paesi durante un incontro con la leggendaria danzatrice Alicia Alonso. Formata da uomini d’affari e da autorità del porto di Tampa, questa delegazione è giunta a Cuba dopo che il Governo degli Stati Uniti annunciasse la decisione di ritirare il personale diplomatico ‘non essenziale’ e i familiari dalla loro Ambasciata a Cuba, in risposta a presunti incidenti contro alcuni di loro.

Funzionari degli Stati Uniti partecipano a una riunione di affari a Cuba
16.10 – Componenti dei Consigli delle città statunitensi di Tampa e di San Petersburgo, imprenditori e autorità del porto di Tampa, parteciperanno oggi a una riunione di affari a Cuba. Dopo aver colloquiato con autorità del governo di La Habana, la delegazione nordamericana incontrerà rappresentanti del Ministero di Scienza, Tecnologia e Ambiente (CITMA), del Ministero del Trasporto e rappresentanti della Biotecnologia, tra altre istituzioni cubane.

Delegazione statunitense visita una zona economica cubana
17.10 – I rappresentanti dei Consigli delle città statunitensi di Tampa e di San Petersburgo, entrambe nello stato della Florida, visitano oggi la Zona Speciale di Sviluppo Mariel, situata a ovest di La Habana, come parte della loro visita a Cuba. L’agenda della delegazione comprende un incontro con autorità cubane nella sede del Ministero delle Relazioni Estere e un incontro con i giornalisti.

I cubani collaborano in Sudafrica nel settore educativo
17.10 – Un gruppo di professori cubani specializzati in matematica, fisica e chimica lavora nel Dipartimento di Educazione del Sudafrica, come parte di una rinnovata cooperazione in questo settore per offrire le loro conoscenze metodologiche. Yadileydis Hernández Collot, coordinatrice di questi 10 specialisti, tutti con titoli di master e aggiunti a università cubane, ha detto che questo è un avamposto di altri 14 maestri che arriveranno in Sudafrica l’anno venturo per lavorare direttamente nelle province.

Missione cubana in Nicaragua donerà sangue per i disastrati
17.10 – La missione statale cubana in Nicaragua organizzerà oggi una giornata di donazione di sangue a favore dei disastrati a causa delle intense piogge che hanno colpito recentemente il paese centroamericano. L’iniziativa, coordinata insieme alla missione medica della nazione caraibica e dal Ministero nicaraguense della Salute, è stata estesa ai cubani residenti nel paese e ai loro familiari, come a tutti quelli che desiderino sostenerla.

La delegazione statunitense soddisfatta per la visita a Cuba
18.10 – La presidentessa del Consiglio della Città di Tampa, Ivonne ‘Yoli’ Capine, ha sottolineato i legami che uniscono questa città a Cuba e si è augurata una normalizzazione dei rapporti gli Stati Uniti e l’isola. Non possiamo parlare della storia di Cuba senza comprendere Tampa e non possiamo parlare della storia di Tampa senza Cuba, ha sottolineato la Capine in una dichiarazione alla stampa riassumendo la sua presenza qui alla testa di una delegazione composta anche da membri del Consiglio della Città di San Petersburgo, entrambe nello stato della Florida.

Cuba presenta all’ONU i manifesti vincitori di un concorso contro il blocco
18.10 – La Missione Permanente di Cuba presso le Nazioni Unite presenta oggi nella sede dell’organizzazione i manifesti vincitori del concorso internazionale NoMásBloqueo. In uno dei saloni del quartiere generale dell’ONU sono esposti 18 manifesti selezionati da una giuria alla fine di settembre, tra le 100 opere inviate da disegnatori di diverse parti del mondo per riflettere il rifiuto all’assedio economico, commerciale e finanziario applicato dagli Stati Uniti contro Cuba per oltre mezzo secolo.

Si ultimano i preparativi per l’incontro dei cubani residenti in Europa
19.10 – Con l’arrivo di delegati provenienti da vari paesi incomincia oggi a Milano il conto alla rovescia per la realizzazione del XII Incontro dei Cubani Residenti in Europa. Circa 150 rappresentanti di associazioni di una decina di nazioni del Vecchio Continente parteciperanno all’evento di due giorni la cui inaugurazione è prevista per il prossimo sabato 21.

Organizzazioni solidali con Cuba celebrano l’appuntamento annuale negli Stati Uniti
20.10 – La città statunitense di Seattle riceve da oggi amici di Cuba che parteciperanno durante il fine settimana alla conferenza annuale della Rete Nazionale di Solidarietà con l’isola caraibica. Componenti delle organizzazioni che negli Stati Uniti sostengono il paese caraibico si daranno appuntamento sabato e domenica con l’obiettivo di tracciare strategie e progetti di lavoro per l’anno prossimo.

Cuba celebra la giornata della sua cultura nazionale con varie attività
20.10 – Cuba celebra oggi la sua Giornata della Cultura Nazionale con un vario programma di attività che comprende tutte le manifestazioni dell’arte e ha per epicentro l’orientale città di Bayamo. Tra le azioni più importanti della giornata si distinguono per la prima volta il Gala per il 149° anniversario dell’interpretazione dell’Inno Nazionale di Cuba, e la dichiarazione dell’Organo Orientale (strumento musicale) come Patrimonio Culturale della Nazione.

Messo in risalto il ruolo delle brigate degli Stati Uniti in solidarietà con Cuba
23.10 – Il dottore statunitense Howard Ehrman, componente della Coalizione Chicago Cuba, ha sottolineato nella città nordamericana di Seattle l’importante ruolo solidale delle brigate che si recano all’isola. L’attivista, che ha partecipato alla conferenza annuale della Rete Nazionale di Solidarietà con Cuba conclusa ieri, ha detto a Prensa Latina che una delle sue idee esposte nella riunione è stata quella di ampliare il modello di come lavorano nelle comunità di questo paese.

Cresce il numero di soci iscritti a un’organizzazione contadina cubana
23.10 – L’Associazione Nazionale dei Piccoli Agricoltori (ANAP), ha terminato il primo semestre con 381.354 iscritti, con una crescita di 3.005 soci, come è stato comunicato in una riunione di lavoro dell’organizzazione. Nel VI Plenum del Comitato Nazionale di questo ente, che ha concluso domenica nella provincia di Artemisa – a circa 60 chilometri a sud-ovest di La Habana – il suo presidente, Rafael Santiesteban, ha precisato inoltre che di questo dato 312.351 sono uomini e 69.003 sono donne, che rappresentano il 18.1 % del totale.

Presentato un proclama contro il blocco a Cuba in una contea degli Stati Uniti
24.10 – Un proclama che chiede la fine del blocco statunitense contro Cuba è stata presentata oggi nel Consiglio Comunale della Contea di King, nella città di Seattle, da due componenti di questa autorità del nord-ovest nordamericano. La dichiarazione, promossa dal consigliere comunale Larry Gosset con il sostegno del suo omologo Jeanne Kohl-Wells, è coincisa con la visita a questa città del primo segretario dell’Ambasciata di Cuba negli Stati Uniti, Miguel Fraga.

Camera dei Deputati in Messico riconosce il lavoro dei medici cubani
25.10 – La Camera dei Deputati in Messico ha assegnato oggi a Cuba, e in particolare alla sua brigata medica, un riconoscimento per la loro solidarietà e aiuto umanitario in occasione dell’emergenza causata dal sisma del passato 19 settembre. Jorge Carlos Ramírez, presidente del Tavolo Direttivo, ha consegnato il meritorio presente a Pedro Núñez Mosquera, Ambasciatore di Cuba nella nazione azteca, in un incontro nella sede del Congresso dell’Unione.

Scienziati cubani avvertono sulle falsità negli attacchi sonici
26.10 – Due scienziati cubani, dottori in Scienze Fisiche, hanno avvertito sulle falsità presenti nelle accuse degli Stati Uniti su presunti attacchi sonici commessi a Cuba contro diplomatici statunitensi, pubblica oggi la stampa locale. “Quello che stanno diffondendo attraverso i mezzi di comunicazione, è pieno di falsità e di ignoranza dal punto di vista della Fisica”. Così ha detto in modo categorico il dottore in Scienze Fisiche Daniel Stolik Novygrod, professore titolare dell’Università di La Habana, segnala un’intervista pubblicata dal quotidiano Juventud Rebelde sotto il titolo “Gli irresistibili decibel di un inesistente attacco sonico”‘.

Gli esperti cubani ribadiscono: non vi sono prove di attacchi acustici
27.10 – Gli esperti cubani hanno ribadito che non vi sono prove di attacchi acustici, come afferma il Governo degli Stati Uniti, contro i suoi diplomatici nell’isola, secondo un video trasmesso dalla televisione cubana. Gli investigatori hanno esposto nel video di circa 30 minuti di durata un’ampia gamma di argomenti basati su molteplici azioni di istruzione, peritali, tecniche e operative.

