Crea sito

Relazione di Cuba sulla Risoluzione 59/11 dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite

NECESSITÀ DI PORRE FINE AL BLOCCO ECONOMICO, COMMERCIALE E FINANZIARIO IMPOSTO DAGLI STATI UNITI D’AMERICA CONTRO CUBA
15 agosto 2005

INTRODUZIONE

Il blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti contro Cuba è il più prolungato e crudele che la storia dell’umanità abbia conosciuto, ed è parte essenziale della loro politica di ostilità e di aggressioni contro il popolo cubano. Il suo obiettivo, definito dal 6 aprile 1960, è stato la distruzione della Rivoluzione cubana: “… attraverso la delusione e la demoralizzazione basate sulla insoddisfazione e sulle difficoltà economiche (…) negando denaro e forniture a Cuba, per far diminuire i salari reali e monetari, al fine di causare fame, disperazione e l’abbattimento del Governo (…)”.(1)
Relazione segreta del funzionario del Dipartimento di Stato, I. D. Mallory, declassificato nel 1991. In Department of State: Foreign Relations of United States, volume VI, 1991, p. 886
.

Scarica rapporto onu 05