Nuovi archivi mostrano piani degli Stati Uniti per assassinare Fidel Castro
27.10 – Archivi sull’omicidio dell’ex-Presidente statunitense John F. Kennedy, che continuano oggi a essere analizzati dopo la loro rivelazione ieri notte, mostrano memorandum sui tentativi di assassinare il leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro. Varie organizzazioni giornalistiche che da questo giovedì indagano sui 2.891 documenti declassificati dagli Archivi Nazionali, hanno diffuso le citazioni sulla partecipazione dell’Agenzia Centrale di Intelligenza (CIA) ai complotti per provocare la morte del dirigente cubano.

Inaugurato a Granada un obelisco ai martiri internazionalisti cubani
27.10 – A Saint George, un obelisco che ricorda la caduta in combattimento di 24 lavoratori internazionalisti cubani durante l’invasione degli Stati Uniti a Granada, nell’ottobre 1983, è stato inaugurato nell’aeroporto Maurice Bishop della capitale. Il fatto è coinciso con il nuovo anniversario della difesa realizzata da civili cubani nel loro accampamento di lavoro, bombardato da aeroplani, elicotteri e navi da guerra, e assaltato da circa 7.000 marines e paracadutisti statunitensi che sono stati protagonisti dell’operazione codificata sotto il nome di Furia Urgente.

Cresce a Cuba il numero dei lavoratori in proprio
27.10 – Il lavoro in proprio continua oggi a guadagnare spazi a Cuba, come riporta l’aumento del totale degli occupati in questa modalità non statale di gestione di 56.560 persone, dal settembre dell’anno scorso. Dati del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale (MTSS) indicano che alla chiusura del citato mese nel 2016 erano stati registrati nell’isola 522.855 lavoratori in proprio. Un anno dopo sono 579.415.

Il cosmonauta cubano Arnaldo Tamayo riceverà una medaglia all’UNESCO
27.10 – Il cosmonauta cubano Arnaldo Tamayo sarà oggi uno dei premiati con la Medaglia di Scienza Spaziale dell’UNESCO, che sarà assegnata in una cerimonia presieduta dalla direttrice generale dell’organizzazione, Irina Bokova. Secondo i dettagli divulgati, la distinzione sarà consegnata dopo che è stato deciso il 29 giugno di questo anno ed è concessa dalla direttrice generale dell’UNESCO a distinti scientifici, figure pubbliche e organizzazioni che contribuiscono allo sviluppo delle scienze spaziali.

Terminano a Cuba le assemblee di nomina dei candidati
30.10 – Il periodo per le assemblee di nomina dei candidati a delegati agli organismi municipali del Poder Popular termina oggi a Cuba, secondo quanto stabilito dalla Commissione Elettorale Nazionale (CEN). Il periodo di tempo iniziale per questo momento del processo delle elezioni generali in corso nel paese è stato esteso a causa dei danni causati dall’uragano Irma in gran parte dell’arcipelago agli inizi del mese scorso.

Sottolineata la posizioni dell’incontro dei cubani residenti negli Stati Uniti
30.10 – L’incontro dei cubani residenti negli Stati Uniti ha appoggiato il diritto del popolo dell’isola a vivere e a svilupparsi in pace, e ha respinto le azioni dell’attuale governo nordamericano, ha indicato oggi la coalizione Alleanza Martiana. Il raggruppamento che riunisce negli Stati Uniti varie organizzazioni di nativi nel territorio caraibico ha definito l’appuntamento celebrato due giorni fa una grande opportunità perché ha permesso di dimostrare l’impegno di una parte dell’emigrazione con il suo dovere di difendere il diritto all’autodeterminazione.

Denunciati i pretesti di Trump per peggiorare i rapporti con Cuba
31.10 – A Mosca, l’Ambasciatore cubano in Russia, Emilio Lozada, ha definito oggi una manipolazione politica gli argomenti offerti dall’amministrazione di Donald Trump su presunti attacchi sonici contro diplomatici statunitensi a La Habana. Questo è solamente diretto a peggiorare i rapporti tra Cuba e Stati Uniti e non contribuisce per niente allo sviluppo normale delle relazioni tra i due paesi e non assolutamente non corrisponde alla verità, ha detto.

Riconosciuto il sostegno di Cuba alla lotta antiterrorista del popolo siriano
31.10 – A Damasco, il Ministro siriano dell’Informazione, Ramez Turguman, ha ringraziato oggi il Governo e il popolo di Cuba per il suo sostegno alla lotta del popolo del paese arabo contro il terrorismo e contro l’aggressione di potenze straniere. Dopo aver ricevuto nella sede del Ministero il vicepresidente di Prensa Latina, Héctor Miranda, il ministro ha riconosciuto la giusta lotta del popolo cubano, diretta dal leader della Rivoluzione, Fidel Castro, contro l’aggressione degli Stati Uniti dai primi anni del trionfo rivoluzionario, il 1 gennaio 1959.

La giustizia degli Stati Uniti è una farsa, ha denunciato un antiterrorista cubano
31.10 – Il sistema giudiziale degli Stati Uniti è una farsa, ha denunciato oggi a Panama il combattente antiterrorista cubano Antonio Guerrero, che ha compiuto una lunga condanna nelle prigioni nordamericane, insieme ad altri quattro eroi, per proteggere il suo paese. Guerrero ha spiegato durante un incontro con funzionari della missione diplomatica cubana a Panama che il processo ai Cinque – noti così mondialmente – ha dimostrato tale affermazione, “perché noi sempre vinciamo”, e abbiamo dimostrato che Cuba ha fatto quello che doveva senza commettere alcuna aggressione contro quel paese, come dicevano.

NOVEMBRE 2017

Entra in vigore l’accordo di dialogo e cooperazione tra Cuba e UE
1.11 – A Bruxelles, come parte degli sforzi per consolidare relazioni stabili e rispettose tra Cuba e l’Unione Europea (UE), entra oggi in vigore in modo provvisoria l’Accordo di Dialogo Politico e Cooperazione, firmato nel dicembre 2016. Secondo l’alto rappresentante del blocco per Affari Esteri e Politica di Sicurezza, Federica Mogherini, con l’applicazione di questo trattato, l’UE e la nazione caraibica “stanno voltando pagina per iniziare un nuovo capitolo”.

La maggior parte dei documenti declassificati su Kennedy tratta di Cuba
1.11 – La maggior parte dei documenti declassificati sull’assassinio dell’ex-Presidente statunitense John F. Kennedy tratta di Cuba, ha affermato uno specialista sul tema. Il giornalista cubano Reinaldo Taladrid ha indicato nello spazio radio-televisivo Tavola Rotonda che nel materiale vi sono tutte le operazioni degli Stati Uniti contro l’isola caraibica.

Gli Stati Uniti rivivono la Guerra Fredda con il loro blocco a Cuba, avvisano all’ONU
2.11 – Il Vice-Ministro degli Esteri del Nicaragua, María Rubiales, ha avvertito oggi alle Nazioni Unite che la difesa da parte degli Stati Uniti del loro blocco contro Cuba fa ritornare la comunità internazionale all’epoca della Guerra Fredda. Pare che ritorniamo a tempi che sembravano già superati, ha indicato in dichiarazioni a Prensa Latina, a proposito dell’impegno di Washington nel puntare sul mantenimento dell’assedio economico, commerciale e finanziario all’isola, respinto un’altra volta ieri dall’Assemblea Generale dell’ONU.

Sottolineto il sostegno di Cuba alla lotta della Siria contro il terrorismo
2.11 – Mezzi di stampa siriani evidenziano oggi che il Segretario Generale della CTC di Cuba, Ulises Guilarte de Nacimiento, ha espresso il sostegno del Partito Comunista di Cuba (CTC) e dei lavoratori alla lotta di questo paese arabo contro il terrorismo. L’Agenzia di Notizie Sana e televisioni locali, hanno messo in risalto che il massimo dirigente della Centrale dei Lavoratori di Cuba (CTC) abbia fatto queste dichiarazioni ricevendo l’Ambasciatore della Siria a Cuba, Idriss Mayya.

Maduro si congratula con Raúl Castro per la vittoria di Cuba contro il blocco
2.11 – Il Presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, si è congratulato con il suo omologo Raúl Castro per la vittoria di Cuba nella votazione nelle Nazioni Unite sul blocco che gli Stati Uniti mantengono contro la nazione caraibica. In una trasmissione radio e televisiva, Maduro ha espresso le sue congratulazione al Presidente cubano, che ha considerato un uomo di grande saggezza, per il rifiuto mondiale alla politica genocida di Washington contro l’isola.

Cuba e aziende degli Stati Uniti firmano un contratto di vendita di carbone vegetale
2.11 – L’azienda CubaExport e la compagnia statunitense Coabana Trading LLC hanno firmato un contratto di compravendita internazionale di 40 tonnellate di carbone vegetale artigianale, il secondo di questo tipo che sottoscrivono quest’anno. L’accordo è stato siglato nel contesto delle attività della XXXV Fiera Internazionale di La Habana FIHAV (2017) che si svolge in ExpoCuba da lunedì con la partecipazione di 3.400 espositori di oltre 70 paesi.

Cuba: conclusa la prima fase del processo elettorale
3.11 – La prima fase del processo elettorale cubano è terminata in modo soddisfacente e con una partecipazione del 78 %, ha informato oggi la Commissione Elettorale Nazionale (CEN). Una nota della CEN letta nel notiziario della televisione ha precisato che sono state avanzate 60.870 proposte, dalle quali sono risultati nominati 27.221 candidati.

Alfabetizzazione alla cubana in Angola: due milioni di “Sì, io posso”
3.11 – Hanno lasciato l’ombra che perseguita gli analfabeti e oggi dicono con orgoglio nel loro portoghese melodioso “Sim, eu posso” (Io, sì posso). Sono oltre due milioni di angolani adulti che sono stati alfabetizzati con un metodo cubano. Alcuni di loro fino a poco tempo fa ingrossavano la fredda statistica di una quarto della popolazione, di 28 milioni di abitanti, che non sa leggere né scrivere in Angola.

Cuba arriva a quattro milioni di turisti stranieri
6.11 – Cuba è arrivata oggi a quattro milioni di turisti stranieri, con 54 giorni di anticipo rispetto all’anno scorso, come ha informato il Ministero del Turismo (MINTUR) di questo paese. Detta notizia aggiunge che tale dato costituisce una dimostrazione provata del continuo incremento di coloro che scelgono questo arcipelago come destino.

La principale forza del processo elettorale cubano è il popolo
7.11 – La principale forza del processo elettorale cubano è la partecipazione del popolo, ha affermato Alina Balseiro, presidentessa della Commissione Elettorale Nazionale (CEN) riferendosi alle elezioni parziali del prossimo 26 novembre. Ha detto che questa presenza, di massa, nelle assemblee di nomina, come pure il fatto che le autorità elettorali provengono dallo stesso popolo, è una delle caratteristiche fondamentali del sistema elettorale del paese caraibico.

Messa in risalto la fiducia di Cuba nella vittoria della Siria contro il terrorismo
8.11 – A Damasco, mezzi di stampa siriani hanno sottolineato oggi le dichiarazioni della Ministro dell’Educazione di Cuba, Ana Elsa Velázquez, chi ha espresso la sua fiducia nella capacità di Damasco per ottenere la vittoria di fronte al terrorismo. Mezzi televisivi e l’Agenzia di Notizie Sana hanno detto che la rappresentante cubana ha condannato gli attacchi di gruppi terroristici contro scuole e centri di ricerca scientifica durante un incontro con l’Ambasciatore siriano nel paese caraibico, Idris Mayya.

Gli Stati Uniti annunciano nuove restrizioni ai viaggi e al commercio con Cuba
8.11 – Il Governo statunitense ha annunciato oggi maggiori restrizioni per i nordamericani interessati a fare commercio con Cuba e a recarsi nell’isola caraibica, in compimento del memorandum presidenziale che inverte importanti aspetti dell’avvicinamento tra i due paesi. I dipartimenti di Stato, Commercio e del Tesoro hanno fatto conoscere l’adozione di “azioni coordinate” per implementare il documento firmato dal Presidente Donald Trump il 16 giugno scorso a Miami, in Florida, che comprendono di vietare agli statunitensi di fare transazioni con oltre 180 enti della nazione caraibica.

Arrivano le regole di Trump, un altro colpo ai legami con Cuba
9.11 – Aziende e cittadini statunitensi sono soggetti da oggi a nuove restrizioni imposte contro Cuba dall’amministrazione nordamericana, in un altro colpo contro i legami bilaterali e alla volontà della maggior parte dei cittadini dei due paesi. Quasi cinque mesi dopo che il Presidente Donald Trump pronunciasse un controverso discorso a Miami, in Florida, per annunciare la reversione di molti dei passi di avvicinamento verso Cuba fatti dal suo predecessore, Barack Obama (2009-2017), arrivano ora le regole che dirigeranno quei cambiamenti.

Sottolineata la portata delle misure migratorie annunciate da Cuba
9.11 – Le recenti misure annunciate da Cuba in materia migratoria corrispondono al continuo e irreversibile processo di aggiornamento di questa politica nel paese, hanno confermato esperti nello spazio radiotelevisivo Tavola Rotonda. Nel programma, Ernesto Soberón, direttore della Direzione dei Temi Consolari e dei Cubani Residenti all’Esterno del Ministero degli Esteri ha fatto riferimento all’impatto e alla portata delle quattro misure migratorie annunciate dal Governo del paese caraibico lo scorso 28 ottobre e che entreranno in vigore il 1° gennaio 2018.

Congressista stima che Trump ritorna alle politiche fallite contro Cuba
9.11 – La congressista statunitense Kathy Castor ha considerato che le nuove regole annunciate su Cuba sono parte della posizione retrograda di Donald Trump per tornare a politiche isolazioniste fallite contro l’isola e il suo popolo. In un comunicato sulle nuove restrizioni al commercio e ai viaggi che imporrà da domani il governo del repubblicano, la legislatrice democratica per la Florida ha considerato che invece di queste limitazioni, gli Stati Uniti dovrebbero incentrarsi a sostenere il settore privato nella crescita nella nazione caraibica.

Cuba e l’Unione Europea in una nuova fase di cooperazione
9.11 – Cuba e l’Unione Europea (UE) si trovano oggi in una nuova fase di collaborazione nell’ambito dell’Accordo di Dialogo Politico e di Cooperazione bilaterale, che è entrato recentemente in vigore, secondo una fonte di questo blocco. Speriamo di firmare nelle prossime settimane con il Ministero del Commercio Estero e di Investimento Straniero, un accordo di finanziamento in appoggio all’energia rinnovabile per un valore di 18 milioni di euro, ha detto inoltre alla stampa l’Ambasciatore dell’UE a Cuba, lo spagnolo Alberto Navarro.

Dovremmo procedere con Cuba, non retrocedere, dice una senatrice degli Stati Uniti
10.11 – La senatrice statunitense Amy Klobuchar ha considerato oggi che le nuove misure dell’Amministrazione di Donald Trump contro Cuba sono “l’ultimo schiaffo alla restaurazione delle relazioni” con l’isola caraibica. Attraverso il suo account in Twitter la legislatrice democratica per il Minnesota ha commentato un articolo sulla decisione del Governo di imporre da questo giovedì nuove restrizioni al commercio con il paese vicino e ai viaggi dei nordamericani a quel territorio.

L’indipendentista portoricano Óscar López ha detto di sentirsi a casa
13.11 – Mi sento come a casa, ha detto oggi il leader indipendentista portoricano Óscar López, arrivando a Cuba per una visita che durerà fino al prossimo 26 novembre. Nel suo primo contatto con la stampa rilasciata all’Aeroporto Internazionale José Martí, di La Habana, il combattente portoricano ha espresso “la più grande gratitudine con molto amore al popolo cubano” e ha confermato che “Puerto Rico starà con Cuba fino all’ultimo”.

A Cuba sarà effettuata una prova dinamica in vista delle elezioni generali
14.11 – La Commissione Elettorale Nazionale (CEN) realizzerà domenica una prova dinamica con l’obiettivo di attivare e comprovare il sistema di lavoro integrale previsto per le elezioni generali, ha comunicato oggi la stampa cubana. Con questo esercizio si verificano i mezzi, i meccanismi e le strutture elettorali in modo da garantire tutte le condizioni ed evitare contrattempi il giorno della votazione, ha spiegato il vicepresidente della CEN, Tomás Amarán.

Indipendentista portoricano riceverà a Cuba l’Ordine della Solidarietà
14.11 – L’indipendentista portoricano Óscar López riceverà oggi a La Habana l’Ordine della Solidarietà che concede il Consiglio di Stato a personalità rilevanti. López, che è stato detenuto per quasi 36 anni in un carcere statunitense, sarà insignito con una cerimonia nel Memorial José Martí, situato nella Piazza della Rivoluzione di La Habana.

Deplorate negli Stati Uniti le nuove restrizioni ai viaggi e al commercio con Cuba
14.11 – Il progetto statunitense di Cooperazione di Educazione Medica con Cuba (MEDICC) ha deplorato “le notizie e le regole regressive ai viaggi, al commercio e all’investimento” dell’amministrazione di Donald Trump contro Cuba. Con queste misure, entrate in vigore lo scorso 9 novembre, la politica degli Stati Uniti verso il paese caraibico ha fatto un passo indietro, ha indicato in un comunicato l’organizzazione con sede in California che ha lavorato per promuovere la cooperazione sanitaria bilaterale e per sottolineare i contributi alla salute pubblica di Cuba.

La Habana e i suoi 498 anni, capitale e insegna
15.11 – Oggi questa città strapiena di turisti in questi giorni, ha molto da offrire a giudicare dalle notizie delle autorità cubane dell’industria del turismo. E tali proposte si rafforzano attualmente quando domani la città compie i suoi 498 anni, a due dai 500 e pertanto con una memoria permanente in esperti, tour-operator e turisti quotidiani, siano stranieri o cubani.

Brigata medica cubana termina la missione in Messico con un riconoscimento
15.11 – Il presidente municipale di Ixtepec, Oaxaca, Félix Serrano, ha consegnato un riconoscimento ai componenti della brigata medica cubana che si è occupata della popolazione della regione, in particolare dei danneggiati dal terremoto del 7 settembre. Il riconoscimento si unisce ad altri, compresa la Camera dei Deputati, ai medici e al Governo di Cuba per l’assistenza in momenti difficili in Messico dopo i terremoti che questo paese ha sofferto in settembre.

Cuba patrocina all’ONU di Ginevra la proibizione di armi letali autonome
16.11 – Cuba ha patrocinato nella sede dell’ONU a Ginevra per progredire verso uno strumento legalmente vincolante che proibisca le armi letali completamente autonome, hanno informato oggi fonti diplomatiche. Intervenendo nella prima sessione del Gruppo di Esperti Governativi sulle armi autonome letali, della Convenzione su determinate Armi Convenzionali, l’Ambasciatore cubano Pedro Luis Pedroso ha difeso la posizione del suo paese favorevole alla proibizione dell’uso di quelle armi.

Neurochirurghi di Cuba e degli Stati Uniti si riuniscono a La Habana
17.11 – Nell’ambito del congresso internazionale di neuroscienze NeuroCuba 2017, che oggi sviluppa la sua seconda giornata di lavoro, medici cubani e statunitensi si riuniscono per scambiare opinioni sulla neurochirurgia. In realtà questo è il secondo incontro, perché si era tenuto già un primo avvicinamento nel 2015, ma si potrebbe dire che era stato un evento isolato. Questa è la prima opportunità nella quale i medici dei due paesi si riuniscono come parte del NeuroCuba, che è già arrivato alla sua terza edizione, ha dichiarato a Prensa Latina Orestes López, presidente del comitato organizzatore.

Cuba realizza con successo una prova delle elezioni generali
20.11 – Gli oltre 24.000 collegi elettorali di Cuba hanno partecipato a una prova generale in vista delle elezioni del 26 di questo mese, quando saranno eletti i delegati alle assemblee municipali del Poder Popular. La prova, considerata un successo dalle autorità, ha permesso di comprovare il sistema di lavoro previsto per il giorno delle votazioni, come pure di mobilitare i componenti delle commissioni elettorali e di mettere in pratica i mezzi e meccanismi corrispondenti a ogni livello.

Cuba ha ricordato Compay Segundo nel suo 110° compleanno
20.11 – A Santiago de Cuba, i 110 anni del leggendario musicista cubano Francisco Repilado (Compay Segundo) sono stati ricordati nella sua città natale con omaggi diversi, che hanno compreso la donazione al Museo della Musica di oggetti che gli sono appartenuti. Capi di abbigliamento, fotografie e un armonico, peculiare strumento di archi creato dall’artista, sono stati consegnati all’istituzione dai discendenti e da integranti del gruppo che porta il suo nome e che mantiene vivo il suo lascito sonoro a Cuba e in diversi luoghi del mondo.

Tour-operator statunitensi seguono l’industria cubana dei viaggi
21.11 – I tour-operator statunitensi seguono con entusiasmo l’industria dei viaggi di Cuba, nonostante le restrizioni sempre di più crescenti da parte del loro Governo verso l’isola, ha sottolineato oggi una notizia di stampa. Il bollettino elettronico Caribbean News Digital ha aggiunto in una nota che questi professionisti mantengono le loro puntate su questo arcipelago, nonostante la recrudescenza delle restrizioni dettate dal Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump.

López Rivera visiterà il territorio vicino all’illegale base statunitense
22.11 – L’indipendentista portoricano Óscar López Rivera è giunto oggi a Guantánamo dove realizzerà un breve giro che comprende la visita alla cittadina di Caimanera, territorio limitrofo all’illegale base navale statunitense. Il combattente portoricano che si trova a Cuba invitato dall’Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli (ICAP), visiterà la Piazza della Rivoluzione Mariana Grajales Coello per rendere omaggio alla combattente, simbolo della donna cubana, e colloquierà con autorità della provincia.

Sottolineati gli sforzi di Fidel Castro per migliorare le relazioni con gli Stati Uniti
22.11 – Il leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, è stato sempre disposto ad avere migliori relazioni con gli Stati Uniti, ma senza mettere a rischio la sovranità dell’isola, è stato messo in evidenza oggi a Washington da esperti sui rapporti bilaterali. Oratori moderati dall’Ambasciatore cubano, José Ramón Cabañas, e composto da statunitensi che hanno parlato in differenti momenti con il dirigente rivoluzionario morto il 25 novembre 2016, hanno ricordato vari modi in cui ha cercato un avvicinamento e ha privilegiato i legami con il popolo nordamericano.

Sequestrati a Cuba 4.000 chilogrammi di droga approdata sulle coste cubane
22.11 – Le autorità cubane hanno sequestrato 4.787 chilogrammi di droga nei primi dieci mesi del 2017, relativa a lanci in mare di merci di contrabbando che non avevano come destino Cuba, hanno comunicato oggi mezzi locali. La maggior parte della sostanza è costituita da marijuana e il volume è superiore al totale di quanto sequestrato nel 2015 e nel 2016, ha precisato una relazione ufficiale pubblicata sul quotidiano Granma.

Azienda mista compie 20 anni di notevole impatto a Santiago de Cuba
23.11 – L’azienda mista ELF Gas S.A. è arrivata ai 20 anni a Santiago de Cuba con un notevole impatto nei processi per la gassificazione e la commercializzazione del gas liquido, una priorità nell’economia cubana. Festeggiando i venti anni, Reina María Núñez, direttore per la parte cubana, ha manifestato la disposizione a continuare a dare apporto nel mezzo di una fase di rinnovamento dell’impianto, con l’ottica rivolta alla missione assegnata dal paese che è la commercializzazione libera del gas liquido nell’Oriente cubano.

Pronti a Cuba per le elezioni generali
24.11 – Oltre otto milioni di cubani sono chiamati a votare la prossima domenica alle elezioni generali, e per il loro buon sviluppo sono pronte tutte le condizioni, secondo la Commissione Elettorale Nazionale (CEN). A dette della presidentessa della CEN, Alina Balseiro, per questa prima fase delle elezioni (in cui si eleggeranno i delegati alle Assemblee Municipali del Poder Popular) tutte le autorità investite hanno preso possesso delle loro cariche, salvo gli scrutatori dei seggi, che lo faranno lo stesso giorno 26.

Rendono omaggio a Fidel Castro le dipendenze cubane in Italia
24.11 – Con un’emozionante cerimonia, i lavoratori delle dipendenze cubane accreditate a Roma hanno reso oggi omaggio al leader storico della Rivoluzione, Fidel Castro, alla vigilia del primo anniversario della sua scomparsa fisica. Riuniti nella sede dell’Ambasciata di Cuba presso lo Stato italiano, funzionari diplomatici e rappresentanti di altre istituzioni, insieme a impiegati locali, hanno ricordato l’eroe nell’immensità della sua opera e del suo esempio, amato e ammirato non solo dal suo popolo, bensì da milioni di uomini e donne in tutto il mondo.

Raúl Castro rende omaggio a un distinto rivoluzionario cubano
27.11 – Il Presidente di Cuba, Raúl Castro, ha reso omaggio con un’offerta floreale al distinto rivoluzionario Armando Hart, morto ieri a La Habana, ha riportato oggi la televisione nazionale. Dalla 21:00 ora locale, della domenica, la salma di Hart è esposta nel Centro di Studi Martiani, di la Habana, dove è stato vegliato fino alle 10:00 di questo lunedì.

Raúl Castro celebra la caduta di studenti assassinati 146 anni fa
28.11 – Il Presidente di Cuba, Raúl Castro, ha inviato un omaggio floreale per gli otto studenti di medicina fucilati 146 anni fa dalle forze dell’allora metropoli coloniale spagnola. Davanti al monumento nella Piazza di La Punta a La Habana, dove sono stati uccisi, la gioventù cubana ha dedicato loro un minuto di silenzio.

Oltre 7.6 milioni di elettori hanno votato domenica a Cuba
28.11 – 7.608.404 elettori si sono recati alle urne questa domenica per votare per i delegati alle Assemblee Municipali del Poder Popular, ha informato Alina Balseiro, presidente della Commissione Elettorale Nazionale (CEN). La Balseiro ha detto in una conferenza stampa a La Habana che è stato un dato che è aumentato di 54.882 elettori in più rispetto alle elezioni parziali del 2015.

Cuba entra nell’OIM e riafferma la volontà di contribuire al suo lavoro
29.11 – Cuba ha riaffermato a Ginevra la volontà di lavorare per contribuire al raggiungimento dei propositi dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM), entrando formalmente in questo ente, hanno informato oggi fonti diplomatiche. In questo modo lo ha sottolineato l’Ambasciatore cubano presso l’ONU a Ginevra, Pedro Luis Pedroso, intervenendo ieri nella 108° sessione del Consiglio dell’OIM, nel quale è avvenuta l’entrata ufficiale della nazione caraibica.

La Nestlé si stabilisce nella zona speciale di sviluppo di Cuba
29.11 – L’azienda mista Nescor S.A, costituita questo mese dalla multinazionale svizzera Nestlé e dalla corporazione cubana Coralsa, avrà la sua fabbrica nella Zona Speciale di Sviluppo Mariel (ZEDM), che comincerà a operare nel 2020. Dopo la cerimonia di collocazione della prima pietra per la costruzione di questa opera, il rappresentante della Nestlé a Cuba, Harold Hofmann, ha affermato a Prensa Latina che questa azienda ha un’alleanza con l’industria alimentare cubana.

Leader dell’industria delle crociere mettono in risalto la bontà di Cuba
30.11 – Leader dell’industria delle crociere nel mondo hanno messo in risalto a La Habana le bontà di Cuba per lo sviluppo di questa modalità ricreativa nell’isola caraibica. L’esperienza di portare passeggeri a La Habana è fantastica, hanno detto durante una riunione di due giorni – che si è conclusa questo mercoledì – nella quale sono presenti i principali dirigenti di 12 compagnie di crociere, soprattutto statunitensi.

Diffusa una relazione negli Stati Uniti sui benefici delle vendite agricole a Cuba
30.11 – La rivista Cuba Trade e la Coalizione Agricola degli Stati Uniti per Cuba hanno diffuso una relazione su come potrebbero trarre benefici 16 territori nordamericani se Washington eliminasse le restrizioni alla vendita di alimenti all’isola. Sotto il titolo “Opportunità per l’agricoltura statunitense a Cuba: un libro bianco”, il testo si basa su dati attuali e storici di uffici nazionali e statali, agenzie federali, analisti accademici e informazione del Governo cubano per illustrare i potenziali utili del commercio agricolo con il paese vicino.

DICEMBRE 2017

Ufficializzate a Cuba le elezioni al primo turno dei delegati
1.12 – La Commissione Elettorale Nazionale di Cuba (CEN) ha ufficializzato l’elezione di 11.415 delegati alle Assemblee Municipali del Poder Popular durante il primo turno delle elezioni realizzate la scorsa domenica, riporta oggi la stampa cubana. La convalida è stata realizzata in accordo a quanto informato dalla presidentessa della CEN, Alina Balseiro, e, contemporaneamente, è stata verificata la compatibilità del Registro degli Elettori con gli inserimenti e le esclusioni degli elettori prodotti il giorno 26 novembre, segnala il quotidiano ufficiale cubano.

Navi da crociera di Royal Caribbean arriveranno a due nuovi destini cubani
1.12 – L’interesse che Cuba continua a risvegliare oggi nelle compagnie statunitensi di navi da crociera è stato confermato con l’annuncio di Royal Caribbean International dell’apertura di nuovi destini e itinerari nell’isola caraibica per il 2018. L’azienda con sede in Florida ha informato che raddoppierà le sue opportunità di visita con due navi che navigheranno verso Cuba, la Majesty of the Seas e la Empress of the Seas, con l’aggiunta di soste a Santiago de Cuba e a Cienfuegos.

E’ trascorso nella normalità il secondo turno delle elezioni municipali
4.12 – Il secondo turno delle elezioni dei delegati alle Assemblee Municipali del Poder Popular è trascorso nella normalità e nel rispetto della legge, come si riflette oggi nei risultati. Il processo si è sviluppato in 1.103 circoscrizioni ripartite in 153 municipi dal paese in cui sono stati completati i delegati eletti di ogni territorio.

Cuba fa appello a rispettare la volontà del popolo dell’Honduras
4.12 – Il Ministero delle Relazioni Estere di Cuba ha fatto appello oggi a rispettare la volontà del popolo dell’Honduras dopo che sono stati resi noti i risultati delle elezioni effettuate il 26 novembre. Abbiamo seguito con preoccupazione la complessa situazione che vive questa nazione centroamericana e respingiamo la repressione contro le proteste popolari, ha sottolineato in un breve messaggio il Viceministro delle Relazioni Estere di Cuba, Rogelio Sierra.

Saranno costituite a Cuba le amministrazioni municipali per un nuovo mandato
5.12 – Le Assemblee Municipali del Poder Popular saranno costituite a Cuba il prossimo giorno 17 dicembre per un nuovo mandato di due anni e mezzo, informa oggi una nota ufficiale pubblicata nel quotidiano ufficiale cubano. Quelle istanze legislative di base saranno composte dai delegati (consiglieri comunali) eletti nelle elezioni del 24 novembre e del 3 dicembre.

Ospedale degli Occhi José Martí: 10 anni di luce per uruguaiani umili
5.12 – La solidarietà permanente tra Cuba e Uruguay nella salute è risaltata con il beneficio oftalmico a oltre 75.000 pazienti, al compiersi del primo decennio dell’inaugurazione dell’Ospedale degli Occhi José Martí. Il lavoro è stato costante e abbiamo avuto “molto successo”‘ nel nostro lavoro quotidiano di intervento ogni giorno su circa 20 pazienti affetti da cateratta, ha dichiarato ieri in intervista con Prensa-Latina Roberto Castellón, capo della brigata medica cubana dell’Operazione Miracolo in questa nazione sud-americana.

Università statunitense cerca di potenziare la cooperazione con Cuba
6.12 – L’Università statunitense del Sud dell’Illinois ha espresso oggi il suo interesse a potenziare la cooperazione con le istituzioni cubane, sia dal punto di vista commerciale sia di ricerca. Così ha confermato Jim Garvey, vicedecano della Facoltà di Ricerca della Southern Illinois University (SIU) chi dirige la delegazione di questo centro di alti studi che partecipa a Varadero al Congresso Internazionale Biotecnologia Avana 2017.

Il Presidente cubano invia un augurio agli studenti delle medie superiori
7.12 – Il Presidente cubano, Raúl Castro, ha esortato i giovani delle medie superiori “a prepararsi alle nuove e complesse sfide che abbiamo davanti e a essere degni prosecutori dell’opera della Rivoluzione”, pubblica oggi il quotidiano ufficiale cubano. In un messaggio inviato ieri all’Assemblea Nazionale della Federazione degli Studenti della Scuola Media (FEEM), durante la chiusura delle sue sessioni nel Centro delle Convenzioni di Cojímar, il Generale dell’Esercito ha sottolineato che “questo è il migliore omaggio che possiate fare a Fidel e al Che, ai quali voi avete dedicato questa assemblea”.

I cubani ricordano il general maggiore Antonio Maceo
7.12 – I cubani ricordano oggi il general maggiore dell’Esercito Liberatore, Antonio Maceo, considerato un pezzo chiave nella guerra contro il colonialismo spagnolo nel secolo XIX. Realizzandosi il 121° anniversario della sua caduta in combattimento, Maceo continua a essere catalogato come un guerriero instancabile, e la sua partecipazione a oltre 600 azioni di combattimento lo hanno trasformato in un maestro nell’impiego della tattica militare.

Presentato per la prima volta in Italia uno spettacolo circense cubano
7.12 – Con mezzo centinaio di artisti di primo livello inizia oggi a Roma una tournée per sei città italiane di CirCuba, spettacolo in cui si combina l’arte circense, con rappresentazioni di musica, canto e danza dell’isola caraibica. Questa prima presentazione di un circo cubano in Italia è promossa dal Ministero della Cultura della nazione caraibica e organizzata da Zoopis Productions che l’ha definita un “Inno all’allegria”, considerandola un’eccellente opportunità per trasmettere al pubblico italiano la felicità, il ritmo e la vivacità dell’Isola.

Raúl Castro difende più unità e integrazione Cuba-CARICOM
8.12 – A Saint Mary, Antigua e Barbuda, il Presidente cubano, Raúl Castro, ha esortato oggi all’unità nella diversità, all’integrazione e alla cooperazione genuina tra gli Stati caraibici per affrontare sfide comuni e problemi della regione e del mondo. Pronunciando un discorso nella giornata inaugurale del VI Vertice del suo paese e della Comunità dei Caraibi (CARICOM), il Capo di Stato ha avvertito anche dei pericoli che aleggiano e che si incrementano sulla specie umana.

Cuba mostra risultati tangibili in materia di diritti umani
8.12 – Cuba mostra oggi risultati tangibili in materia di diritti umani garantendo l’accesso a educazione, salute e previdenza sociale nel mezzo del blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti oltre mezzo secolo fa. Solo nell’attuale corso di studi (2017-2018) si contano oltre 1.750.000 iscritti, 68.000 collegiali e 755.000 seminternati.

Il Gruppo ACP approva a Bruxelles una risoluzione contro il blocco a Cuba
8.12 – Il Consiglio dei Ministri dei Paesi del Gruppo Africa, Caraibi e Pacifico (ACP) ha approvato a Bruxelles una nuova risoluzione di sostegno alla lotta di Cuba contro il blocco imposto dagli Stati Uniti, hanno informato oggi fonti diplomatiche. Nella sua 106° sessione e con l’appoggio di tutti i suoi componenti, il Consiglio ha approvato la risoluzione che ricorda la condanna dei Capi di Stato dell’ACP all’uso di misure coercitive unilaterali avviate a ostacolare l’esercizio del diritto dei paesi a determinare il loro sistema economico, politico e sociale, ha emesso in un comunicato.

Raúl Castro è ritornato a Cuba dopo la visita ad Antigua y Barbuda
11.12 – Il Presidente cubano, Raúl Castro, è ritornato a Cuba dopo aver partecipato al VI Vertice della Comunità dei Caraibi (CARICOM) e Cuba e aver realizzato una visita ufficiale ad Antigua y Barbuda, ha pubblicato il quotidiano locale della gioventù cubana. Durante una sessione speciale dell’Assemblea dell’Organizzazione degli Stati dei Caraibi Orientali, realizzata ad Antigua y Barbuda, il Presidente ha ribadito il sostegno della maggiore delle Antille alle nazioni della regione.

La Cina aperta a stringere cooperazione con la biofarmacia di Cuba
11.12 – La Cina ha manifestato oggi la disposizione a rafforzare la cooperazione con l’industria biofarmaceutica di Cuba, con un crescente riconoscimento mondiale per i risultati scientifici e l’ottenimento di prodotti efficaci nel trattamento di diverse malattie. Bi Jingquan, direttore generale dell’Amministrazione di Alimenti e Medicine (CFDA, dalla sua sigla in inglese), ha messo in risalto l’avanzamento positivo delle relazioni tra i due paesi in questa sfera e ha espresso la volontà di intensificarlo di più, riferisce una nota diplomatica.

Cuba avverte gli Stati Uniti sull’impatto delle misure nelle questioni migratorie
12.11 – Cuba ha espresso agli Stati Uniti la sua grande preoccupazione per le conseguenze negative che hanno sulle relazioni migratorie bilaterali le misure adottate da Washington in settembre e nell’ottobre scorsi. Durante una nuova serie di conversazioni migratorie celebrate nella capitale nordamericana, Cuba ha avvertito una volta ancora sull’impatto negativo della sospensione del conferimento dei visti nel Consolato statunitense a La Habana.

Cuba con una partecipazione attiva all’appuntamento dell’ONU sulle armi biologiche
13.12 – Cuba ha avuto un’attiva partecipazione nella Riunione degli Stati Parte della Convenzione sulle Armi Biologiche, celebrata nell’ONU a Ginevra, dove ha introdotto varie iniziative per rafforzare questo strumento, hanno informato oggi fonti diplomatiche. Secondo un comunicato, la delegazione della nazione caraibica ha contribuito all’identificazione di misure legali necessarie per il rafforzamento istituzionale della Convenzione, che saranno prese in considerazione da una Riunione di Esperti.

Cuba e Stati Uniti analizzano il traffico di migranti e la frode migratoria
13.12 – Delegazioni di Cuba e degli Stati Uniti hanno realizzato a Washington un nuovo incontro tecnico su come affrontare il traffico illecito di migranti e la frode migratoria, con l’obiettivo di incrementare la cooperazione bilaterale in questa area. Nelle riunione, autorità dei due paesi hanno rivisto le azioni di cooperazione già eseguite, e si sono aggiornate sulle tendenze di questi fenomeni nella situazione bilaterale attuale, secondo una nota dell’Ambasciata cubana a Washington DC.

Inizia a La Habana il Consiglio Politico dell’ALBA-TCP
14.12 – Il XVI Consiglio Politico dell’Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nostra America-Trattato di Commercio dei Popoli (ALBA-TCP) inizierà oggi a La Habana con l’obiettivo di rafforzare la sua unità e la capacità di accordo, ha informato il quotidiano ufficiale cubano. La riunione dell’ALBA-TCP rafforzerà in questo appuntamento la sua unità e la sua capacità di accordo, lasciando indietro tutto quello che divide e separa la regione, precisa il quotidiano.

Si cerca a Cuba stabilità nella produzione petrolifera
15.12 – Lo sviluppo di potenzialità energetiche a Cuba cerca oggi di stabilizzare produzioni petrolifere, strategia esemplificata con una raffineria nella centrale provincia di Cienfuegos. Questo impianto, dedicato a Camilo Cienfuegos (nome di un eroe rivoluzionario) arriva proprio a 10 anni dalla riattivazione (21 dicembre 2007), ora con passi decisi nella lavorazione del grezzo e nel miglioramento nei suoi indicatori, riporta una notizia dell’Agenzia Cubana di Notizie (ACN).

I parlamentari cubani riuniti a partire da domani
18.12 – I parlamentari cubani si riuniranno a partire da domani e per due giorni nei 10 gruppi di lavoro permanenti dell’Assemblea Nazionale del Poder Popular, previo alla sessione plenaria del 21 dicembre. L’appuntamento, corrispondente al Decimo Periodo Ordinario di Sessioni dell’Ottava Legislatura, impegnerà le giornate del 19 e 20 dicembre.

Cuba: costituite le Assemblee Municipali di governo
18.12 – Con una partecipazione del 98.50 %, nei 168 municipi cubani sono stati eletti i presidenti e i vicepresidenti delle Assemblee Municipali del Poder Popular, come ha informato la Commissione Elettorale Nazionale (CEN). Le proposte sono state presentate dalle commissioni di candidature a questa istanza, che sono state integrate da due candidati selezionati tra i delegati delle stesse Assemblee, ha riportato una nota diffusa dalla CEN.

Il Parlamento cubano inizia il suo decimo periodo di sessioni
19.12 – Il Palazzo delle Convenzioni di La Habana da oggi ospita il decimo periodo ordinario di sessioni dell’ottava legislatura dell’Assemblea Nazionale del Poder Popular, in cui i deputati dibatteranno tra gli altri temi l’esecuzione della legge finanziaria. Nell’agenda dei temi da trattare vi sono anche il compimento del piano dell’economia in questo 2017 e le proposte per l’anno prossimo.

La Brigata Antonio Maceo, erede degli emigrati cubani negli Stati Uniti
19.12 – I componenti della Brigada Antonio Maceo sono eredi e prosecutori del lavoro patriottico degli emigrati cubani del secolo XIX negli Stati Uniti, ha affermato a La Habana il coordinatore del contingente, Andrés Gómez. In una conferenza stampa, Gómez ha sottolineato il lavoro dei differenti enti che compongono il gruppo che hanno come priorità quella di difendere il diritto all’indipendenza del popolo della maggiore delle Antille.

Autorità agricola della Louisiana, USA, vuole commerciare con Cuba
19.12 – La Louisiana è pronta per commerciare con Cuba, ha indicato il delegato del Dipartimento di Agricoltura di quello Stato, Mike Strain, che ha fatto appello a Washington a eliminare le restrizioni che permangono contro l’isola. “I nostri commerci, agricoltori e famiglie meritano la libertà di comprare, vendere e viaggiare dove lo desiderino. Ai nostri rappresentanti a Washington: eliminate queste restrizioni onerose; la Louisiana è pronta per commerciare con Cuba”, ha scritto in un articolo pubblicato dalla stampa.

Ritorna a Cuba la brigata medica che ha prestato aiuto in Sierra Leone
19.12 – La brigata medica cubana che ha portato assistenza sanitaria in Sierra Leone è ritornata a La Habana, dopo tre mesi di lavoro internazionalista. Yoel Torres, capo del gruppo, ha informato all’arrivo all’aeroporto internazionale José Martí di La Habana che i medici cubani hanno curato oltre 11.000 casi, soprattutto di infezioni respiratorie, malaria e parassitismo intestinale.

I deputati cubani concludono il dibattito nelle commissioni nel Parlamento
20.12 – I deputati cubani finiscono oggi le analisi nelle 10 commissioni di lavoro prima del X Periodo Ordinario di Sessioni dell’ottava legislatura dell’Assemblea Nazionale del Poder Popular (Parlamento). I gruppi valutano diversi temi, compreso il compimento degli obiettivi che sono stai proposti per il periodo 2013-2018.

Celebrato a Cuba il 40 anniversario della Brigada Antonio Maceo
20.12 – Il presidente dell’Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli (ICAP), Fernando González, ha messo in evidenza il coraggio degli emigrati cubani che lavorano nella difesa della sovranità nazionale, nel 40° anniversario della Brigada Antonio Maceo. Nella cerimonia effettuata nella sede dell’ICAP, a La Habana, González ha sottolineato il lavoro di un gruppo di emigrati cubani residenti negli Stati Uniti che “hanno affrontato il terrorismo proprio nello stesso scenario dove convivono con i nemici più acerrimi del nostro popolo, questo segmento ultra reazionario della destra estremista di origine cubana a Miami, che ha causato innumerevoli danni al nostro paese”.

Premiato a Ginevra un progetto cubano sulla TIC e sullo sviluppo umano
20.12 – Il Fondo Regionale per l’Innovazione Digitale in America Latina e i Caraibi (FRIDA) ha consegnato a Ginevra un premio al progetto cubano Armonia, sulle TIC (tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni) e sullo sviluppo umano nelle comunità rurali. Come hanno informato fonti diplomatiche, il riconoscimento a questa iniziativa dell’Università di Oriente è stato consegnato durante il Forum di Gestione di Internet, celebrato in questa città svizzera.

Papa Francesco assiste a un’esibizione di artisti circensi cubani
20.12 – Papa Francesco ha ringraziato oggi a Roma per l’esibizione di artisti circensi cubani nella sua Udienza Generale di ogni mercoledì nell’Aula Paolo VI nella Città del Vaticano. “Desidero ringraziare il circo cubano per questo bello spettacolo. Grazie!, ha esclamato emozionato il Sommo Pontefice dopo aver visto dal vivo e applaudito l’esibizione dei giovani caraibici, che hanno riempito con il loro virtuosismo e la loro allegria il recinto davanti a circa cinquemila persone che li hanno applauditi.

Cuba riafferma all’UNESCO l’impegno con la promozione della cultura
20.12 – L’Ambasciatrice di Cuba presso l’UNESCO, Dulce Buergo, ha riaffermato l’impegno del suo paese con la promozione e la protezione della cultura nelle sue più diverse espressioni, hanno informato oggi fonti diplomatiche. Secondo un comunicato, così lo ha confermato l’alto rappresentante di La Habana partecipando all’XI riunione del Comitato Intergovernativo di Diversità Culturale, realizzata recentemente a Parigi all’UNESCO.

Il Presidente cubano presiede la sessione plenaria del Parlamento
21.12 – Il Presidente di Cuba, Raúl Castro Ruz, ha presieduto oggi al Palazzo delle Convenzioni di La Habana il plenario del X periodo di sessioni dell’VIII Legislatura dell’Assemblea Nazionale del Poder Popular (Parlamento). Erano presenti pure il Primo Vicepresidente del paese, Miguel Díaz-Canel e il massimo responsabile del Parlamento, Esteban Lazo.

Celebrato il IV Plenum del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba
21.12 – Sotto la presidenza del suo Primo Segretario, Generale di Esercito Raúl Castro Ruz, ieri mercoledì a La Habana è stato tenuto il IV Plenum del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba, riporta oggi il quotidiano Granma. Secondo questa pubblicazione, José Ramón Machado Ventura, Secondo Segretario del Comitato Centrale, ha informato sul lavoro svolto dall’Ufficio Politico, in particolare su quanto si riferisce al controllo del compimento degli accordi approvati nel VII Congresso del Partito.

Celebra oggi il Parlamento cubano il suo Decimo Periodo Ordinario di Sessioni
21.12 – Gli oltre 600 deputati dell’VIII Legislatura dell’Assemblea Nazionale del Poder Popular (ANPP, Parlamento) sono convocati oggi al X Periodo Ordinario di Sessioni del massimo organismo di governo a Cuba. La riunione, con sede nel Palazzo delle Convenzioni di La Habana, ha avuto in precedenza nei giorni 19 e 20 dicembre il lavoro nelle 10 commissioni permanenti che hanno affrontato un’ampia varietà di temi relativi alla vita economica nel suo insieme, politica e sociale del paese.

Alicia Alonso, l’artista cubana più universale, compie 97 anni di vita
21.12 – L’artista cubana più nota a livello mondiale, Alicia Alonso, compie oggi 97 anni di vita mentre la compagnia che dirige prova uno dei suoi classici favoriti, Carmen, opera ineludibile nella sua carriera. Benché sembri una ridondanza merita riconoscimento, la Alonso ha dedicato la sua vita alla danza, prima a formarsi come una ballerina rispettabile, poi a conformare uno stile proprio, e successivamente a perpetuare il balletto dentro la cultura cubana, come parte integrante e già inseparabile di questa.

Gli Stati Uniti sono responsabili del deterioramento delle relazioni con Cuba
22.12 – Gli Stati Uniti sono gli unici responsabile del deterioramento che hanno oggi le relazioni tra quel paese e Cuba, ha affermato a La Habana il Presidente della nazione caraibica, Raúl Castro. Chiudendo questo giovedì il decimo periodo ordinario di sessioni dell’ottava legislatura dell’Assemblea Nazionale del Poder Popular, il Capo di Stato ha segnalato che nel 2017 si è avuta una retrocessione nelle relazioni, che ha definito seria e irresponsabile. Raúl Castro ha affermato che Cuba non è colpevole in assoluto della situazione, segnata, inoltre, dalla recrudescenza del blocco economico, finanziario e commerciale imposto da Washington, dal ritorno della retorica aggressiva e irrispettosa e dall’arbitraria applicazione di misure ingiustificate.

Presidente Raúl Castro stima i danni a Cuba per l’uragano Irma
22.12 – Il Presidente Raúl Castro ha indicato ieri che l’uragano Irma ha lasciato al suo passaggio attraverso il territorio cubano perdite per 13.185 milioni di dollari, ma nessun cittadino è rimasto abbandonato alla sua sorte. Nel suo intervento al Parlamento, il Presidente ha ricordò che Irma è stato l’evento meteorologico più potente della storia dell’Atlantico e nel caso di Cuba ha portato distruzioni in 12 province, cioè, nella maggior parte del territorio nazionale. Sono stati quantificati danni in strutture di educazione, salute, turismo, stradali, reti elettriche e telecomunicazioni, coltivazioni varie, unità di bestiame e avicole, ha sottolineato il dirigente alla chiusura del decimo e ultimo periodo ordinario di sessioni della presente Legislatura dell’Assemblea Nazionale (Parlamento).

Cuba nega responsabilità nei presunti danni a diplomatici
22.12 – Il Presidente Raúl Castro ha negato che Cuba abbia responsabilità nei presunti danni alla salute di diplomatici accreditati nell’isola caraibica. Ha ribadito categoricamente che Cuba non ha avuto né ha responsabilità alcuna negli incidenti che avrebbero colpito la salute di diplomatici o di altri visitatori stranieri, ha detto il Presidente alla chiusura della sessione plenaria dell’Assemblea Nazionale (Parlamento). Secondo Raúl Castro, i risultati delle indagini cubane e statunitensi, che finora non hanno trovato la minima prova delle cause e dell’origine dei danni di salute descritti, lo confermano.

Un Progetto cino-cubano incrementerà la produzione di energia solare
22.12 – Il progetto MOFCOM, di collaborazione tra Cina e Cuba, incrementerà da subito a 16 megawatt/ora la capacità generatrice di elettricità mediante l’energia solare nella provincia centro-meridionale di Cienfuegos, pubblica oggi il settimanale “5 de Septiembre”. Si tratta del parco fotovoltaico di Yaguaramas, il quinto promosso in questo territorio che nel giugno 2013 ha inaugurato la prima di queste installazioni a gran scala nella maggiore delle Antille. Il generatore donato dal Governo cinese è progettato per produrre 5 megawatt/ora in momenti di punta della domanda, attraverso l’energia solare captata dai suoi 19.440 pannelli fotovoltaici.

Alfabetizzati reclusi argentini con il programma cubano “Io sì posso”
22.12 – Reclusi dell’Unità VI del Servizio Penitenziario della provincia argentina di Santa Fe hanno imparato a leggere e a scrivere grazie al metodo cubano di alfabetizzazione “Io sì posso”. In una giornata carica di emozioni, 10 nuovi reclusi hanno ricevuto ieri il loro certificato con questo programma, che nel 2017 è stato esteso anche all’unità XVI di Rosario, dove 18 alunni sono stati alfabetizzati lo scorso 17 dicembre. Finora sono stai abilitati 128 studenti negli ultimi quattro anni, da quando è stato introdotto il programma nel centro penitenziario di Santa Fe.

Importante apporto nelle voci di esportazione da parte degli apicoltori di una zona cubana
22.12 – Gli apicoltori dell’occidentale provincia cubana di Matanzas hanno raggiunto 1.275 tonnellate di miele, obiettivo statale per il 2017, e hanno confermato di essere tra i più produttivi del paese. Il centinaio di alveari del suddetto territorio hanno raggiunto inoltre oltre 1.200 chilogrammi di propoli, il cosiddetto oro ambra; 19.000 chilogrammi di cera, ha riportato una notizia dell’emittente Radio Rebelde. Un’altro punto importante è stato la riproduzione di api regine dalle quali sono stati ottenuti 15.000 esemplari di alta qualità genetica, ideali per fomentare nuovi alveari e puntare su prodotti con certificazione ecologica, ha indicato la fonte.

Leader parlamentare cubano visita una zona che si sta recuperando dopo l’uragano
26.12 – Il Presidente dell’Assemblea Nazionale del Poder Popular di Cuba (Parlamento), Esteban Lazo, ha visitato oggi centri di interesse economico e sociale nella provincia di Guantánamo, che si riprende dai danni dell’uragano Irma. Questo territorio recupera la sua infrastruttura attraverso la ricostruzione del fondo abitativo, dei viali, degli acquedotti, delle comunicazioni e del servizio elettrico, in particolar modo nei municipi orientali, colpiti dall’evento idro-meteorologico.

Sottolineata a Cuba l’importanza di evitare rischi di incidenti
26.12 – Vari esperti si sono trovati d’accordo sull’importanza che ha per l’economia del paese la prevenzione per evitare gli incidenti industriali e altri rischi. Intervistati da Prensa Latina gli ingegneri nucleare e di volo, Manuel Perdomo e Jorge Carlos Morandeira, rispettivamente, si sono trovati d’accordo sulla necessità di una cultura in questo campo, al fine di impedire incidenti che comportano grandi costi finanziari e sociali.

Si ricercano a Cuba le cause di un incidente con i fuochi d’artificio
26.12 – Il Ministero cubano dell’Interno indaga un deplorevole incidente con fuochi d’artificio avvenuto nella località di Remedios, nella centrale provincia di Villa Clara con un bilancio di 22 feriti. Detto incidente riportato nell’edizione serale del Notiziario Nazionale della Televisione è avvenuto ieri sera durante i festeggiamenti noti nell’isola caraibica come le “Parradas de Remedios”.

Evo Morales ricorda il sostegno cubano alla richiesta marittima boliviana
27.12 – Il Presidente della Bolivia, Evo Morales, ha ricordato oggi la dichiarazione emessa dal Parlamento cubano a sostegno della campagna per uno sbocco al mare della nazione andina- amazzonica. Morales ha scritto nel suo account nella rete sociale Twitter che il 27 dicembre 2003 l’Assemblea Nazionale “del fratello popolo cubano” ha approvato che “la centenaria lotta del popolo boliviano per recuperare il suo sbocco al mare ha suscitato un ampio sostegno nell’opinione pubblica e nella comunità internazionale”.

Messe in evidenza le famiglie beneficiate con un servizio di oncogenetica a Cuba
27.12 – Oltre 500 famiglie sono state beneficiate a Cuba con un servizio di oncogenetica, creato per detectare il cancro ereditario e ottenere un rilevamento precoce di questa malattia e la prevenzione di tumori. La nostra consulta nell’isola, che è offerta nell’Istituto Nazionale di Oncologia e Radiobiología (INOR), di La Habana, ha un’accettazione molto buona sia dai pazienti che dai loro familiari, ha detto a Prensa Latina la capo del servizio, Marta Sonia Robaina.

Il processo elettorale cubano entra in una nuova fase
28.12 – Il processo elettorale cubano prosegue oggi la sua marcia con le azioni corrispondenti alla seconda fase di questa consultazione che culminerà nell’isola caraibica nel 2018. Dopo l’entrata in carica delle Assemblee Municipali del Poder Popular, le Commissioni di Candidature contattano i pre-candidati e preparano le biografie che poi saranno esposte affinché gli elettori le consultino e possano esercitare il diritto al voto quando sarà comunicata la data, precisa il quotidiano ufficiale cubano Granma.

L’Ambasciatrice cubana all’ONU sottolinea il sostegno mondiale per la fine del blocco
28.12 – La rappresentante permanente di Cuba presso l’ONU, Anayansi Rodríguez, ha affermato oggi che l’isola conta sull’appoggio della comunità internazionale nel suo giusto reclamo per eliminare il blocco statunitense e ha ringraziato per le manifestazioni di sostegno. In un’intervista a Prensa Latina, l’Ambasciatrice ha detto che finché il blocco rimane, Cuba continuerà a denunciarlo in tutti i forum multilaterali possibili e presenterà alle Nazioni Unite la risoluzione che chiede la sua fine.

Cuba sviluppa i canali di pagamento elettronico
28.12 – In corrispondenza alla politica di informatizzazione della società, Cuba si trova immersa in una strategia di automatizzazione che contempla lo sviluppo dei canali di pagamento e della sua infrastruttura, hanno affermato funzionari bancari. Rappresentanti delle banche Metropolitano, Popolare di Risparmio e della Banca Centrale di Cuba hanno aggiornato in una conferenza stampa lo stato dei canali di pagamento digitali nel paese, tra i quali si contemplano i terminali di punti vendita, bancomat (ATM), sistemi di pagamento (commercio elettronico), come pure le banche mobili, tramite telefonia e tramite Internet.

Ancora 19 ricoverati dopo l’incidente nelle Parrandas in una provincia cubana
28.12 – Almeno 19 persone continuano a essere ricoverate negli ospedali della centrale provincia cubana di Villa Clara, a causa del deplorevole incidente con i fuochi d’artificio avvenuto nelle tradizionali Parrandas della città di Remedios. Il bollettino medico indica che l’evoluzione dei pazienti è lenta e un difficile da prevedere, perché si tratta di ustioni di grado molto alto, come ha pubblicato sulla sua edizione di giovedì il quotidiano ufficiale cubano Granma.

La Rivoluzione cubana persiste, nonostante l’ostilità dei Governi degli Stati Uniti
29.12 – Prossima ai suoi sessant’anni, la Rivoluzione cubana ha accumulato una serie di aggressioni del Governo statunitense contro di lei e nonostante tanto accesa ostilità, oggi può mostrare con orgoglio la sua permanenza e le sue aspirazioni per andare avanti. Tale contrasto è stato espresso in diversi scenari, da attacchi verbali e campagne di diffamazione fino all’aggressione armata diretta, come l’invasione mercenaria intrapresa dal Pentagono e liquidata in meno di 72 ore a Playa Girón, nell’aprile 1961.

Cuba concluderà il 2017 con notevoli risultati nella salute pubblica
29.12 – Cuba concluderà il 2017 con notevoli risultati in materia di salute, registrando oggi il minor tasso di mortalità infantile nella sua storia, riduzione di mortalità materna e migliori indicatori epidemiologici. Secondo il quotidiano Granma, la maggiore delle Antille ha registrato nella mortalità infantile un tasso del 4.1 per ogni mille nati vivi, che rappresenta 35 morti in meno nei minori di un anno, rispetto allo stesso periodo del 2016.

La località balneare cubana di Varadero chiude il 2017 con un record di turisti
29.12 – La località balneare di Varadero, principale destino di sole e spiaggia a Cuba, nel 2017 ha ricevuto un numero record di 1.7 milioni di turisti stranieri, ha informato oggi il Ministero del Turismo (MINTUR). Una comunicazione del citato ministero evidenzia che per il decimo anno consecutivo la località ha accolto oltre un milione di turisti stranieri, e mantiene il ritmo di crescita del turismo nazionale, che si colloca tra i primi settori emittenti.

Precedente Circolo "Arnaldo Cambiaghi" Milano Successivo Brevi notizie Prensa Latina